Vai al contenuto

IPT Saint Vincent Day 3: Francesco ‘IWasZiopippo’ Elefante chip leader al final table

L’IPT Saint Vincent Special Edition ha i suoi otto finalisti. La prima edizione giocata in modalità Knock-Out è arrivata al final table da 8 giocatori: lo spettacolo sarà assicurato, a giudicare dal calibro dei protagonisti.

‘IWasZiopippo’ a caccia della picca tricolore

E chi meglio del chip leader può darci un’idea di quello che dovremo aspettarci lunedì 8 agosto a partire dalle ore 14? Con 2.375.000 chip, Francesco Elefante è il giocatore che ha raccolto il maggior numero di gettoni.

Se questo nome non vi è nuovo, avete buona memoria: Elefante non è altri che ‘IWasZiopippo’, noto grinder online, specializzato soprattutto nel cash game heads-up high stakes (anche se pure nel six-max se la cava più che egregiamente).

Dietro di lui il francese Jean Patrick Poingt, già apprezzato durante lo scorso IPT Saint Vincent, dove si piazzò al secondo posto nella Saint Vincent Cup. Il transalpino ha navigato nelle parti alte del chip count praticamente per tutto il giorno, e meritatamente.

3° posto provvisorio per un altro player molto noto, Nicolaj D’Antoni. ‘95CentoND’, come è noto online, ha imbustato 1.622.000 gettoni, moltiplicando praticamente per otto lo stack con il quale aveva iniziato il Day 3.

Al 7° posto Andrea ‘Assodicorte’ Cortellazzi. Il biondo professional poker player italiano ha raggiunto il final table con le unghie e con i denti: il suo stack di 490.000 gettoni ammonta a poco più di 20 big blind.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Ecco il chip count del final table dell’IPT Saint Vincent Special Edition:

  1. Francesco Elefante 2.375.000
  2. Jean Patrick Poingt 2.051.000
  3. Nicolaj D’Antoni 1.622.000
  4. Codrin Paul Macovei 1.375.000
  5. Francesco Crisafulli 558.000
  6. Tommaso Assuntore 522.000
  7. Andrea Cortellazzi 490.000
  8. Mauro Cordisco 221.000

I delusi del Day 3

Pronti via e a inizio giornata ci hanno salutato sia Marco ‘Magicbox’ Bognanni sia Andrea Sorrentino, rispettivamente in 30° e 29° posizione. Al 24° posto  è uscito il pallavolista prestato al poker Lorenzo Gemmi, seguito in 22° posizione da Stefano Terziani.

Una posizione più su per Daniele ‘Primex’ Primerano, mentre Dario ‘Bonzo’ Nittolo e Giannino ‘Kart’ Salvatore si sono fermati in 15° e 14° piazza. 10° posto, infine, per Filippo ‘Project Eden’ Voconi.

Al 9° posto, uomo bolla del final table ufficiale, ecco Francesco Cordua. Cordua è un po’ abbonato alle bolle: oggi ha sfiorato il tavolo finale, all’IPT Saint Vincent di maggio è stato il primo degli eliminati senza portafoglio.

IPT Saint Vincent Special Edition: il payout del final table

  1. €40.000
  2. €22.000
  3. €16.500
  4. €13.900
  5. €11.000
  6. €8.200
  7. €6.010
  8. €4.400