Vai al contenuto

Poker online, Isildur1 torna alla vittoria: batte field da 1.255 e vince evento KO Series

Viktor “Isildur1” Blom torna alla vittoria in un torneo online: questa volta l’ha fatto nelle KO series, piegando un field importante nell’evento 18 NLHE KO 8-Max che ha registrato 1.255 entries su Partypoker.

Il torneo online prevedeva un buy-in di $109 a fronte di un garantito di 150.000. A premio sono andati in 168 ed il torneo ha fatto segnare un overlay.

Isildur1 ha incassato $13.955 come primo premio più $11.054 dalle taglie, per un premio superiore ai 25mila dollari. Ha battuto in heads-up “ImFNKjesus” che si è consolato con poco più di 11mila dollari. Questo il payout:

KO Series #18-H: $150K Gtd [8-Max]

  1. Isildur1 $13,955 + $11,0542
  2. ImFKNhesus $9,949 + $1,5173
  3. eSpadaaa $6,496 + $1,7044
  4. magiras1973 $4,349 + $6105
  5. kuro5awa $3,083 + $2,3356
  6. mannikebabish79 $2,170 + $4257
  7. ezy2explo $1,513 + $5238
  8. agustin_kv $1,011 + $576

Quest’anno Isildur1 non sta partecipando con continuità all’action degli high stakes online. Ha giocato soprattutto nel primo semestre. Secondo il portale HighStakesDB, lo svedese ha macinato circa 22.270 mani ed è in passivo di $337.005.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Sta giocando con molta più continuità i tornei online. Si è riscoperto torneista nel 2017 quando ha chiuso con un profitto di circa 1 milione di dollari negli mtt di PokerStars e PartyPoker

 

N.B. Nell’articolo in oggetto abbiamo esercitato diritto di cronaca al fine di tenervi aggiornati su uno degli eventi più importanti del panorama mondiale del poker online che si è disputato tra i giocatori più forti del mondo, per la maggior parte professionisti. Per chi è alle prime armi o sta imparando a giocare a poker (oppure è un semplice appassionato che gioca per hobby), queste cifre non devono essere fuorvianti. Il poker deve rimanere un gioco. Giocate per divertimento e solo cifre simboliche che vi potete permettere!

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.