Vai al contenuto
Massimiliano Allegri (Shutterstock)

Scommesse: per i bookmakers Allegri mangerà il panettone (@1.40), la lista e le quote dei potenziali sostituti

Per il bookmaker Sisal non ci sono dubbi: Max Allegri mangerà il panettone e sarà il tecnico della Juventus anche il 25 dicembre 2022. La quota è molto bassa (1.40): per gli sport manager italiani c’è oltre il 71% di possibilità che il presidente Agnelli lo confermi.

Scommesse: probabile la conferma di Allegri per il lungo contratto pluriennale

Ieri c’è stato un summit alla Continassa tra l’allenatore e i dirigenti, il presidente e i suoi collaboratori hanno chiesto di più allo staff tecnico. Ma non si è parlato di eventuali esoneri.

Il Conte Max è criticato oramai da tutti, la fiducia della squadra sembra ai minimi termini, la maggior parte dei tifosi lo contestano e i risultati latitano (solo 2 vittorie in 8 partite ufficiali), ma è forte di un contratto con ancora 3 anni a 7 milioni netti a stagione più di 2 milioni di bonus.

E’ probabile che i quotisti di Sisal pesino proprio l’aspetto dei costi di un’eventuale rescissione (esonero): in questo momento la Juventus non può permettersi di cacciare il quarto allenatore (e per la seconda volta Allegri) in quattro anni. Soldi non ce ne sono.

I probabili sostituti di Allegri in lavagna: attenzione a De Zerbi!

Se però la situazione dovesse precipitare, a iniziare da un risultato negativo a Monza, chi potrebbero essere i sostituti?

Se a settembre sembra illogico cacciare un allenatore, attenzione però che questa è una stagione atipica e a novembre i club staranno fermi due mesi. Il momento ideale per fare un reset tecnico per molte squadre.

In pole Zidane, Pochettino e De Zerbi

Sisal mette in lavagna Zinedine Zidane (quota 7.50): il francese però sta aspettando il post Mondiali per assumere, molto probabilmente, l’incarico di ct della sua nazionale.

Pronostici di oggi
Calcio Liga Portugal
Sporting Cp – Gil Vicente

Sporting Cp - Gil Vicente apre l'ottava giornata della Liga Primeira, con l'anticipo del venerdì. I biancoverdi sono in netto ritardo in classifica, con 10 punti messi assieme: meno 11 dal Benfica capolista e meno 5 dalla zona coppe. La squadra di Rúben Amorim ha perso tre delle ultime 5 gare, con due successi a completare il bilancio dei Leoni. I Galos sono staccati di una lunghezza dai rivali e sono abbonati al pareggio: 3 negli ultimi 450 minuti, con un successo e una sconfitta in questo arco di gare. La formazione allenata da Ivo Vieira ha segnato 7 reti, con 8 al passivo. Ottima la combo 1X + Multigol 3-5, per una sfida ricca di reti e con lo Sporting favorito.

Combo Doppia Chanche + Multigoal ›
1X + Multigol 3-5
Formula 1 Formula 1
Gran Premio di Singapore: Gara

Non poteva mancare il tentativo di fare il "colpaccio", per i più temerari. E' sempre difficilissimo, per mille motivi, pronosticare chi potrà essere il primo pilota a ritirarsi. Noi ci proviamo ugualmente, indicando in Latifi, scaricato ufficialmente in questi giorni da Williams, come il primo pilota fuori dalla gara. La quota è gigantesca, e se dovesse correre demotivato e sfiduciato dagli ultimi avvenimenti contrattuali, chissà...

Pilota a punti si/no: F1 - Pilota a punti si/no ›
Nicholas Latifi
Calcio Serie B
Palermo – Sudtirol

Palermo – Sudtirol è la gara valevole per la settima giornata del campionato di Serie B. Siciliani a quota 7 punti, con un solo successo nelle ultime 5 gare, dove sono arrivati un pari e ben tre sconfitte. Momento delicato per la banda di Eugenio Corini che ha segnato 6 gol, con 8 al passivo. La squadra di Bolzano ha letteralmente cambiato passo nelle ultime tre giornate, da quando Pierpaolo Bisoli ha preso in mano il timone della neo promossa (terzo allenatore da inizio stagione). 0 punti nelle prime 4 giornate e poi sette totalizzati, nei successivi 270 minuti. Ospiti con 6 gol fatti e 10 subiti. Primo incrocio fra le due squadre e brilla il Multigol 1-2 Sudtirol-

Multigoal si/no ›
Multigol 1-2 Sudtirol Si
Scopri tutti i pronostici

I due outsider di lusso sono Roberto De Zerbi (accostato ieri da Mediaset alla Juventus) e il sopravvalutato argentino Mauricio Pochettino, entrambi a quota 9.

Il bresciano intriga ed è libero sul mercato, ma all’interno della società troverebbe collaborazione e protezione come non è successo con Maurizio Sarri?

Il sudamericano (che ha origini piemontesi) invece costerebbe parecchio, stesso problema per il tedesco Tuchel (quota 16) fresco di esonero con il Chelsea.

Il traghettatore perfetto? Sir Claudio Ranieri

Un traghettatore perfetto potrebbe essere Sir/Sor Claudio Ranieri (che conosce bene l’ambiente bianconero e ha le spalle larghe per portare la squadra fuori dalle acque agitate) o due ex come Cesare Prandelli e Paolo Sousa, tutti a quota 33.00. Sulla stessa linea l’improbabile Villas Boas.

Altri nomi presenti in lavagna che difficilmente andranno a Torino sono Bielsa, Sanpaoli, Tedesco, Benitez, Mazzarri, Zenga, Simeone.

Da Conte a Alex De Piero e Pirlo, tutti a quote altisssime

Ancelotti sta bello comodo a Madrid, mentre i sogni Guardiola e Klopp rimarranno tali, tutti bancati a 500. Impensabile che si muovano in questo momento che sono sotto contratto (la scommessa si chiuderà il 25 dicembre).

I tifosi sognano il ritorno di Antonio Conte (però a giugno, a oggi lavora per gli Spurs), ma la quota a 100 lo sconsiglia. Poche speranze anche per il romantico accostamento con Alessandro Del Piero (1000) e con il “Maestro” Andrea Pirlo (100) per un bis che pare fuori dalla realtà.

La voce “altro” non va sottovalutata: ecco perché

Interessante invece la voce “altro” bancato a 9.00. Attenzione infatti a alcuni nomi esclusi che potrebbero diventare caldi a novembre/dicembre. Focus sulle panchine delle Nazionali, potrebbero esserci sorprese con Didier Deschamps. Merita anche una riflessione la candidatura di Roberto Mancini: quanto ancora rimarrà in Nazionale dopo il fallimento delle qualificazioni iridate? Il miracolo l’ha già fatto vincendo l’Europeo, la Juventus potrebbe dargli nuovi stimoli. Ma a Torino cosa ne pensano?

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.