Vai al contenuto

Crisari, il sogno continua: è tra i 24 left nel WSOP event 45!

wsop-banner-1Sognare è sempre lecito, fino a che c’è anche una sola chip davanti. Lo abbiamo ricordato proprio ieri, con la storia di Silvio Crisari, ma il romano ha deciso di ripetersi e stavolta in maniera fragorosa: è tra i 24 rimasti a caccia del braccialetto nell’event#45!

Sono 108mila, le fiches imbustate a fine day 2, tra gli stack più corti del lotto ma “chissenefrega”, verrebbe da dire. Adesso come non mai l’importante è esserci e ce lo conferma lo stesso Silvio, più eccitato che stanco dopo altre 14 ore di torneo vissute pericolosamente: “il sogno continua, e se fosse possibile oggi mi sono rialzato da una situazione ancora peggiore di ieri, perchè a metà giornata mi ero ritrovato con UN BUIO!”

Ancora una rimonta, ancora una busta da riaprire domani
Ancora una rimonta, ancora una busta da riaprire domani

108mila pezzi sono dunque un capitale importante perchè insperato, anche se domani bisognerà fare i conti con gente del calibro di Jason “NovaSky” Koon, chipleader e con intenzioni piuttosto serie di braccialetto. Tra gli altri left, si segnala la presenza dell’inossidabile Thor Hansen, leggenda del poker norvegese che qualche anno fa era stato colpito da una grave malattia, ma che continua a resistere e presentarsi con successo ai tavoli.

coppola-crisari
Fabio Coppola sempre pronto a supportare l’amico Silvio Crisari

Niente da fare per gli altri italiani, ma se Walter Treccarichi e Alfonso Amendola si sono ritrovati a mani vuote, Eros Nastasi e Fabrizio Nolano hanno centrato l’ambita bandierina. Ecco posizione e incasso dei due azzurri:

26°. Fabrizio Nolano 12.422$

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

79°. Eros Nastasi 4.803$

Infine, ecco la situazione prima del final day, per questo evento che così tante emozioni ci sta regalando, soprattutto grazie a Silvio Crisari:

count-45

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".