Vai al contenuto

Finale Conference League Roma Feyenoord: quote, pronostico, data e dove vederla

Vero,  il calcio italiano è in crisi. Ma è la Roma di Josè Mourinho a tenere alto il vessillo tricolore: infatti, i giallorossi si giocheranno con gli olandesi del Feyenoord la prima finale della nuova competizione europea della Conference League.

Oggi, quindi, andremo a conoscere tutto sulla finale di Conference League 2022,  con tanto di quote del bookmaker Snai utili a capire chi è il favorito per la finale.

Quand’è la finale di Conference League?

La finale di Conference League si disputerà mercoledì 25 maggio 2022 , con calcio d’inizio alle ore 21.

Roma e Feyenoord: il cammino in Conference

E’ stato un percorso travagliato, quello che ha portato Abraham e compagni a questa finalissima. Dopo aver battuto il Trabzonspor a fine agosto, nei gironi sono emerse per la Roma le prime difficoltà:  inserita nel gruppo C con Zorja, CSKA Sofia e Bodo Glimt,  Mourinho sembrava poter passare agevolmente il turno: ma invece diventa storica la sconfitta per 61 in Norvegia, in una delle serate più brutte della storia giallorossa. Tuttavia, la Roma riesce a vincere ugualmente il suo raggruppamento e agli ottavi trova il Vitesse, che elimina pur con qualche grattacapo.

Nei quarti, però, l’accoppiamento è clamorosamente ancora col Bodo Glimt, in precedenza affrontato nel girone: se in Norvegia la Roma cade 2-1 , al ritorno non c’è storia, con un 4-0 per i capitolini che proietta la Roma in semifinale. L’avversario, stavolta, è il temibile Leicester di Vardy, ma un 1-1 in Inghilterra e un 1-0 a proprio favore all’Olimpico spediscono i giallorossi a Tirana.

Gli olandesi del Feyenoord, invece, hanno vinto il proprio girone (opposti a Slavia Praga, Union Berlino e Maccabi Haifa), per poi strapazzare il Partizan Belgrado agli ottavi con un complessivo 8-3 tra andata e ritorno. Ai quarti, la vittima è stata lo Slavia Praga, re-incontrato nuovamente, ma il vero capolavoro è stato in semifinale, dove gli olandesi hanno estromesso il favoritissimo Marsiglia di Payet, Under e Milik, vincendo 3-2 in casa e resistendo 0-0 in Francia.

Pronostici di oggi
Tennis Wimbledon
Maria-Niemeier

Derbi tedesco tra la 34enne Tatjana Maria e la 22enne Jule Niemeier, che produrrà sicuramente una semifinalista "unseeded". Maria ha avuto un tabellone un po’ più probante, avendo sconfitto una top 5 (Sakkari) e una ex top 5 (Ostapenko). Niemeier ha fatto fuori la numero 3 al mondo Kontaveit, pur se non certo al meglio, e due giocatrici oltre il n.100 (Tsurenko e Watson) ma competitive su erba.

Tutto considerato, giocare Maria vincitrice di almeno un set a 1,57 appare una mossa saggia.

Giocatore vince almeno un set ›
Maria vince almeno un set
Tennis Wimbledon
Djokovic – Sinner

Che personalità, quella mostrata da Sinner contro Alcaraz. Ormai l'altoatesino è nettamente tra i top mondiali della racchetta, ed è forse l'unico che può realmente impensierire Novak Djokovic. L'azzurro, che sta vivendo un periodo memorabile su una superficie che teoricamente non doveva favorirlo, sta mettendo in campo qualità che possono mettere in difficoltà ogni avversario. Pensiamo che almeno un set possa portarlo via al campione serbo; da qui, il passaggio a scegliere un bell'over 34.5 giochi pagato quasi alla pari è pressoché obbligato.

U/O giochi nel match ›
Over 34,5
Tennis Wimbledon
Bouzkova – Jabeur

Ottimo torneo, sinora, per la ceca numero 66 del ranking. Tuttavia, per lei, è in arrivo lo scoglio più difficile: nel quarto di finale di Wimbledon, il match contro la tunisina Jabeur (numero 2 del tabellone e principale candidata alla vittoria finale dopo l'uscita della Swiatek) assume i connotati dell'impresa impossibile. Pur non essendoci precedenti tra le due, la disparità tecnica sembra evidente, e risulta difficile pensare ad un risultato diverso dallo 0-2 per la Jabeur.

Vincente match ›
0-2 Jabeur
Scopri tutti i pronostici

Dove si gioca la finale Conference League 2022?

La finale di Conference League si disputerà all’Arena Kombetare di Tirana, la capitale dell’Albania. E’ lo stadio che ospita dal 2019 tutte le partite della nazionale di casa e di Supercoppa del campionato locale. Detto anche Air Albania Stadium, è un impianto di recentissima costruzione, essendo stato inaugurato nel 2019 dopo la sua realizzazione, durata tre anni e che ha avuto un costo di circa 90 milioni di euro. Questo stadio ospita 22.500 persone.

I precedenti tra Roma e Feyenoord

Le due squadre si sono affrontate una sola volta in competizioni europee: più precisamente, nei sedicesimi di UEFA Europa League 2014/15, quando i giallorossi hanno vinto complessivamente 3-2  grazie all’1-1 dell’Olimpico e ad una vittoria per 2-1 a Rotterdam. Curiosamente, quella stessa gara di ritorno è ricordata per l’enorme nervosismo palesato in campo: alla fine furono tre gli espulsi (uno del Feyenoord di Fred Rutten e due della Roma di Rudi Garcia).

Finale Conference League: quote e favoriti

Secondo Snai, la scommessa antepost sul vincitore della Coppa sorride alla Roma, che quindi si presenta a Tirana da favorita: quota @1,60 per Mourinho che alza il trofeo. La vittoria olandese è bancata invece @2,25.

Quanto al risultato al 90′, Roma favorita @2,30 , col pareggio @3,5 e la vittoria del Feyenoord @3.00 . Dovrebbe essere una partita in cui segnano entrambe, dal momento che il segno “gol” è fissato @1,63, contro il “nogol” @2,15.

 

Finale Conference League: dove vederla in TV e streaming

La finale di Tirana sarà trasmessa in diretta tv su TV8 e su Sky; in diretta streaming su tv8.it, Sky Go, Now Tv e DAZN.

Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, Sport, Poker, Betting e Casino. Racconto storie di calcio e aneddoti sui motori. Al fantacalcio sono più forte di te.