Vai al contenuto

Dimov batte Schemion al Super Million$. Sammartino 9°. Tutte le mani

OgnyanfizokaDimov è diventato nella notte del 2 di agosto, due volte campione del GGPoker Super MILLION$ al termine di un heads up nel quale ha sconfitto Ole Schemion, negando al popolare tedesco la terza vittoria del Super MILLION$.

Courtesy Pokernews

Sammartino fuori subito

Dimov ha trionfato in questo evento a dicembre 2021vincendo $ 508.891 da aggiungere al suo account. Quest’ultima vittoria è invece arrivata per $ 302.053, la parte più alta del montepremi di $ 1.390.000. L’ennesimo fantastico risultato del talentuoso giocatore russo.

Il tavolo finale ha perso il suo primo giocatore durante il primo livello di azione quando Dario Sammartino è uscito al nono posto dopo aver perso un coinflip proprio col russo. Dimov ha rilanciato in min a 70,000 da early position con una coppia di 10, e ha chiamato quando Sammartino ha rilanciato 706,116 dal big blind con asso-re in All In. Un board jack-high ha mantenuto i dieci in vantaggio e Sammartino è stato il primo a salutare.

Lo short stack di inizio giornata Marcelo Asensio è riuscito a scalare solo di un posto prima di essere eliminato all’ottavo posto. Asensio è andato all-in per meno di sei big blind con regina-dieci, e Casimir “mrsbradleyy” Seire ha chiamato con una coppia di regine.

Schemion protagonista del finale

Aleksejs Ponakovs, che quest’estate ha vinto un braccialetto delle World Series of Poker, è stato eliminato al settimo posto. Schemion ha aperto a 73,500 dal cutoff con asso-regina suited, e Ponakovs ha spinto dal big blind per 545,800 con asso-dieci. Schemion ha chiamato e ha vinto il piatto grazie al suo queen-kicker.

Ci è voluta un’altra mezz’ora per perdere un altro giocatore dopo la raffica di uscite iniziali. Wiktor Malinowski ha rilanciato dal cutoff con asso-nove e Dimov ha difeso il suo big blind con otto-sette. Dimov ha floppato una scala e ha immediatamente puntato 73,080, che Malinowski ha chiamato. Un asso al turn ha messo tre picche sul board e Dimov ha fatto una breve pausa prima di puntare 350,000 sul piatto da 407,160. Ancora una volta, Malinowski ha chiamato. Una donna ha completato il board e Dimov le ha messe tutte mettendo a repentaglio la torunament life del rivale. Malinowski ha chiamato con le 885,810 chips che aveva dietro ed è stato eliminato.

Il primo premio a sei cifre della serata è stato conquistato da Mark Radoja, che sembra non riuscire a vincere questo torneo per quanto tutta la buona volontà che ci metta. Radojaè uscito durante il livello 25,000/50,000/6,000a quando Schemion ha rilanciato a 105,000 da under the gun, e Radoja ha pushato per 583,203. Schemion ha chiamato e ha mostrato asso-jack, che era davanti al re-regina di Radoja. Radoja ha trovato una donna al river ma era troppo tardi perché Schemion aveva floppato un asso.

Ognyan Dimov
Ognyan Dimov

Dimov non ci sta

Il finlandese Seire ha iniziato il tavolo finale da chipleader, ma ha dovuto accontentarsi di un quarto posto. Seire ha aperto in all in per 828,633 con coppia di sette, Dimov ha chiamato dallo small blind con una coppia di 10, risultata buona fino al river.

Lo spagnolo di Andorra Juan Dominguez aveva quasi il doppio delle chips dei suoi ultimi due avversari quando è iniziato il gioco a tre left. Gli ultimi tre hanno battagliato per più di un’ora prima che Dominguez cadesse per la via. Schemion ha limpato per 120,000 con q 4 dallo small blind, Dominguez ha rilanciato a 360,000 con asso-dieci. Schemion è andato all-in, e Dominguez ha chiamato con 2,244,022 chips che aveva dietro. Dominguez ha trovato un asso al flop e un dieci al turn, ma un nove al river ha regalato a Schemion una scala runner runner che ha inchiodato Dominguez.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Dimov trionfa

Schemion ha iniziato lo scontro heads-up con Dimov in vantaggio di 9.958.165 contro 3.941.835 e tutti, incluso il duo di commentatori di Jeff Gross e Nacho Barbero, hanno pensato che questo fosse il giorno di Schemion. Tuttavia, Dimov aveva altre idee.

Dimov inizialmente ha perso altro terreno, con Schemion che ha sfondato la barriera dei 10 milioni di chip. Dimov ha prima pareggiato e poi ha preso il comando del testa a testa. Schemion era alle corde prima di essere eliminato, in svantaggio 24 a 1! La mano finale ha visto Schemion shovare con donna-sei e Dimov chiamare con jack-sei. Un jack al flop si è dimostrato sufficiente per mandare Schemion alle casse per il suo secondo premio e assegnare a Dimov il suo secondo titolo di Super MILLION$.

Courtesy Matthew Pitt per Pokernews

Homepage: Ole Schemion

"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".