Gioco legale e responsabile

Scommesse

Asso della Premier League deposita £5,5 milioni in 5 mesi su un bookmaker: bannato!

Scritto da
11/12/2017 17:03

3.324


I tabloid inglesi hanno svelato che un asso della Premier League inglese è stato bannato da un bookmaker dopo aver mostrato di aver seri problemi con il gambling.

Non è stato svelato il nome per proteggere la sua privacy, ma i giornali d’oltre Manica fanno riferimento ad un calciatore di livello internazionale che in 5 mesi ha depositato più di 5,5 milioni di sterline ed è stato classificato come giocatore problematico.

Non si conosce la perdita complessiva rimediata dal fuoriclasse della massima serie inglese (molto probabilmente si tratta di una somma vicina ai depositi ma non abbiamo certezze).

In Gran Bretagna, dopo le recenti multe pesanti inflitte ad alcune betting company che avevano continuato a far giocare gamblers che si erano volontariamente auto-esclusi, l’industria delle scommesse ha sviluppato una particolare sensibilità nell’individuare i giocatori problematici.

D’altronde i segnali lanciati da Mister X erano preoccupanti ed hanno messo in allerta il supporto di sicurezza del book.

In 5 mesi ha effettuato più di 100 depositi. Perdeva in media 100.000 pounds a settimana ma in certi momenti sarebbe andato oltre questa soglia. Aveva un tetto di spesa nel casinò online del book di ben 250.000 sterline ogni 7 giorni. La storia è a dir poco drammatica.

20€ FREE CON DEPOSITO DI SOLI 5€ su NewGioco, per giocare a Poker, Scommesse o Casinò. Registrati ora da questo link!
È un’esclusiva Assopoker!

Una fonte ha confidato al tabloid The Sun: “era considerato un giocatore compulsivo ed è stato segnalato ai manager. Il denaro totale transitato sul suo conto è stato di oltre 5,5 milioni di sterline. La maggior parte degli allibratori e siti di gioco adorano quando gli scommettitori depositano di frequente tali importi. Ma se un gambler lo fa a questo ritmo iniziano a suonare diversi campanelli d’allarme”.

Molti sportivi inglesi hanno problemi simili, a tal punto che la Professional Players Federation e GambleAware hanno lanciato un sito web per aiutare le star dello sport dipendenti dal gioco. Gli ex calciatori Paul Merson (ex stella dell’Arsenal) e John Hartson hanno ammesso pubblicamente di essere gambling addicted.

Le regole della FA, la federcalcio inglese, proibiscono di scommettere ai calciatori su qualsiasi campionato mondiale.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento