Vai al contenuto

Scommesse Roland Garros: le 4 sorprese su cui puntare per il tabellone femminile

Scommesse Roland Garros. La stagione tennistica sulla terra battuta si sta per concludere, visto che la ciliegina sulla torta del Roland Garros sta per aprire i battenti in quel di Parigi.

Il French Open, oltre che uno dei tornei più prestigiosi della stagione, rappresenta il secondo Slam della stagione, che chiuderà, almeno parzialmente,  il periodo dedicato alla terra rossa e, alla sua conclusione, darà il via a quello sull’erba.

Per quanto riguarda il tabellone maschile, vi regaleremo i pronostici nel weekend, ma se siete entrati a leggere questo pezzo, è perché siete appassionati di tennis femminile. Non avete sbagliato posto, tutt’altro.

Sarà ancora “Iga pigliatutto”?

Se avete seguito la stagione tennistica 2022, saprete del terremoto che ha riguardato i piani alti della classifica WTA. Il ritiro della ex numero uno del mondo, Ashleigh Barty, ha sparigliato le carte e ad approfittarne è stata la giocatrice che sta mettendo a ferro fuoco qualsiasi torneo al quale partecipa, Iga Swiatek.

Va da sé che i favori del pronostico vedano la campionessa polacca partire un passo avanti rispetto alle altre, ma le quote riservate alla sua vittoria sono praticamente ingiocabili.

Ciò che Assopoker ha deciso di fare, pochi istanti dopo la pubblicazione del draw, è darvi dei piccoli consigli per dare un nome a tutte quelle giocatrici che possano darci valore nel caso volessimo puntare su di esse.

Non può, questo, prescindere da uno sguardo al tabellone, in attesa del completamento delle caselle vuote, che andranno ad appannaggio delle wild card e delle giocatrici qualificate.

Le assenti

Se vogliamo fare riferimento alle finaliste dell’anno scorso, siamo letteralmente in mezzo a una strada.

La vincitrice dell’edizione del 2021, Barbora Krejcikova, è giunta a Parigi negli scorsi giorni, ma ancora oggi, ad un paio di giorni dallo start degli Open  di Francia, la sua condizione fisica non è garantita al 100%, ma non sembrerebbe più in dubbio la sua partecipazione.

Se Atene ride, Sparta piange. La finalista dell’anno scorso, Anastasia Pavlyuchenkova  non è invece proprio arrivata, anzi. Proprio sui social è stata proprio la giocatrice russa a dare la notizia del suo definitivo abbandono dalle scene tennistiche fino al termine della stagione in corso. Troppo pericoloso forzare il suo ginocchio sinistro.

Fuori anche Venus e Serena Williams, Emma Raducanu ed Elina Svitolina, quest’ultima in dolce attesa di un bimbo concepito insieme al suo compagno Monfils.

Scommesse Roland Garros: la parte alta

La testa di serie numero, la già citata e favoritissima Iga Swiatek, se la vedrà con una qualificata, per poi vedersela, in caso di vittoria, contro Riske o Yastremska.

Cominciamo subito col dire che potrebbe essere un tabellone piuttosto morbido per Aryna Sabalenka, TDS numero 7. Dopo il primo turno contro la francese Paquet, al secondo turno potrebbe trovare Brengle, impegnata a sua volta contro una qualificata.

Andiamo ad analizzare, invece, le giocatrici che possono darci qualche soddisfazione ai primi turni.

È lo stesso ottavo di tabellone che vede impegnate anche Camila Giorgi ( a lei assegnata la Zhang) e Putintseva ( contro una qualificata). Se terrà la testa alla giocatrice bielorussa, non è sbagliato provare a puntare sulla sua potenza.

Ma salendo verso l’alto, chi vi scrive, ci tiene a mettere un obolo su Daria Kasatkina. Tornata ai massimi livelli, la giocatrice russa è reduce da un meraviglioso torneo giocato a Roma, dove si è dovuta arrendere solo a Ons Jabeur in semifinale.

Tra le giocatrici di seconda fascia, Kasatkina è probabilmente quella su cui è possibile puntare con più solidità. In più per la russa prima Peterson e poi Udvardy, ungherese che se la vedrà al primo turno con una qualificata.

Sempre nella parte alta, uno sguardo va dato alla testa di serie numero 30, Alexandrova che gioca con la Minnen e poi contro una tra Begu e la nostra Paolini.

Scommesse Roland Garros: la parte bassa

Se la ceca Krejcikova terrà botta, potrebbe essere interessante il suo spicchio di tabellone, quello più in basso in assoluto. Dapprima arriverà il primo turno contro Parry, poi Osorio o Tan.

Piuttosto interessante anche la porzione di tabellone che riguarda la svizzera Teichmann, impegnata contro Pera prima e Galfi ( o una qualificata ) al secondo turno.

Pericolo giapponese per la Anisimova, che, nel caso in cui riuscisse ad avere la meglio su Naomi Osaka, avrebbe a che fare contro una qualificata al secondo turno.

Iniziale percorso ad ostacoli per la Muguruza, che avrà prima Kanepi e poi Haddad Maria, due giocatrici date in forma da radio tennis. Se una delle due dovesse avere la meglio sulla spagnola, occhio per il proseguo del torneo.

Riepilogo: le nostre sorprese ai primi turni

Queste sono le quattro giocatrici sulle quali potremmo scovare del valore nei primi due turni del Roland Garros:

  • Yulia Putintseva
  • Darya Kasatkina
  • Ekaterina Alexandrova
  • Jil Teichmann

 

"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".