GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Scommesse

Scommesse sui campionati estivi: la guida agli under/over, Gol/No Gol e tutte le statistiche

Una guida imperdibile per chi vuol continuare a scommettere anche in Estate. Nei paesi Scandinavi si entra nel vivo della stagione e allora ecco una serie di statistiche per le vostre scommesse singole. Oggi andremo a scoprire i dati più interessanti per l'Islanda e la Norvegia.

Scritto da
15/05/2017 15:45

1.116


Un’estate di fuoco

In estate il calcio non va in vacanza e nemmeno le scommesse. Grazie infatti ai campionati scandinavi i tornei proseguono a spron battuto. Eccezion fatta per  la Danimarca, in Svezia, Islanda, Finlandia e Norvegia le varie leghe giocano in questo periodo proprio per sfruttare condizioni climatiche migliori. Dopo la lunghissima pausa invernale è tempo di calcio in queste nazioni.

Cosa aspetti a registrarti su Lottomatica? In ESCLUSIVA per tutti i lettori di Assopoker, pronto un bonus di 30 euro! Contatta la nostra chat e usa il codice Super30!

multiprodotto_300x250_ita

E così abbiamo raccolto dati davvero interessanti per il vostro piano betting, soprattutto per coloro che amano giocare Under/Over oppure Gol/No Gol. I gol arrivano a grappoli in questi campionati, specie nelle leghe inferiori. Leghe che molto spesso sono a tutti gli effetti dei campionati dilettantistici. Inizia quindi il nostro viaggio con tutti i dati più interessanti.

Islanda terra di Geyser e di gol

Tre sono i campionati che ci interessano per le scommesse nella lontana Islanda. La massima serie meglio conosciuta come “PepsiDeild”,  la serie cadetta “Inkasso-deildin” e infine la terza serie indicata come “Division 2”.

PepsiDeild: appena tre giornate di campionato, ma il copione è lo stesso di ogni anno. Nelle 18 gare giocate fino a questo momento sono 54 i gol segnati in totale. La media è quella di tre gol a partita. Gli over 2.5 rappresentano il 70,59%. Questo significa che l’under è presente mediamente una volta ogni 4 match. Per quanto riguarda i Gol, segnano entrambe le squadre con una percentuale del 64.71, mentre il No Gol è presente per il restante 35.29%.

Le squadre con il maggior numero di over sono cinque: Akranes, Hafnarfjordur, KR Reykjavik, Grindavik e Stjarnan. Sono tutte al 100%, con tre over in altrettante gare. La regina degli under è invece il Fjolnir con tre su tre. Discorso simile per l’opzione Gol, dove Akranes, Hafnarfjordur, KR Reykjavik e Grindavik guidano questa speciale classifica con una percentuale del 100%. Per il No Goal invece comandano Vestmannaeyjar e Fjolnir, con tre gare No Gol su tre.

La classifica aggiornata dopo appena 270 minuti giocati

Inkasso-deildin: impressionate l’avvio di stagione anche nella serie cadetta. Qui dopo due giornate già segnati 40 gol. Un numero eclatante considerando che sono stati giocati per ora solo 12 match. La media è di 3,5 gol a partita con il 75% di over. Otto squadre su 12 sono a punteggio pieno in questa graduatoria, mentre le restanti 4 formazioni hanno il 50% di over e il 50% di under. In due giornate giocate solo due match si sono chiusi No Gol. Negli altri il segno Gol è apparso in tutte le gare per una percentuale che raggiunge quota 83,33%.

Division 2: nella terze serie è la “sagra del gol” allo stato puro. 49 reti dopo due giornate. Dodici match giocati per una media di 4 gol a partita. Sette le formazioni con 2 over su 2, mentre una sola è ferma a zero. Il No Gol è presente solo in una gara delle 12 giocati al momento.

E a queste tre competizioni, vanno aggiunte Coppa di Lega e Coppa di Islanda. In quest’ultima nel primo turno giocato, su 32 gare previste ben 21 hanno ottenuto over 2.5.

In Norvegia dominano gli Over

Due i campionati che prendiamo in esame per la Norvegia e le conseguenti scommesse. Si tratta della massima serie “Eliteserien” e la serie cadetta “OBOS-ligaen“. Discorso a parte merita la seconda divisione, equivalente della terza serie. Si tratta di una lega spezzettata in sottogruppi, con una marea di squadre dilettantistiche e alcune professionistiche. Gli over qui dilagano.

La neve anche a maggio fa da padrona in Norvegia

Eliteserien: dopo otto giornate sono già 165 i gol segnati in 64 gare. Media gol di 2.5 a partita. Gli over rappresentano il 60%. Stessa percentuale per l’opzione Gol. Il Sarpsborg guida la classifica degli over con il 75%. Con il 62.5% troviamo invece Valerenga, Rosenborg, Stabaek, Sogndal e Molden. Da evitare invece il Kristiansund, che è fermo al 12.5%.Nella graduatoria dei “Gol” comanda sempre il Sarpsborg con il 75%. Nel “No Gol” invece la leadership è nelle mani del Odd Grenland, che raggiunge un impressionante 87.5%.

OBOS-ligaen: sette le giornate giocate nella serie cadetta. Sono stati segnati al momento 156 gol in 56 match per una media gol di 2.7 a partita. Gli over rappresentano il 60% delle partite giocate, mentre la percentuale dei Gol è al 55%, contro il 45% dei No Gol. Per gli over sono una sicurezza Start e Ull/Kisa entrambi al 85,71%. Da evitare assolutamente lo Strommen fermo a 0 over in sette gare. Nella graduatoria dei Gol, comanda con 85.7% il Mjondalen. Nei No Gol infine il Sandnes è in fuga con 85.71%

Nel prossimo appuntamento sui campionati estivi e le scommesse, andremo ad analizzare la situazione in Svezia e Finlandia.

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento