Vai al contenuto

EPT Montecarlo: un tavolo finale mai visto, Negreanu per la triple crown!

Daniel Negreanu: triple crown possibile per luiIn nove stagioni e 90 main event l’European Poker Tour ha spesso offerto tavoli finali densi d’interesse con protagonisti molto attesi, ma forse mai come in questo EPT9 Grand Final si è registrata una tale concentrazione di talento e palmarés: Daniel Negreanu, Jason Mercier, Steve O’Dwyer, Jake Cody, Johnny Lodden, Noah Schwartz, tutti allo stesso tavolo e con il medesimo obiettivo di mettere le mani su un trofeo che vale 1.224.000€!

Alle ore 14 di domani avremo allo stesso tavolo 8 braccialetti WSOP, 4 titoli WPT e 2 EPT, a caccia di moltissimi record personali e di circuito.

DOPPIETTA EPT – se vincessero Jason Mercier o Jake Cody si tratterebbe della prima volta, in 9 stagioni, che un giocatore riesce ad aggiudicarsi due tappe dell’European Poker Tour. Ci si è andati vicini già diverse volte, che sia quella buona?

TRIPLE CROWN PER IL KIDPOKER? – Anche per Daniel Negreanu quello di domani può essere un appuntamento con la storia. Qualora ce la facesse, il campione canadese sarebbe il sesto giocatore al mondo a centrare la triple crown. Sembra strano a dirsi, ma il circuito di casa non ha mai portato troppo bene a Daniel, che finora può vantare solo un quarto posto a Vienna 2010 come miglior risultato. In caso di vittoria, Negreanu raggiungerebbe De Wolfe, Griffin, Grospellier, Cody e Kitai nella ristretta cerchia dei player capaci di vincere almeno una volta in WSOP, WPT ed EPT.

ALL TIME MONEY BOOST – Qualora centrasse almeno un 4° posto, Daniel Negreanu salirebbe di 3 posizioni nella All Time Money List. Attualmente è 6° a 407mila dollari circa da Phil Hellmuth (3°): il quarto posto all’EPT di domani vale 321.000€, ovvero 417mila dollari circa al cambio attuale. Anche in caso di vittoria, Negreanu non riuscirebbe a superare Trickett, attualmente secondo con 19,8 milioni di dollari vinti in carriera.

POKERSTARS TEAM PRO FORZA 4 – Il Grand Final 2013 porta ben 4 elementi del Team Pro di PokerStars al tavolo finale, il 50% del totale. Non era mai capitato in 9 stagioni.

Steve O'Dwyer, chipleader a caccia del primo major internazionaleQuesti sono solo i titoli principali di uno dei tavoli finali più attesi di sempre. C’è molta attesa anche per il chipleader, Steve O’Dwyer: il “roscio” statunitense è uno che arriva in fondo spesso e volentieri in eventi di grande rilievo, come testimonia un monte vincite arrivato a 3.2 milioni di dollari in pochi anni nonostante nessun successo finale. A Montecarlo potrebbe arrivare la sua consacrazione definitiva.

Anche un altro giocatore può consacrarsi oggi: parliamo di Johnny Lodden, ma a differenza di O’Dwyer il norvegese è da molti anni sulla scena, nonostante la giovane età. Spesso atteso, spesso deludente al momento clou, molti alti e altrettanti bassi, ma giocatore fantastico.

Noah Schwartz è poco uso a frequentare il circuito EPT, ma gli appassionati di poker conoscono bene questo americano polivalente, competitivo nel No Limit Hold’em come nei Mixed Games e nelle varianti più tecniche.

Grant Levy è uno dei più forti giocatori di un paese – l’Australia – in grande espansione pokeristica. Il suo miglior risultato fino ad oggi è una vittoria all’APPT Sydney.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Infine, Andrew Pantling: qualora vincesse, la sliding door di cui si parlava ieri – a proposito del colpo fortunato avuto con Dario Sammartino –  si chiuderebbe nel modo più fragoroso possibile. Di certo il canadese non è proprio l’ultimo arrivato, e se per lui continuerà il rush vissuto fino ad oggi…

Ecco il seating con chipcount del tavolo finale all’EPT Grand Final 2013, che potrete seguire a partire dalle ore 14 di domani in diretta TV, con le carte dei giocatori visibili al pubblico e il commento in italiano di Alberto “grandealba” Russo:

Seat 1    Jake Cody    UK    1,633,000
Seat 2    Jason Mercier    USA    824,000
Seat 3    Andrew Pantling    Canada    4,180,000
Seat 4    Grant Levy    Australia    786,000
Seat 5    Steve O’Dwyer    Ireland    4,452,000
Seat 6    Daniel Negreanu    Canada     1,581,000
Seat 7    Noah Schwartz    USA    1,068,000
Seat 8    Johnny Lodden    Norway    1,402,000

(for all photos courtesy of Neil Stoddart & Joe Giron, PokerStars)

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".