Vai al contenuto

PCA 2013: si parla russo ma Pagano e Mustacchione ci sono!

luca-paganoSotto il sole cocente delle Bahamas, comanda l’uomo che viene dal freddo: Maxim Lobzhanidze è il chipleader del 10.000$ Main Event PokerStars Caribbean Adventure, al termine del day 1a. 

Gli azzurri resistono tra i 151 players che accederanno al day 2 in uno dei tornei più prestigiosi dell’anno (sono al momento 320 i partecipanti). Luca Pagano si è qualificato con una dote di 49.100 chips, leggermente sotto average (58.000). Era riuscito a salire a 70.000 ma è calato nelle ultime mani di giornata. A centro gruppo anche Mustapha ‘Mustacchione’ Kanit.

Come detto è lanciatissimo il russo Maxim Lobzhanidze (248.900) e veleggiano nella top 10 anche vecchie conoscenze come Darren Elias, Paul Volpe e Bolivar Palacios.

A ridosso delle primissime posizioni Scott Clements. Sopra la media Chris Moorman (70.000) insieme a Fatima Moreira de Melo. Più short Xuan Liu, Boris Becker, Joe Cada e Justin Bonomo.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Fuori dai giochi big del calibro di Joseph Cheong , Barry Greenstein, Jean-Robert Bellande, Adam Levy, Marcel Luske, Lex Veldhuis, Faraz Jaka, Chad Brown e Randy Lew ma nel day 1B si prevede un altro massiccio assalto di top players.

Vediamo le prime 10 posizioni del chipcount nel dettaglio:

1. Maxim Lobzhanidze 248.900
2. Gilbert Diaz 215.900
3. Darren Elias 191.000
4. Paul Volpe 186.200
5. Nicholas Godoy 173.100
6. Gjergj Sinishtaj 160.300
7. Calvin Anderson 159.000
8. Bolivar Palacios 142.000
9. Ravi Raghavan 132.500
10. Yann Dion 124.200

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI