Vai al contenuto

Scommesse: il famoso bettor di Las Vegas “Duffel Bag Boy” che usa una strategia particolare nel football

Rispetto ai giocatori di poker, l’anonimato per gli scommettitori è tutto: è un modo per proteggersi dai potenziali ban dei bookmakers, visto che in genere, soprattutto negli States, le loro enormi bets le piazzano nelle agenzie di scommesse all’interno dei casinò.

Per questo motivo, a Las Vegas si sprecano le leggende ed i nick name sui bettors high roller più famosi. Pensiamo a Nick The Greck.

Storie che hanno ispirato anche Hollywood con il mitico Ace Rothstein, interpretato da Robert De Niro nel film Casino e chiaramente ispirato al  personaggio Frank Lawrence “Lefty” Rosenthal, un mago del betting e del gambling.

A Sin City non mancano gamblers high roller di questo peso che raggiungono il Nevada solo per scommettere (negli USA è consentito solo a Vegas ed in altri 3 stati anche se è in corso una parziale legalizzazione).

Sulla Strip, nei bookmakers dei casinò e tra gli scommettitori  non si fa altro che parlare in questi mesi di uno punter anonimo originario dalla costa orientale: il suo nick è Duffel Bag Boy (volutamente sbagliato). Secondo The Action Network è uno dei più vincenti degli ultimi due anni nei casinò.

Non usa nessun algoritmo o software particolare per calcolare possibili value bets: la sua principale strategia, secondo gli allibratori della città del peccato, è principalmente una: prende di mira le squadre peggiori e fa grosse bets. La sua vittima preferita è una delle squadre universitarie più scarse degli ultimi anni nel Football, gli Scarlet Knights del college Rutgers.

Dagli esperti è considerato “il peggior programma di football universitario del paese”. Piazza quindi scommesse importanti contro di loro.

Pronostici di oggi
Basket Basket
LBA Lega Basket

Nel primo weekend completo del 2023 si è giocata la penultima giornata di LBA, che ha originato le prime 7 compagini ammesse alla Coppa Italia che si disputerà a febbraio al Palalpitour di Torino. Quel turno di campionato ha certificato il periodo non proprio felicissimo delle due squadre che, fin dall'inizio della stagione si dividono i favori del pronostico, EA7 Olimpia Milano e Virtus Segafredo Bologna, cadute contro Napoli e Tortona. Alla luce di quella che sarà la seconda parte della stagione e dei valori in campo, vediamo la EA7 leggermente avanti sul campo per la vittoria del titolo.

Vincente Manifestazione (ANTE) ›
Olimpia EA7 Milano
Calcio Serie A
Capocannoniere Serie A

Il Napoli sembra essere davvero squadra di altro pianeta. Spalletti pare aver forgiato una macchina perfetta, che già a metà stagione ha scavato un solco tra sé e gli inseguitori. Punto terminale della incredibile produzione offensiva è Victor Osimhen, che in ogni gara lotta come un leone (prendendosi anche molti rischi) per trovare la via del gol.

Con l'assistenza dei vari Kvara, Politano e Lozano, sono ancora tanti i gol del nigeriano che i tifosi napoletani sperano di festeggiare: meglio prendere la quota capocanniere prima possibile.

Vincente Manifestazione (ANTE) ›
Victor Osimhen
Calcio Serie A
Spezia – Napoli

Spezia – Napoli è il lunch match della 21° giornata di Serie A. Padroni di casa con 5 lunghezze di vantaggio sulla zona calda, ma gli uomini di Gotti non vincono da due gare di fila e con 18 punti complessivi iniziano a sentire il fiato sul collo da parte del Verona. La truppa di Spalletti ha ormai il terzo Scudetto in tasca e con 13 punti sta volando verso il tricolore a suon di Record. Azzurri che hanno perso una sola volta al Picco nella loro storia e cercano il 18° successo stagionale in Serie A. Vento in poppa per i partenopei e si accende la combo: 2 + Over 2.5.

Combo 1X2 + U/O ›
2 + Over 2.5
Scopri tutti i pronostici

Scarlet Knights sono la sua principale fonte di guadagno: hanno coperto lo spread solo una volta in questa stagione (alla quinta giornata contro Indiana). La scorsa settimana, la maggior parte degli oddsmaker delle sue agenzie preferite, pensavano di vederlo al banco a puntare forte su Maryland contro i Knights ma stranamente non l’ha fatto.

 

Tim Fitzgerald, supervisore dello sportbook del casinò South Point di Las Vegas che ha la sfortuna di averlo come cliente fisso, ammette: “lui scommette costantemente contro Rutgers negli ultimi due anni e ripulisce i casinò. Sono davvero confuso perché la settimana scorsa non li abbia giocati. Ma sono certo che il prossimo week end scommetterà forte nel match contro il Northwestern”.

Dopo aver battuto la squadra universitaria del Texas nel match iniziale di stagione, gli Scarlet Knights hanno perso per 6 volte di fila, coprendo lo spread solo contro Indiana, in una sconfitta casalinga per 24 a 17. Per gli esperti di football americano universitario, perdere 52 a 3 contro Ohio è comprensibile non 55 a 14 contro Kansas e 42 a 13 contro Buffalo.

Gli Scarlets Knights sono la vittima preferita del bettor high roller di Las Vegas che punta contro facendo leva sugli handicap

Duffel Bag Boy secondo fonti di Las Vegas di The Action Netkork avrebbe vinto quasi un milione di dollari negli ultimi due fine settimana. Ma non si limita a puntare contro Rutgers. Dicono sia molto bravo anche nell’NFL. Ha vinto $260.000 in tre scommesse e nel football universitario la sua ultima bet vincente è sul team dell’Esercito di West Point contro San José.

Dicono che Duffel Bag Boy giri per la Strip con una borsa piena di dollari (per questo il soprannome Bab Boy) ed ora più che mai quella borsa è sempre più pesante. Ma i bookies continueranno ad accoglierlo a braccia aperte ancora per quanto?

N.B. Non fatevi fuorviare dalle cifre che sono in questo articolo. Stiamo parlando di un giocatore professionista di grosso livello. Scommettete in modo responsabile e solo cifre che potete permettervi. Giocate per divertimento ed usate la testa!

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram!

SEGUI

(È gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE