Vai al contenuto
Pronostici Bundesliga

Finale Conference League Roma Feyenoord: quote, pronostico, data e dove vederla

Vero,  il calcio italiano è in crisi. Ma è la Roma di Josè Mourinho a tenere alto il vessillo tricolore: infatti, i giallorossi si giocheranno con gli olandesi del Feyenoord la prima finale della nuova competizione europea della Conference League.

Oggi, quindi, andremo a conoscere tutto sulla finale di Conference League 2022,  con tanto di quote del bookmaker Snai utili a capire chi è il favorito per la finale.

Quand’è la finale di Conference League?

La finale di Conference League si disputerà mercoledì 25 maggio 2022 , con calcio d’inizio alle ore 21.

Roma e Feyenoord: il cammino in Conference

E’ stato un percorso travagliato, quello che ha portato Abraham e compagni a questa finalissima. Dopo aver battuto il Trabzonspor a fine agosto, nei gironi sono emerse per la Roma le prime difficoltà:  inserita nel gruppo C con Zorja, CSKA Sofia e Bodo Glimt,  Mourinho sembrava poter passare agevolmente il turno: ma invece diventa storica la sconfitta per 61 in Norvegia, in una delle serate più brutte della storia giallorossa. Tuttavia, la Roma riesce a vincere ugualmente il suo raggruppamento e agli ottavi trova il Vitesse, che elimina pur con qualche grattacapo.

Nei quarti, però, l’accoppiamento è clamorosamente ancora col Bodo Glimt, in precedenza affrontato nel girone: se in Norvegia la Roma cade 2-1 , al ritorno non c’è storia, con un 4-0 per i capitolini che proietta la Roma in semifinale. L’avversario, stavolta, è il temibile Leicester di Vardy, ma un 1-1 in Inghilterra e un 1-0 a proprio favore all’Olimpico spediscono i giallorossi a Tirana.

Gli olandesi del Feyenoord, invece, hanno vinto il proprio girone (opposti a Slavia Praga, Union Berlino e Maccabi Haifa), per poi strapazzare il Partizan Belgrado agli ottavi con un complessivo 8-3 tra andata e ritorno. Ai quarti, la vittima è stata lo Slavia Praga, re-incontrato nuovamente, ma il vero capolavoro è stato in semifinale, dove gli olandesi hanno estromesso il favoritissimo Marsiglia di Payet, Under e Milik, vincendo 3-2 in casa e resistendo 0-0 in Francia.

Pronostici di oggi
Calcio Mondiali 2022
Olanda – Argentina

Gara dalla difficilissima interpretazione, sia per la solidità olandese che per l'umoralità argentina, che troppo spesso determina il canovaccio delle partite dell'albiceleste. Tuttavia, la posta in palio è troppo alta per sbagliare per entrambe le compagini, che potrebbero scendere in campo in primis con l'obiettivo di non sbagliare e di concedere poco all'avversario, chiudendo sul nascere le sue iniziative.

Se la lettura è giusta, il pareggio al termine del primo tempo - peraltro bancato alla pari - dovrebbe essere una conseguenza quasi ovvia.

1X2 PT ›
X primo tempo
Calcio Mondiali 2022
Olanda – Argentina

Per quanto non bella da vedere, l'Olanda sembra una squadra piuttosto efficace, che più che in Depay ha trovato in Gakpo una insospettabile soluzione offensiva. Se da una parte Messi sembra stia letteralmente trascinando i suoi alle fasi finali della competizione (ma tutta l'albiceleste può vantare una batteria di attaccanti da brivido), dall'altra gli Orange hanno pure svariate soluzioni per far male: non ci dispiace la prospettiva del "gol", peraltro con una quota tutto sommato niente male.

goal/no goal ›
Goal
Calcio Mondiali 2022
Olanda – Argentina

Olanda - Argentina è il super quarto di finale che ripropone una della sfide più gettonate nella storia del Mondiale. Si tratta del sesto incrocio fra le due nazionali, il cui ultimo precedente concerne la semifinale del 2014: 0-0 dopo 120 minuti e vittoria Albiceleste ai rigori. Messi insegue il quarto gol in questa Coppa del Mondo e mette nel mirino Batistuta che comanda la classifica cannonieri argentina ai Mondiali, con 10 reti: il numero 10 argentino è a 9 centri. Messi in rete contro l'Olanda è un'opzione molto valida e la quota si accende di colpo.

Marcatori Trasferta ›
Messi Segna Sì
Scopri tutti i pronostici

Dove si gioca la finale Conference League 2022?

La finale di Conference League si disputerà all’Arena Kombetare di Tirana, la capitale dell’Albania. E’ lo stadio che ospita dal 2019 tutte le partite della nazionale di casa e di Supercoppa del campionato locale. Detto anche Air Albania Stadium, è un impianto di recentissima costruzione, essendo stato inaugurato nel 2019 dopo la sua realizzazione, durata tre anni e che ha avuto un costo di circa 90 milioni di euro. Questo stadio ospita 22.500 persone.

I precedenti tra Roma e Feyenoord

Le due squadre si sono affrontate una sola volta in competizioni europee: più precisamente, nei sedicesimi di UEFA Europa League 2014/15, quando i giallorossi hanno vinto complessivamente 3-2  grazie all’1-1 dell’Olimpico e ad una vittoria per 2-1 a Rotterdam. Curiosamente, quella stessa gara di ritorno è ricordata per l’enorme nervosismo palesato in campo: alla fine furono tre gli espulsi (uno del Feyenoord di Fred Rutten e due della Roma di Rudi Garcia).

Finale Conference League: quote e favoriti

Secondo Snai, la scommessa antepost sul vincitore della Coppa sorride alla Roma, che quindi si presenta a Tirana da favorita: quota @1,60 per Mourinho che alza il trofeo. La vittoria olandese è bancata invece @2,25.

Quanto al risultato al 90′, Roma favorita @2,30 , col pareggio @3,5 e la vittoria del Feyenoord @3.00 . Dovrebbe essere una partita in cui segnano entrambe, dal momento che il segno “gol” è fissato @1,63, contro il “nogol” @2,15.

 

Finale Conference League: dove vederla in TV e streaming

La finale di Tirana sarà trasmessa in diretta tv su TV8 e su Sky; in diretta streaming su tv8.it, Sky Go, Now Tv e DAZN.

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editorialista, copywriter, appassionato di Comunicazione, Sport, Poker, Betting e Casino. Racconto storie di calcio e aneddoti sui motori. Al fantacalcio sono più forte di te.