Vai al contenuto

Strategia banco X: come scegliere le partite nel Betting Exchange, i criteri

Con la strategia “banco X”, il vostro nemico principale è lo 0-0. Dovete scegliere sempre squadre e match inclini a segnare diversi goal. Tenete conto che, a seconda del campionato, lo 0-0 può uscire dal 7% al 9% dei casi. Se siete dei bravi selezionatori questa percentuale può aumentare a vostro favore, ma ricordatevi che non siete immuni da partite a reti inviolate.

La forza di un trader vincente è prima di tutto il mind set, inoltre la capacità di ridurre live le perdite potenziali (chiudendo a tempo debito la scommessa perdente) e di saperle accettare (fanno parte del gioco).

QUANDO CHIUDERE LA SCOMMESSA VINCENTE: IL ROI

Come detto, lo 0-0 può capitare dal 7% al 9% dei casi (pubblicheremo in seguito le statistiche dei principali campionati) ed è anche per questo motivo, che questa strategia si rivelerà vincente quando acquisirete la capacità di chiudere le vostre scommesse vincenti con un ROI di almeno il 20% o superiore, ma senza esagerare.

Sull’1-0 o sullo 0-1 dovete trovare il giusto equilibrio tra profitto e rischio. Mi spiego meglio: se chiudete con solo il 10% di roi quando il vento gira a vostro favore, non dovete farvi prendere dalla frenesia e dalla paura: non conta la singola scommessa ma il lungo periodo. Chiudere solo con il 10% di profit vuol dire che ad ogni scommessa persa per intero, ne dovrete vincere altre 10. E tutto si fa in salita.

COME FARE? ALCUNI CONSIGLI LIVE

Allora direte voi: che regola devo seguire? Non ci sono regole fisse in questi casi, dipende molto dall’andamento della partita e se state gestendo nella maniera giusta il vostro bankroll, oltre alla vostra sensibilità nel sfruttare al meglio l’oscillazione delle quote e la vostra competenza calcistica.

Se ad esempio va in vantaggio la favorita che è una squadra molto forte anche in contropiede e la squadra avversaria sta dimostrando, dopo la rete subita, di essere in crisi psicologica, cercate di rimanere ancora in-play per ottimizzare al massimo il profitto, a meno che non possiate già chiudere la scommessa con un buon ROI. Può capitare anche un bel goal in una ripartenza che può farvi chiudere la vostra posizione con un ottimo profitto.

Se per puro caso gli avversari dovessero segnare, non dovete fare drammi, avete preso comunque la scelta migliore.

Se invece la squadra che è in vantaggio è in palese difficoltà e dà segnali negativi di tenuta difensiva, a questo punto siete costretti ad accettare un piccolo profitto.

Nei match sull’1-0, state attenti comunque alle mischie finali che potrebbero rimettere in equilibrio una partita apparentemente chiusa. E’ vero che dall’82’ al fischio finale le quote subiscono variazioni spaventose ma ricordatevi che gli ultimi 15 minuti in genere sono quelli dove si segna di più, almeno in certi campionati come ad esempio in Premier.

PIANO PRE-MATCH

Prima della partita è importante partire con un piano ben stabilito, studiando possibili scenari favorevoli (1-0) ma anche negativi (0-0 prolungato o 0-1 della sfavorita). Il bravo trader è quello che sa capitalizzare al massimo la situazione di vantaggio ma anche limitare i danni nel caso il suo piano iniziale dovesse rivelarsi sbagliato. In quest’ultimo caso, il vostro obiettivo è difendere soprattutto il denaro rischiato, anche se giocate in bankroll.

SCELTA PARTITE E QUOTE

Come vedete, la strategia sembra molto semplice e basic, in realtà la sua gestione live può rivelarsi molto complicata. Per questo motivo, se avete poca esperienza, vi consiglio di essere molto rigorosi nella scelta della partita. Una delle prime regole è che se bancate una X con una quota bassa (quindi una partita più incline al pareggio paradossalmente) potete chiudere la bet con maggiore facilità soprattutto nel secondo tempo. Molti traders invece consigliano che le quote sull’1 e sul 2 siano molto simili. Ecco un esempio con le quote pre-match di Europa League:

quotw iniziali

 

Abbiamo scelto Braga-Shakhtar perché ha quote molto simili nel segni 1 e 2 (2.78-2.98) e sull’X il prezzo non è alto (3.35) rispetto agli altri match.

Pronostici di oggi
Calcio Mondiali 2022
Inghilterra – Senegal

A furor di popolo, nella scorsa partita Southgate si è deciso ad inserire Foden, probabilmente il miglior elemento (con Kane) dell'Inghilterra. Tuttavia, resta comunque difficile pronosticare una partita ricca di reti: dietro il Senegal è fortissimo, e immaginiamo un match chiuso e nervoso a prescindere dagli interpreti offensivi.

Questa gara è una di quelle in cui il segno under 2,5 ci sembra più che probabile: prendiamolo con cauto ottimismo.

Goal U/O ›
Under 2.5
Calcio Mondiali 2022
Brasile – Corea del Sud

Il tema tattico della gara sembra poter vedere i coreani in attesa delle avanzate brasiliane, pronti a ripartire in velocità al contrattacco, cercando di sorprendere con folate offensive i verdeoro. Risulta quindi difficile pensare ad una Corea scoperta e sbilanciata fin da subito, sarebbe tattica suicida.
Pertanto, ci intriga quel segno "x primo tempo", pagato ben sopra la pari, che secondo noi ha qualche chance di uscire.

1X2 PT ›
X primo tempo
Calcio Mondiali 2022
Marocco – Spagna

Marocco – Spagna accende il penultimo ottavo di finale ai Mondiali 2022. I Leoni dell’Atlante hanno stupito tutti con la prima piazza nel girone F. Per i nordafricani una qualificazione agli scontri diretti che mancava da Messico 86: 36 anni di attesa e ora il sogno prende forma. Furie Rosse nel vero senso della parola, all’indomani del 2-1 contro il Giappone che è costato il primo posto in classifica. Luis Enrique vuole l’immediata riscossa dai propri giocatori che dopo il 7-0 al Costarica hanno impattato 1-1 contro la Germania, per poi arrendersi come detto ai nipponici. Sfavorito, ma da provare il segno Goal.

goal/no goal ›
Goal
Scopri tutti i pronostici

braga 0

braga-1

Come vedete dall’esempio, in questo caso va in vantaggio la squadra in trasferta (leggermente più sfavorita) al 45′, ma possiamo chiudere lo stesso con un piccolo profitto se vogliamo (figura in basso).

L’ideale sarebbe aspettare per le motivazioni che vi abbiamo spiegato prima nel rapporto tra ROI-perdita potenziale, ma se siete poco esperti vi conviene chiudere ed accontentarvi di un 15% circa.

C’è da dire che nel primo tempo la partita è stata molto equilibrata e giocata con scarsa intensità e questo ha mantenuto la quota della X abbastanza stabile (3.80). Se avessi scelto una partita con caratteristiche diverse, al goal della squadra in trasferta avrei potuto trovarmi in grossa difficoltà, con una quota sul punta X di 3.10/3.20 (impossibile chiudere la partita).

braga-01

Nel caso avesse segnato il Braga per primo, invece avremmo puntato ad ottimizzare in maniera ottimale il ROI. Ma il piano non è si è rivelato al 100% favorevole e quindi ci potremmo anche accontentare di un profitto minimo con una gestione del match facile.

In questo caso però cosa facciamo?

Ripeto, se non avete molta esperienza, vi conviene chiudere con profit minimo. Avete selezionato bene l’evento proprio per questa eventualità. Il vostro è comunque un atteggiamento di un trader disciplinato.

Uno speculatore esperto (che gioca con una gestione del bankroll prudente) è consapevole della forza dello Shakhtar in contropiede ed attenderebbe prima di chiudere la scommessa. In questo caso la scelta sarebbe premiata dal secondo goal degli ucraini e avrebbe chiuso la pratica sullo 0-2 con un profit considerevole. La partita alla fine finisce 1.2, con il gol portoghese della speranza all’89’.

Ricapitoliamo le due strategie basic applicate con maggior frequenza:

  • Bancare X quando la quota sul pareggio rappresenta una responsabilità bassa (in genere si fa live)
  • Bancare X quando le quote su 1 e sul 2 sono equilibrate, in sostanziale pareggio

Vi esporremo criteri di selezione però più sofisticati (usati da traders professionisti in UK) nel prossimo articolo che vi semplificheranno ancora di più la vita nella gestione della partita in diretta.

Fine seconda parte – continua

Strategia banco X – prima parte

Strategia banco X – seconda parte

Cosa aspetti? Apri un conto su BetFlag e prova il Betting Exchange!

betflag1

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.