Vai al contenuto
Oreo Cookie Tell

Quali sono i tell più importanti nel poker online

Si parla spesso dei tell nel poker online, ma non si approfondisce per una questione propriamente tecnica, nel senso che non è semplice riconoscerli ed entrare in un territorio minato nel quale le zone di grigio non aiutano a identificarle in maniera esaustiva.

I tell, lo abbiamo detto spesso, sono tutte quelle indicazioni sulle quali i nostri avversari possono cadere e che, se da noi captate, possono risultare utili a darci delle informazioni su una mano particolare, o sul gioco che essi stanno producendo.

Nei giorni scorsi, su Pokernews, e WPT Global, è apparso un ottimo articolo sui tell online.

Dimensione dello stack e rebuy automatico

Sapevi che le dinamiche delle dimensioni dello stack e l’utilizzo della funzione di rebuy automatico svelano preziose informazioni? I regular abituali, utilizzano quasi sempre l’opzione per il buy-in per il massimo nel cash game. D’altra parte, i giocatori amatoriali possono scegliere un buy-in casuale e più piccolo.

immissione del proprio buio d’ingresso

Il metodo con cui i giocatori piazzano i bui si rivela come un sottile ma potente tell. I regular più esigenti, parliamo sempre di cash game aspettano pazientemente il loro turno per piazzare i bui in entrata di sessione, mentre l’atto impulsivo di piazzarli immediatamente dopo essersi uniti al tavolo è una caratteristica dei giocatori amatoriali. La pazienza diventa una virtù nel regno del poker, ed evitare l’invio prematuro di bui segnala un impegno per la serietà strategica.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

L’utilizzo della chat

Nonostante lo scoraggiamento generale che circonda l’uso delle chat box nel poker online, essi possono servire come una preziosa fonte di informazioni. I giocatori abituali, concentrati sul gioco, spesso disabilitano la funzione di chat, mentre i giocatori amatoriali possono impegnarsi in conversazioni o sfogare le frustrazioni. Sperimentare con la chat box consente ai giocatori di identificare gli avversari aperti allo scontro, portando potenzialmente a situazioni sfruttabili e vantaggi strategici.

Gioco passivo

Riconoscere il “gioco passivo” si rivela fondamentale per identificare i giocatori amatoriali. I più esperti, con gli occhi puntati sulle vincite e non sullo showdown, incorporano mosse aggressive come le 3Bet e le 4Bet. Il gioco passivo, caratterizzato da un eccessivo call e fold senza raggiungere lo showdown, diminuisce la redditività. I giocatori migliori sono spesso portati a riflettere su se stessi e ad assicurarsi di stare alla larga dalla trappola del gioco passivo.

Il tempismo racconta

Nell’intricata danza del poker online, i giocatori svelano inavvertitamente informazioni cruciali attraverso i tell del tempo. I giocatori abituali si sforzano di essere coerenti nei tempi decisionali, mentre i giocatori amatoriali possono mostrare azioni impulsive. La vigilanza sui propri tempi diventa fondamentale per evitare divulgazioni involontarie e per mantenere un mantello strategico.

Ulteriori approfondimenti:

  • Una pausa prolungata prima di un rilancio può indicare una mano forte, mentre un call veloce potrebbe rivelare una mano con un draw.
  • Le scommesse rapide, che si discostano dal ritmo abituale di un giocatore, possono essere un sottile indicatore di un bluff.
  • I giocatori che impiegano pause prolungate in modo coerente possono assumere un comportamento ingannevole.
  • La chat box diventa uno strumento prezioso per monitorare gli stati mentali degli avversari, in particolare quando si sfogano le frustrazioni.
"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI