Vai al contenuto

Dario Sammartino stavolta è mondiale: suo l’High Roller del WCOOP 2019

Difficile parlare di rivincita, ma questa volta il “mondiale” non è sfuggito dalle mani di Dario Sammartino. Certo, il ‘Mad Genius’, qui in versione ‘Secret_M0d3’ avrebbe fatto volentieri a cambio: sigillo al WSOP 2019 Main Event e 2° posto nell’Evento 57-H del WCOOP 2019.

Invece dovrà “accontentarsi”, per modo di dire, della vittoria nel Progressive KO High Roller 8-Max del World Championship of Online Poker di PokerStars, una delle serie online più importanti dell’anno: per lui, una prima moneta di oltre $370.000.

 

 

Dario Sammartino è campione WCOOP

L’evento da $10.300 ha fatto registrare 148 entry (116 player più 32 re-entry), per un montepremi complessivo di $1.480.000 equamente suddiviso tra prizepool classico e taglie. Dario Sammartino ha incassato $155.327,76 per il primo posto e addirittura $215.859,37 di bounty.

Al tavolo finale, ‘Secret_M0d3’ se l’è dovuta vedere contro giocatori del calibro di David ‘dpeters17’ Peters, Steve ‘Mr. Tim Caum’ O’Dwyer, Simon ‘IgorKarkarof’ Rønnow, Johannes ‘Greenstone25’ Korsar, Connor ‘blanconegro’ Drinan e Rafael ‘GM_Valter’ Moraes, giocatore brasiliano tra i più longevi sulla scena internazionale.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

“Non è certo il Main di Las Vegas, ma sono finalmente campione del mondo WCOOP”, ha dichiarato Dario Sammartino ai colleghi di GiocoNews. “Sono stato chip leader per buona parte del Day1 per poi cedere e ripartire quinto in chips dal Day2. Ma stanotte tutto ha ricominciato a girare e taaaac”.

Tavolo finale e payout (senza taglie)

  1. Secret_M0d3 (Austria), $155.327,76
  2. huang33 (China), $120.244,59
  3. dpeters17 (Canada), $93.085,56
  4. Mr. Tim Caum (Ireland), $72.060,83
  5. IgorKarkarof (Denmark), $55.784,82
  6. Greenstone25 (Sweden), $43.184,99
  7. blanconegro (Mexico), $33.431,05
  8. GM_VALTER (Brazil), $25.880,16
  9. WATnlos (Austria), $21.304,60

Bravo anche Tankanza

Un altro italiano si è messo in luce al WCOOP stanotte: si tratta di Gianluca ‘Tankanza’ Speranza, capace di arrivare addirittura due volte a un tavolo finale, pur senza centrare il bersaglio grosso.

Gianluca ha chiuso al 9° posto l’Evento 59-H, un torneo da $530 di NLHE da $500k garantiti, per un premio di $11.084, ai quali ha aggiunto $28.567 per un 3° posto nell?Evento 63-H, un 6-Max Turbo da $530 e $250k garantiti.