Vai al contenuto

Scommesse: quando l’insider NBA scatena l’inferno con due tweet, la storia su Banchero

I mercati delle scommesse sono facilmente manipolabili? Nella precedente puntata vi abbiamo raccontato come gli insider e gli influencer possono condizionare le quote. A Wimbledon abbiamo assaggiato l’antipasto con le soffiate sull’infortunio di Nadal. Chi ha osservato bene l’andamento delle odds prematch si è accorto che qualcosa di grosso stava accadendo nella partita dello spagnolo contro Taylor Friz. Oggi invece vi raccontiamo di un altro fatto insolito che è accaduto in NBA.

NBA: come l’insider influenza i mercati del betting

In NBA abbiamo insider-influencer seguiti anche da 5 milioni di appassionati che possono far impazzire mercati e bettor. E’ il caso di Adrian Wojnarowski, giornalista di ESPN, ritenuto il massimo esperto in materia di trasferimenti nella lega professionistica nord americana.

E’ un esperto di mercato, una sorta di Gianluca Di Marzio a stelle e strisce, ma con molti più followers.

I suoi tweet hanno mandato in tilt le linee delle odds in Nevada e negli altri stati USA dove sono autorizzate le scommesse.

Quote impazzite per il draft NBA

Le polemiche (inevitabili) hanno raggiunto il culmine prima del Draft NBA che ha visto l’italo-statunitense Paolo Banchero risultare la prima scelta assoluta.

Alla vigilia l’azzurro era uno dei favoriti insieme a Chet Holmgren e Jabari Smith.

A 12 ore dal grande evento mediatico Wojnarowski ha informato gli appassionati e gli scommettitori che la prima scelta di Orlando sarebbe stata – molto probabilmente – quella di Smith con Banchero solo terzo.

Pronostici di oggi
Calcio Premier League
Vincente Premier League

Qualcuno potrebbe aver fatto l’affare. A inizio stagione la quota antepost per la vittoria della Premier puntava nettamente sul Manchester City, con l’Arsenal offerto sopra quota 50. Già alla seconda giornata, dopo altrettanti successi, la quota dei Gunners era scesa a 18 su Snai per poi piegare ancora, a fine ottobre, attorno al 7. E ora? L’Arsenal non vince la Premier dal 2004 per lasciare poi spazio al Chelsea e allo strapotere di Manchester. Ora la distanza in classifica sul City a metà campionato sembra sufficiente per avere un buon margine e la quota rimane interessante per provarci.

Vincente Manifestazione (ANTE) ›
ARSENAL
Calcio Ligue 1
Nantes – Marsiglia

Nantes - Marsiglia è il match valevole per la 21° giornata di Ligue 1, il turno infrasettimanale della Ligue 1. I "Gialli" sono imbattuti da sei giornate di fila e con 22 punti si trovano sette lunghezze sopra la zona calda. Battuta d'arresto per l'OM nell'ultimo turno: 1-1 al Velodrome contro il Monaco e fallita l'occasione di accorciare sul PSG. Gli uomini di Tudor sono terzi, con 43 punti e accusano sempre 5 lunghezze di ritardo dalla vetta. Sanchez e soci non perdono da otto gare di fila, con 6 vittorie e due pareggi in questo arco di tempo. Marsiglia che ha vinto lo scorso anno allo Stade de la Beaujoire e non perde in casa dei rivali dal 2018. Ci piace il segno 2.

1X2 finale ›
2
Calcio Premier League
Everton – Arsenal

Everton – Arsenal è il lunch match della 22° giornata in Premier League. Momento difficilissimo per i Toffees ultimi in classifica con 15 punti: esonerato Lampard, sembra vicinissimo il Sì di Bielsa. I padroni di casa non vincono da 8 partite di fila. Dall’altra parte arriva la capolista Arsenal che dall’alto dei suoi 50 punti vuol difendere il primo posto, in attesa dello scontro a Londra contro il Manchester City che quasi sicuramente deciderà l’esito della volata per il titolo. La squadra di Arteta ha perso una sola gara in campionato ed è imbattuta da 12 gare di fila. Attese reti a Goodison Park ed è ottimo il Multigol 3-5.

Multigoal si/no ›
Multigol 3-5 Sì
Scopri tutti i pronostici

Wojnarowski è ritenuto una fonte molto attendibile sia per i bookmakers che per i punters che si sono fatti condizionare dalle sue previsioni. Morale della favola? Smith è diventato il favorito per tutte le agenzie di scommesse con importanti volumi raccolti (decine di milioni di dollari).

La doccia fredda è arrivata a pochi minuti dall’inizio del Draft su ESPN, quando ha annunciato che i Magic avrebbero scelto Banchero. Apriti cielo, molti scommettitori non l’hanno presa affatto bene e hanno mostrato il loro disappunto a Wojnarowski su Twitter.

Jabari Smith, il favorito di Wojnarowski, è stato chiamato solo per terzo.

L’inchiesta del Washington Post sui tweet di Wojnarowski

The Washington Post ha dedicato un articolo proprio al condizionamento dei mercati delle scommesse per via di questi tweet. Forse non si è trattata di una manipolazione voluta con dolo ma l’influenza di quelle indiscrezioni (colte da 5 milioni di persone) ha generato un terremoto.

I giornalisti di ESPN seguono una policy tutt’altro che rigorosa in merito al betting. Possono scommettere e rendere pubbliche le proprie scelte.

A Maggio, il presentatore dell’emittente sportiva Doug Kezirian ha vinto 300mila dollari scommettendo sul Draft NFL, essendo un esperto della lega di Football americano. C’è una politica interna molto permissiva, mentre non è la stessa cosa per altri media come The Athletic (di proprietà del Times) che vieta ai propri giornalisti di scommettere sugli sport che seguono.

Basta una mezza parola in più o un’ informazione riservata condivisa con il pubblico che i mercati possono impazzire, a danno dei più deboli, di coloro che subiscono il mercato e nel lungo periodo non possono che essere perdenti.

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram!

SEGUI

(È gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE