Vai al contenuto
Musta 3° a Cipro, a causa di questa mano

Assi fatali per Musta a Cipro, da eroe a terzo classificato

Tutto sembrava avviato a celebrare il ritorno alla vittoria di Mustapha Kanit in un torneo live importante, ma una sola singola mano è bastata a mandare tutto all’aria. Il fenomeno azzurro chiude così al terzo posto un torneo per lunghi tratti dominato, mentre il suo carnefice Maxime Chilaud si prende il successo finale. Niente da fare per Andrea Ricci e Iacopo Brandi, fuori dalla zona premi.

Merit Poker Series High Roller: final day con Musta dominatore, ma…

Ieri l’High Roller da 5.300$ delle Merit Poker Series ripartiva con 81 qualificati al day 2, a caccia dei 19 posti itm e del trionfo da 184mila dollari. Mustapha Kanit ci arrivava coi galloni da chipleader, mentre Iacopo Brandi e Andrea Ricci erano più indietro e non riuscivano a entrare in zona premi.

Musta invece continua quella che aveva tutte le caratteristiche per essere una cavalcata trionfale: chipleader a inizio tavolo finale, chip leader a 5, 4 e anche 3 left. Poi una singola mano cambia tutto, come vi stiamo per raccontare.

La mano che cambia tutto

Siamo 3 left con Musta chipleader a 6,8 milioni, Maxime Chilaud che segue a 4,7 milioni e Ali Al-Kubasi a 3,5 milioni. Durante il livello 80.000/160.000 con bb ante 160.000, Chilaud apre a 320.000, Musta siede sullo small blind e 3-betta a 1,15 milioni. Al-Kubasi si fa da parte e a questo punto il francese non va allin, ma decide per una 4-bet a 3 milioni totali, lasciandosene dietro circa 1,7.

Kanit riflette qualche minuto e scruta l’avversario diverse volte prima di dichiarare l’all in. Chilaud non gli fa nemmeno finire la parola e si va a uno showdown che si presenta sanguinoso:

  • Chilaud a a
  • Kanit 10 10

Il board q j j 7 j regala il full superiore ma soprattutto la chip lead al francese, che vola a circa 10 milioni mentre Musta resta a poco più di 2 milioni. E poco più tardi sarà proprio lui a uscire sempre contro il francese, che rilancia con Q9 per poi chiamare i resti per circa 9bb del nostro campione, che gira KT ma il board non gli sorride.

Vince Chilaud, Musta terzo

Dunque un cooler, o qualcosa che comunque gli somiglia molto, costa a Mustapha Kanit circa 100mila dollari, ovvero la differenza tra primo e terzo posto. La vittoria poi andrà proprio allo stesso Chilaud, come si vede dalla schermata del payout del tavolo finale:

Immagine di copertina: Mustapha Kanit durante la mano fatale

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".