Vai al contenuto
Giro d'Italia

Giro delle Fiandre 2022, scommesse: quote, favoriti e pronostico della classica del Belgio

Dopo aver assistito al weekend della Milano Sanremo, gli occhi dei tifosi delle due ruote si spostano sul Belgio, dal momento che domenica 3 aprile vi è un altro tra gli appuntamenti ciclistici più importanti dell’anno: è la volta del Giro delle Fiandre 2022.

Andiamo pertanto a vedere le particolarità di questa edizione, unitamente alle quote del bookmaker Sisal.

Che cos’è il Giro delle Fiandre?

Il Giro delle Fiandre è una corsa in linea tra le più famose del panorama ciclistico internazionale. Si disputa la prima domenica di aprile, tutti gli anni, nella regione belga delle Fiandre.

Vi sono alcune immagini caratteristiche che contraddistinguono questa corsa, come i tratti di salita (in gergo chiamati “muri”) composti dal pavè, che li rendono ancora più ostici e faticosi per gli atleti.

Fondato nel 1913, quella del 2022 sarà l’edizione numero 106.

Nel corso della sua lunga storia, il Giro delle Fiandre è stato vinto da nomi sacri del ciclismo internazionale, e in qualche caso vi sono stati pure dei plurivincitori: Achiel Buysse, Eric Leman, Johan Museeuw, Tom Boonen e Fabian Cancellara hanno collezionato tre vittorie ciascuno. A questi si aggiunge l’azzurro Fiorenzo Magni, capace di vincere tre edizioni consecutive, dal 1949 al 1951, tripletta che gli ha valso il soprannome di “Leone delle Fiandre“.

L’ultimo azzurro a trionfare da queste parti è stato Alberto Bettiol nel 2019.

Pronostici di oggi
Formula 1 Formula 1
Gran Premio di Singapore: gara

E' vero, il Gran Premio di Singapore è un "coinflip", quando si parla di numero di piloti classificati. Perchè nelle ultime edizioni ha alternato gare con elevato numero di incidenti e ritiri ad altre in cui a non tagliare il traguardo erano uno o due piloti.

Il trend, in questa stagione, stiamo assistendo ad un field con grande attenzione per l'affidabilità: rischiamo l'over 16,5 classificati con quota alla pari.

Classificati si/no ›
Over 16,5
Calcio Ligue 1
Strasburgo – Rennes

Strasburgo – Rennes è il primo anticipo del sabato, per il nono turno di Ligue 1. Il “Racing” insegue la prima vittoria stagionale, con 3 pareggi e 5 sconfitte: negli ultimi 450 minuti di campionato, sono arrivati solo tre punti per la formazione guidata da Julien Stéphan. Lo score recita 6 gol all’attivo e 9 subiti. I rossoneri, dopo una partenza difficile, hanno trovato il bandolo della matassa e sono imbattuti da 4 gare, con 8 punti raccolti. Gli uomini di Bruno Génésio sono a quota 12 punti in classifica, con la via della rete trovata in 14 occasioni e 8 al passivo. Allo “Stade de la Meinau”, una rete per parte si è manifestata in 3 delle ultime 5 sfide. Altro giro e altro segno Goal.

goal/no goal ›
Goal
Calcio Liga Argentina
Barracas C. – Gimnasia Lp

Barracas C. - Gimnasia Lp apre la 22° giornata della Liga argentina. Il Central ha raccolto 7 punti nelle ultime 4 gare e veleggia a quota 27. La squadra della coppia De Paoli-Milano (terzo cambio in panchina) ha segnato 24 reti, con 29 al passivo. La truppa di La Plata è quinta con 36 punti e accusa 5 lunghezze di distacco dalla vetta della classifica. Gli uomini di Néstor Gorosito hanno perso 3 delle ultime 4 gare, con uno score complessivo di 21 reti fatte e 12 subite. Primo incrocio fra le due squadre e si fa largo l'ipotesi del Multigol 2-3. Poche reti sulla carta.

Multigoal si/no ›
Multigol 2-3 Si
Scopri tutti i pronostici

Nel 2021 il vincitore è stato il danese Kasper Asgreen, che ha battuto in volata il più quotato olandese van Der Poel.

Giro delle Fiandre 2022: quote e favoriti

Ad un paio di settimane dall’inizio della gara, Sisal ha emesso le quote per i favoriti del Giro delle Fiandre. Al momento, comanda un trittico composto da Asgreen (il vincitore uscente), Van Aert e Van Der Poel, tutti e tre bancati @5. Dietro di loro Tadej Pogacar @7,5, poi Pedersen @12. Occhio a Tom Pidcock, la cui quota è fissata ad un allettante @16.

Con il povero Sonny Colbrelli fuori dai giochi, il primo azzurro è Gianni Moscon, a quota @33.

Sempre a quota @33, Alaphilippe e Sagan, attualmente non tra i favoritissimi.

Il nostro pronostico

C’è molta attesa per Van Aert , che resta uno dei più in forma degli ultimi mesi e anche alla Milano Sanremo si è attestato nelle prime posizioni, mancando di un soffio la vittoria finale. Discorso più o meno simile per Tadej Pogacar, che non ha saputo sfruttare il gran lavoro fatto dai compagni della Emirates, ma si è comunque messo in evidenza. Attenziona al danese Kasper Asgreen , vincitore lo scorso anno, ma completiamo il novero dei papabili con Tom Pidcock, corridore con un grande background nel mondo del ciclocross, e quindi possibilmente a suo agio negli ampi tratti sconnessi in pavè delle Fiandre. Inoltre, la quota nel suo caso è davvero allettante.

UPDATE: A poche ore dalla partenza della gara, sembra in dubbio la partecipazione di Wout Van Aert, che per motivi fisici potrebbe addirittura saltare le Fiandre. A questo punto, il suo posto nel novero dei favoriti non può che essere preso da Van Der Poel, che vede aumentare considerevolmente le sue chance di vittoria.

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editorialista, copywriter, appassionato di Comunicazione, Sport, Poker, Betting e Casino. Racconto storie di calcio e aneddoti sui motori. Al fantacalcio sono più forte di te.