Vai al contenuto

Massimo “INDOTHEMAX” Indovina: 3 Eldorado vinti in 1 anno

Vincere tre tornei domenicali come l’Eldorado più un torneo delle OPS su PokerClub, il tutto in un anno, sarebbe un’impresa notevole per qualsiasi professionista, ed a maggior ragione per chi oltre a giocare a poker fa anche altro. 

E’ il caso di Massimo Indovina, “INDOTHEMAX” sulla poker room di Lottomatica: è proprio qui che ha messo le mani sui quattro importanti tornei sopracitati nel corso del 2013, candidandosi ad essere uno dei giocatori più vincenti della piattaforma.

Il palermitano infatti, pur giocando tornei su tutte le principali poker room italiane, proprio su PokerClub comincerà a farsi strada, naturalmente grazie anche alla fortuna necessaria in questi casi. Nel gennaio 2011 è infatti secondo allo Year Dorado, posizionamento che gli fa vincere 18.000 € regalandogli un consistente bankroll.

Fu proprio l’adrenalina provata in quel torneo che mi fece innamorare degli MTT – ci dice oggi – continuai a giocare, ma a causa del lavoro lasciai da parte inevitabilmente lo studio. Da giugno grazie ad un nuovo lavoro che mi concede più tempo libero ho potuto giocare online con continuità maggiore, ma ho anche capito di dovermi migliorare, rendendomi conto di avere diversi leak rispetto alla media dei regular”.

A dargli una mano ci penserà Alessandro Chiarato: “Mi ha reso capace di ragionare nella maniera corretta rispetto agli MTT, facendomi anche comprendere meglio i thinking process degli altri giocatori. Così, con una discreta dose di merito ed una più che discreta dose di fortuna, sono riuscito a vincere 3 tornei Eldorado nel giro di quattro mesi, più l’evento OPS in maggio“.

Massimo si trova molto a suo agio con le strutture dei tornei presenti nel palinsesto di PokerClub, ma è convinto che i risultati non tarderanno ad arrivare anche altrove. Tuttavia, non è sua intenzione montarsi la testa: “Molti commettono quest’errore, ma io ormai credo di aver acquisito una mentalità che mi consente di riconoscere i miei limiti con umiltà. L’anno prossimo conto infatti di continuare a giocare ad ABI 30 su più piattaforme, nonostante avrei già il bankroll per fare level-up”.

Ma nonostante questo piano molto preciso non si farà mancare i domenicali: la possibilità di centrare uno “shippo” importante non se la vuole evidentemente negare.