Vai al contenuto

WPT Venezia: Ludovic Lacay si candida a doge

Erion Islamay, attualmente terzo al WPT di VeneziaLudovic Lacay ha varcato le Alpi con intenzioni bellicose: il francese chiude infatti al comando il day 2 del WPT di Venezia, con uno stack da 351.400 fiches che è pari a più del doppio dell’average, quando di giocatori ancora in corsa ce ne sono 36, tutti pronti ad affrontare la fatidica zona bolla.

L’Italia ha pagato un prezzo salato, lasciando sul terreno fiches e giocatori importanti, come Alessandro Chiarato, Dario Alioto, Alessio Isaia ed Andrea Dato, al pari di Marco Bognanni e di uno sfortunatissimo Alessandro Fasolis, vittima di una bad beat imparabile da parte di Alessandro Pastura, che poco dopo elimina anche Noemi Palumbo, coolerandola.

Proprio Pastura è uno dei giocatori italiani presenti nella top ten assieme ad Erion Islamay, che si accomoda addirittura in terza posizione assoluta. Se Fernando Cimaglia e Massimo Mosele scendono, chi sale è Gianluca Speranza, così come in buona posizione si mantiene Giorgia Tabet, che però come molti altri deve fare attenzione, perché da quelle parti sopra average c’è sempre in agguato Marvin Rettenmaier.

Occhio anche a Mike Sexton, che certo non potrà vantare la stessa preparazione tecnica del tedesco ma è giocatore di comprovata esperienza, così come si è preso la scena anche il finlandese Lauri Pesonen, che giusto un paio di settimane fa ha vinto un importante side event durante l’EPT di Londra, assicurandosi oltre 40.000 sterline dopo aver battuto Joao Barbosa: del resto, da uno scandinavo bisogna sempre guardarsi al tavolo da poker.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Chi devono recuperare sono invece Max Pescatori, Rocco Palumbo e Daniele Mazzia, così come anche Liv Boeree e Daniel Cates dovranno affrontare uno dei momenti più caldi del torneo con stack sotto average: basterà per arrivare lontano? Per scoprirlo, non vi rimane che consultare il nostro blog live.

  1. Ludovic Lacay 351.400
  2. Lauri Pesonen 287.300
  3. Erion Islamay 281.200
  4. Steve Behm 263.800
  5. Alessandro Pastura 254.000
  6. Marcello Montagner 249.000
  7. Mike Sexton 241.500
  8. Francesco Delfoco 225.000
  9. Gianluca Speranza 205.400
  10. Angelo Recchia 205.000

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta