Vai al contenuto

Tunisia – Francia, Coppa del Mondo: attenti all’Over transalpino @1.75, quote e pronostico

Ultima giornata del Gruppo D, con Tunisia – Francia

Aquile di Cartagine obbligate al successo, ma potrebbe anche non bastare la vittoria per avanzare agli ottavi di finale. Campioni in carica già promossi agli ottavi: la squadra di Didier Deschamps è la prima a raggiungere la fase successiva. 

Mercoledì 30 novembre alle 16.00, la sfida fra due nazionali che hanno molte cose in comune, ma decisiva solo per la truppa di Jalel Kadri che con 1 punto in classifica spera di farcela ancora.

Tunisia: o vittoria, o eliminazione

Tutto in 90 minuti, con il rischio della beffa, oltre il danno. La Tunisia ha 1 punto in classifica e anche la vittoria potrebbe non bastare, nel caso in cui l’Australia uscisse imbattuta dalla sfida contro la Danimarca. Un occhio alla Francia quindi, ma un occhio anche a quello che succede tra le altre due antagoniste. Le Aquile di Cartagine sono ancora a secco di reti, dopo 180 minuti, con una rete al passivo subita nella seconda giornata vs Australia.

Francia per il Bis?

Un rullo compressore. Questa Francia ha davvero tutte le carte in regola per il back to back iridato e sarebbe il terzo titolo mondiale nella loro storia, in appena 24 anni. “Galletti” già promossi, grazie alle due vittorie nei primi 180 minuti: 4-1 all’Australia nel debutto e 2-1 sulla Danimarca, nonostante il momentaneo 1-1 scandinavo. Mbappé uomo in più per i transalpini e con Theo Hernandez imprendibile sulla fascia sinistra.

Statistiche

I tunisini non vincono da 180 minuti complessivamente e nelle ultime 5 gare hanno raccolto solo due successi. Momento non facile per la squadra di Jalel Kadri che in questo arco di gare ha segnato 4 reti, ma con 6 al passivo, di cui 5 contro il Brasile. Tre Clean-Sheet. Francia che vola e che ha vinto tre delle ultime quattro gare. Mbappé e soci erano rimasti a secco di trionfi nelle 4 gare di giugno della Nations League, con due pareggi e altrettanti Ko.

I Precedenti

Tre incroci negli ultimi 20 anni e tutti in amichevole. A Tunisi, per due volte hanno impattato 1-1, mentre nella sfida in terra francese, gli attuali campioni del mondo hanno vinto con un secco 3-1. Questa sfida manca da 12 anni.

Pronostici di oggi
Calcio Premier League
Vincente Premier League

Qualcuno potrebbe aver fatto l’affare. A inizio stagione la quota antepost per la vittoria della Premier puntava nettamente sul Manchester City, con l’Arsenal offerto sopra quota 50. Già alla seconda giornata, dopo altrettanti successi, la quota dei Gunners era scesa a 18 su Snai per poi piegare ancora, a fine ottobre, attorno al 7. E ora? L’Arsenal non vince la Premier dal 2004 per lasciare poi spazio al Chelsea e allo strapotere di Manchester. Ora la distanza in classifica sul City a metà campionato sembra sufficiente per avere un buon margine e la quota rimane interessante per provarci.

Vincente Manifestazione (ANTE) ›
ARSENAL
Calcio Serie A
Lecce – Roma

Solo due vittorie in questa stagione per il Lecce in casa, arrivate però contro big come Atalanta e Lazio. La formazione di Baroni è inoltre seconda per pareggi interni, con 5 segni X in 10 partite. La Roma arriva invece dallo stop in casa del Napoli, ma anche da una striscia di 10 risultati utili tra amichevoli, campionato ed Europa League. Sei i successi esterni in 11 partite con il segno no goal arrivato solo in una delle ultime 10 partite giocate fuori casa. Il segno 2 è favorito e la Roma dovrebbe vincere, ma il no goal appare come la scelta a minor rischio per evitare anche sorprese.

goal/no goal ›
NO GOAL
Calcio Premier League
Manchester United – Leeds

Manchester United - Leeds è il recupero dell'ottava giornata di Premier League. I Diavoli rossi sono terzi con 42 punti e accusano 8 lunghezze di svantaggio dall'Arsenal capolista, con un distacco di tre punti dal City secondo. La squadra di Ten Hag è tornata al successo, dopo aver conquistato un solo punto nelle due gare precedenti. Dall'altra parte i "Whites" hanno 18 punti e sarebbero salvi al momento per la differenza reti. Il club di Elland Road non vince da cinque giornate di fila, con tre pari e due sconfitte. United favorito, ma ci intriga l'attaccante Marcus Rashford che ha segnato 11 reti nelle ultime 13 partite dei padroni di casa. Rashford segna Sì è da provare.

Marcatori Casa ›
Rashford segna Sì
Scopri tutti i pronostici

Il pronostico e le quote speciali

Francia qualificata ma decisa a chiudere a punteggio pieno. Didier Deschamps farà ampio turn over e il campo lo vedranno finalmente coloro che sono rimasti sempre seduti, oppure coloro che hanno collezionato pochi minuti. Tunisia costretta ad attaccare per vincere e scoprire il fianco alle ripartenze transalpine. Di conseguenza attenti all’Over 1.5 Francia @1.75 su Pokerstars (scommesse) .

In alternativa, attenti al segno Goal: una rete per parte è sfavorita in lavagna, come dimostrano 888 (scommesse) @1.96 e Snai (scommesse) @1.95, ma non è utopia veder materializzarsi questa opzione.

Dove vedere Tunisia – Francia

La partita sarà trasmessa in chiaro e visibile per tutti su Rai 1, mercoledì alle ore 16.00

Sarà possibile poi seguirla in diretta streaming attraverso il sito e l’app di Rai Play: basterà selezionare l’evento. Il servizio è totalmente gratuito.

Tunisia – Francia, Probabili Formazioni

I nord africani schiereranno la miglior formazione possibile per puntare all’intera posta in palio e poi sperare in un Ko dell’Australia. A quel punto, a parità con la Danimarca in classifica, conterà la differenza reti: attualmente entrambe hanno -1.

Francia come detto che si concede un netto turnover e in vista degli ottavi di finale i big riposano.

TUNISIA (3-4-3): Dahmen; Bronn, Talbi, Meriah; Drager, Skhiri, Laidouni, Ali Abdi; Sliti, Jebali, Msakni. Ct. Kadri

FRANCIA (3-4-2-1): Mandanda; Konaté, Saliba, Disasi; Pavard, Fofana, Veretout, Coman; Guendouzi, Camavinga; Thuram. Ct. Deschamps

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram!

SEGUI

(È gratis!)

Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni, ho all'attivo quasi 800 radiocronache di eventi sportivi e quasi 10 mila articoli sportivi. Da 15 anni nel mondo del poker, del betting e del gaming. Cavallo di battaglia: "Amici Miei".
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE