Vai al contenuto
Desert Casinò

Poker player fugge dal casinò con le fiches perse dopo un river sfortunato. Ora chi paga?

A volte il poker, lo sappiamo, è un gioco crudele. A tutti sarà capitato, prima o poi, di vedere le proprie chips andare ingiustamente ad un avversario, magari in seguito ad un colpo sfortunato. Circostanze, quelle, in cui dal nervoso avremmo preferito scappare con le nostre chips piuttosto che darle a chi ci ha battuto.

Eventualità, questa, grottesca e improbabile. Almeno fino a ieri: al Desert Diamond Casino-West Valley a Glendale, in Arizona, sembra che il giocatore Andrew “Fez” Walsh sia letteralmente fuggito dal Casino con le proprie fiches in mano, dopo un river negativo.

Bad beat ai Re

Ma riavvolgiamo il nastro di questa – assurda – vicenda raccontata sul forum 2+2.

Sono le 2 del mattino al Casino di Glendale, e si sta disputando una partita cash game a bui 2$/3$.

L’azione, al tavolo in questione, si fa interessante al flop, quando su un board 8 10 6 vanno in tre in allin: un giocatore (short) con Q J , Andrew Walsh con K K e un terzo con 9 Q . Il piatto è di circa 1.000$.

Turn 3 e river 4 consegnano il piatto al giocatore andato in all-in con il progetto di colore, con Walsh costretto a subire una bad beat.

Ora, però, arriva la parte migliore (o peggiore?) della storia.

Fuga dal Casino

A questo punto, raccontano i testimoni, mentre il dealer conta lo stack del giocatore vincente, per sapere quanto dover prendere dal giocatore perdente che aveva KK, accade una scena grottesca: Andrew “Fez” Walsh afferra con le mani TUTTE le sue chips e sfreccia fuori dalla poker room, e pochi secondi dopo dal Casino.

Cioè, se ne va senza pagare! Clamoroso.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il tutto accade talmente in fretta che nessuno ha avuto il tempo di reagire.

A quel punto, ovviamente, la sicurezza del casinò chiama la polizia dell’Arizona, e il giocatore colpevole della sceneggiata (che peraltro in quella poker room è praticamente un reg, da tutti conosciuto) viene denunciato per furto.

Chi paga?

Al di là dell’assurda vicenda, a molti è sorta una domanda. Presupponendo che ci aspettiamo news nelle prossime ore, qualcuno si è chiesto se il casinò si sia fatto carico di pagare al giocatore che aveva vinto la mano la parte che gli sarebbe spettata.

Non ci sono informazioni certe, ma sembrerebbe che la sala da gioco non abbia anticipato la somma (di circa 500$) e preferisca aspettare aggiornamenti da parte delle forze dell’ordine, che – si presume – una volta trovato il fuggitivo lo obbligheranno a pagare.

COMPARAZIONE GIOCHI
Editorialista, copywriter, appassionato di Comunicazione, Sport, Poker, Betting e Casino. Racconto storie di calcio e aneddoti sui motori. Al fantacalcio sono più forte di te.