Vai al contenuto

EPT Barcellona, Andrea Cortellazzi fa sul serio: è sesto su 24 rimasti a 2,92 milioni!

Andrea Cortellazzi pare aver preso molto sul serio il ruolo di portabandiera azzurro a questo EPT Barcellona 2016. Ultimo italiano rimasto in gioco fin dal day 3, nel day 4 di oggi si è difeso alla grande contro un field iperduro. Il risultato è strabiliante: Andrea stacca il pass per il day 5 con uno stack di 2.925.000 chips!

Andrea Cortellazzi (courtesy of Neil Stoddart - EPT - PokerStars)
Andrea Cortellazzi (courtesy of Neil Stoddart – EPT – PokerStars)

La giornata prende il via con qualche grossa sorpresa, come la prematura uscita di Bryn Kenney. Il top player americano aveva uno stack a ridosso della top 10, ma non è riuscito ad arrivare al primo break di giornata. Devono farsi da parte – tra gli altri –  anche Nicholas Chouity, Eugene Katchalov, Jason Mercier e Jason Koon.

Lo stack di Andrea Cortellazzi invece cresce e, dagli 877mila gettoni tirati fuori dalla busta a inizio giornata, è un continuo lievitare. Un bel set centrato al turn gli consente di vincere un bel pot contro Markus Durnegger, che lo fa salire nel count.

A fine giornata solo in 5 hanno fatto meglio di lui, come si può apprezzare dal chipcount ufficiale:

  1. Sebastian Malec Poland 5,690,000
  2. Uri Reichenstein Germany 3,870,000
  3. Alexandru Baron Canada 3,666,000
  4. Michael Addamo Australia 3,245,000
  5. Andreas Chalkiadakis Greece 3,140,000
  6. Andrea Cortellazzi Italy 2,925,000
  7. Pavel Veksler Israel 2,435,000
  8. Konstantin Puchkov Russia 2,360,000
  9. Jean-Jacques Zeitoun France 2,300,000
  10. Harcharan Dogra Dogra Spain 2,225,000
  11. Nuno Capucho Portugal 2,150,000
  12. Vojtech Ruzicka Czech Republic 2,135,000
  13. Morten Mortensen Denmark 2,075,000
  14. Adam Owen UK 2,045,000
  15. Simon Lofberg Sweden 1,930,000
  16. Thomas De Rooij Netherlands 1,905,000
  17. Alisan Holozlu Germany 1,615,000
  18. Olli Autiö Finland 1,495,000
  19. Mikhail Molchanov Russia 1,310,000
  20. Zorlu Er Turkey 1,225,000
  21. Stefan Vogt Germany 1,100,000
  22. Anthony Chimkovitch Belgium 1,075,000
  23. Stephen Malone Ireland 1,000,000
  24. Pavel Plesuv Moldova 745,000

Se molti grossi nomi sono fuori, il field è comunque durissimo. Spiccano i nomi del november niner Vojtech Ruzicka, di un pro eclettico e di gran talento come Adam Owen e di esperti regular del circuito come Mortensen, Puchkov e Capucho.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

L’appuntamento è quindi per le 12, con Andrea Cortellazzi che darà la caccia al final table della vita. Forza Andrea!

COMPARAZIONE GIOCHI
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".