Vai al contenuto
Dmitrov-Sinner Miami Open

Dimitrov-Sinner, analisi e quote: tutto sulla finale ATP Miami Open

C’è grande attesa, per la finale del secondo Masters 1000 della stagione, ovvero l’ATP Miami Open. Grigor Dimitrov e Jannik Sinner si contenderanno il trionfo che lo scorso anno fu di Daniil Medvedev proprio sul tennista italiano.

Vediamo di analizzare precedenti, possibili fattori chiave e soprattutto le migliori quote di questo match, che potrebbe consentire a Sinner di salire per la prima volta al numero 2 del ranking ATP.

Ad ogni modo, se siete appassionati di scommesse: non perdetevi le pagine più cliccate del nostro portale, Assopoker, come quella dei Pronostici Oggi, oppure quelle delle Schedine Oggi.

Dimitrov-Sinner, i precedenti

Il bulgaro vinse la prima nel settembre 2020, un terzo turno nella particolare edizione autunnale degli Internazionali di Roma, nel post lockdown. Jannik, che aveva avuto una wild card ed era al tempo n.81 ATP, vinse il primo set 6-4, venendo poi rimontato dall’allora n.22 Dimitrov sempre con lo stesso punteggio: 6-4 6-4.

Il secondo confronto diretto risale proprio a questo torneo, esattamente 12 mesi fa. Al terzo turno del Miami Open 2023, Sinner si presenta da n.11 mentre Dimitrov è n.27 e subisce dall’azzurro un 6-3 6-4.

Per ragioni anche comprensibili, il più recente dei confronti diretti è quello da considerare più attendibile. Si parla infatti del China Open di Pechino, torneo dello scorso ottobre poi vinto da Jannik Sinner. Ai quarti Sinner, ormai in top 10 con un ranking di #7 ATP, trova un Dimitrov nel frattempo risalito fino al #12.

Finisce 6-4 3-6 6-2 per Sinner, in un match enormemente equilibrato.

Analisi dell’ultima partita Dimitrov-Sinner

Sinner e Dimitrov chiudono con cifre molto simili per % di prime palle (entrambi 59%) e di punti vinti con la prima palla (68% e 70%). Sinner ha un rendimento migliore con la seconda di servizio (66% di punti vinti contro 50), ma anche nella % di punti in risposta alla seconda avversaria (50% contro 34). A Dimitrov non è servito avere messo a segno un numero più alto di vincenti (31 contro 27).

Servizio e risposta, che match attendersi

Proprio questi ultimi dati, raffrontati contro l’andamento dei due giocatori in questo torneo, possono darci qualche indicazione preziosa.

Comparazione offerte scommesse

Scommesse Scommesse
Rimborso
Fino al 31 dic 2024
0-0 – Bonus in caso di parità
In caso di 0-0 finale, su Bet365 si otterrà un rimborso della giocata
INFO

Scommettendo su alcune partite di calcio del palinsesto di Bet365, in caso di risultato finale di zero a zero, la scommessa può venire rimborsata.

Basta effettuare una scommessa pre evento sui mercati Risultato/Entrambe le squadre segnano, Totale goal/Entrambe le squadre segnano, Entrambe le squadre segnano nel 1°/2° tempo, Risultato esatto o Parziale/Finale su qualsiasi incontro di Calcio.

Qualora l'incontro terminasse sullo 0-0 e la propria scommessa fosse perdente, si otterrà un bonus dello stesso valore della giocata.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

100€

Bonus del 100% sul primo versamento sino a 100€

20€
Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 31 dic 2025
Football Weekend
La promozione "Football Weekend" offre un bonus di 5€ per scommesse live di almeno 10€ su partite di calcio durante il weekend.
INFO

La promozione "Football Weekend" offre un bonus di 5€ per scommesse live di almeno 10€ su partite di calcio durante il weekend. Per qualificarsi, le scommesse, singole o multiple, devono avere una quota minima di 2.0 e devono essere effettuate con denaro reale durante i match. Le scommesse devono essere piazzate e refertate entro il weekend, da venerdì a 0:00 fino a domenica alle 23:59. Ogni giocatore può usufruire dell'offerta una sola volta a settimana.

Non sono qualificanti per la promozione le scommesse annullate, quelle realizzate con Ticket per la Vincita Potenziata, le scommesse su sport diversi dal calcio, e quelle non effettuate su eventi live.

Dopo aver soddisfatto i requisiti di scommessa, il giocatore riceverà una notifica per richiedere il bonus, che dovrà essere fatto entro 3 giorni. Il bonus viene normalmente assegnato subito dopo la richiesta, ma in casi eccezionali può richiedere fino a 72 ore.

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

30€

100% fino a 25€ + 5€ bonus sulla prima ricarica

5€ di scommesse live
Scommesse Scommesse
Quota maggiorata
Fino al 22 apr 2024
Milan – Inter parziale/finale 1/1 a quota 20
Per il big match Milan Inter del prossimo weekend, Betway riserva una quota maggiorata a 20 per l'esito parziale/finale 1/1
INFO

Nel prossimo appuntamento calcistico che vede il Milan sfidare l'Inter in quello che può essere il "derby scudetto" del 2023/2024, Betway lancia un'offerta esclusiva: la possibilità di scommettere sul risultato "Parziale/Finale 1/1" con una quota sensazionalmente aumentata a 20, a fronte di una quota standard di 2.80. Questa promozione speciale è valida esclusivamente per il match Milan Inter di lunedì 22 aprile 2024.

Per aderire a questa iniziativa, i partecipanti dovranno piazzare una scommessa singola pre-evento sul mercato "Parziale/Finale 1/1" nell'incontro Milan Inter, godendo di una quota maggiorata da 5.40 a 20. L'eventuale vincita supplementare, generata dall'aumento della quota, sarà erogata come Fun Bonus, con un tetto massimo di 100€.

Dettagli dell'offerta:

  • Per partecipare, è necessario effettuare una scommessa singola sul risultato "Parziale/Finale 1/1" in Milan Inter, approfittando della quota speciale per questa partita.
  • Il Fun Bonus verrà accreditato entro le 24 ore seguenti la conclusione del periodo promozionale.
  • È consentito accumulare un solo Fun Bonus per giocatore, il cui importo massimo non potrà superare i 100€.
  • Le scommesse ammissibili per questa promozione includono quelle singole sul risultato "Parziale/Finale 1-1" di Milan Inter, piazzate esclusivamente prima dell'evento.
  • Per trasformare il Fun Bonus in Bonus Reale, sarà necessario rispettare determinati requisiti di puntata: l'ammontare del Fun Bonus dovrà essere giocato cinque volte su scommesse multiple di almeno tre eventi, ciascuno con una quota minima di 1,30.

Esempio

Effettuando una scommessa di 2€ sul "Parziale/Finale 1-1" a quota 20 (anziché 5.40) e verificandosi tale esito, il partecipante incasserà inizialmente 10.80€ come vincita reale basata sulla quota standard. Il Fun Bonus sarà calcolato sulla differenza tra la vincita a quota maggiorata (40€) e quella standard, risultando in un Fun Bonus di 29.20€, dato che la vincita massima a quota maggiorata non supera il limite di 100€ imposto per il bonus.

Per convertire il Fun Bonus in denaro reale, il giocatore dovrà impiegare l'importo del bonus in scommesse multiple che soddisfino i criteri di puntata specificati.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

100€

Bonus del 100% sino a 100€

100€
Compara tutte le offerte

Entrambi sono molto cresciuti al servizio, e le parole di Medvedev sull’impatto dei progressi di Sinner al servizio sono abbastanza indicativi in tal senso: “Già batteva bene, ma ora il suo servizio è dieci volte migliore e non è un colpo così facile da migliorare”. La maggior competitività del servizio implica un certo numero di punti facili in più, ma anche la seconda di servizio è ormai a livelli molto alti. Solo contro Vavassori è rimasto sotto al 50% di punti vinti con la seconda, mentre nelle successive ha tenuto medie superiori al 60%.

Dimitrov ha mostrato di soffrire in risposta su servizi molto efficaci come quello di Zverev (21,7% di punti vinti sulla prima del tedesco), e questa può essere una chiave di volta perché difficilmente la seconda palla di Jannik gli lascerà il 56,5% di punti come accaduto contro Zverev.

Il fattore atletico

Oltre alle qualità tennistiche, di Jannik Sinner abbiamo tutti conosciuto un aspetto comunicativo: la sincerità. Forse per una questione di educazione, Jannik non è uno che fa pre-tattica, che dice di star male se non è vero o cose di questo genere. Per tale ragione, un messaggio lanciato dal numero 1 azzurro dopo il match con Machac necessita di attenzione. “Sono più allenato rispetto a un anno fa, mi sento bene in campo e posso competere per ore e ore.” Non lo ha detto dopo il sofferto match contro Griekspoor, né contro O’Connell in cui inizialmente era andato sotto. Lo ha detto dopo avere demolito un avversario che, fisicamente, aveva sovrastato tutti fino a quel momento.

Occhio però a Dimitrov. Se il bulgaro è migliorato così tanto, lo si deve anche a un click sul piano atletico. Lo dimostra un dato: nei “deciders”, ovvero i set decisivi (il quinto nei match al meglio dei 5, il terzo al meglio dei 3), il bulgaro è 176-117 nel bilancio vinte-perse in carriera. Nell’ultimo anno, ovvero dall’aprile scorso, è invece 16-3. Sia contro Alcaraz che contro Zverev ha resistito al ritorno degli avversari anche e soprattutto sul piano fisico.

Dimitrov-Sinner: il confronto fra le quote Testa a Testa

Vista l’impetuosa crescita palesata nell’ultimo anno, non sorprende che Jannik Sinner sia nettamente favorito per questa finale. Tutti gli operatori lo vedono intorno all’80% di possibilità di vincita, e questo si traduce in quote intorno all’1.24 di media, con una punta di 1.27 da parte di SNAI. Dimitrov è invece sempre intorno al 4.

OperatoreGrigor DimitrovJannik Sinner
Snai (scommesse)3,901,27
Sisal (scommesse)3,751,27
Lottomatica – Better4,001,25
Bet365 (scommesse)4,331,22
888 (scommesse)4,101,24
Betway (scommesse)3,851,23
Pokerstars (scommesse)4,001,20
NetBet (scommesse)3,951,24

Consiglio #1: over 20,5 giochi

Entrambi ci hanno sorpreso in più di un’occasione, in particolare Sinner contro Medvedev e Dimitrov contro Alcaraz, in cui ci aspettavamo degli scenari di match molto diversi, al di là del risultato. Il russo sembrava in crescita di condizione e invece è incappato in una giornata negativissima, accentuata dalla forma strabiliante dell’avversario. Dimitrov, invece, contro Alcaraz si è invece mostrato mentalmente forte come non era forse mai apparso. Lo dimostrano le diverse scelte ad alto coefficiente di rischio che ha preso contro lo spagnolo, disorientandolo.

Dunque, raramente come in questa occasione arrivano in finale due giocatori al massimo della condizione psico-fisica. Puntiamo dunque su un over di giochi leggero, non proposto da tanti operatori visto che il “tie-breaker” generale per questo match è di 22,5 giochi. Noi abbassiamo a 20,5, in considerazione dei precedenti e del fatto che esiste sempre la possibilità che la forma di Sinner metta in scacco Dimitrov prima del previsto.

OperatoreQuota over 20,5 giochi
NetBet (scommesse)1.47
Sisal (scommesse)1.45
Lottomatica – Better1.53
888 (scommesse)1.53

Consiglio #2: il tie-break

Il secondo consiglio, quello a quota più elevata, riguarda la possibilità di vedere un tie-break nel match. Curiosamente, Sinner non ne ha giocato nemmeno uno finora nel torneo. Dimitrov ne ha dovuto giocare invece 4, due vinti e due persi.

Nell’ultimo precedente tra i due, quello che abbiamo considerato più attendibile, il match non aveva avuto tie-break. Il fondo di Miami è però più lento di quello di Pechino, anche se più veloce di quello di Indian Wells. La possibilità che entrambi servano bene per almeno un set è consistente e premiata ben oltre la pari dai tre operatori che quotano questa opzione.

OperatoreAlmeno un tie-break nel match
888 (scommesse)2,18
Sisal (scommesse)2,10
Snai (scommesse)2,15

Dove guardare Dimitrov-Sinner, finale Miami Open 2024

L’appuntamento è su Sky alle 21 di questa sera e i canali saranno Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis. La visione in streaming è invece disponibile sulle app SkyGO e NOW TV.

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram!

SEGUI

(È gratis!)

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE