Gioco legale e responsabile

Strategie di Poker

Poker Online, le prime letture: come capire chi hai di fronte

Molti giocatori, soprattutto all’inizio della propria carriera da pokeristi, vedono il poker online come una versione del gioco in cui è più difficile le letture degli avversari, rispetto al live.

Scritto da
30/07/2020 21:10

1.096


letture

È difficile controbattere al punto di vista enunciato nel paragrafo di apertura, le letture non sono mai così chiare, figuriamoci online.

Tuttavia, ci sono molte sottigliezze che un giocatore alle prime armi può adoperare quando gioca online, che molti non notano.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Le letture ai primi tempi, come capire gli avversari

Con tali “sottigliezze” si intende che ci sono molti segnali che i giocatori online emettono per indicare se sono giocatori ricreativi o players abituali.

Avere queste informazioni su un avversario può aiutare molto nell’ausilio a della scelta delle decisioni migliori in piatti chiave e, di conseguenza, nelle letture dei loro comportamenti.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

In questo articolo, parlerò dei modi migliori per ottenere letture soddisfacenti sugli avversari quando si gioca a poker online.

  • Numero dei tavoli aperti

Nella maggior parte delle room online, c’è la funzione “cerca un giocatore“.

Uno dei modi più semplici per ottenere una lettura migliore su quale tipo di giocatori  vuoi avere a che fare, è quello di cercarli proprio lì sul sito.

Se stanno giocando solo su uno o due tavoli, allora ci sono buone probabilità che siano giocatori ricreativi.

Se stanno giocando su 10 tavoli, invece, è probabile che siano grinder o persino professionisti.

Se si nascondono dalla ricerca (un’altra opzione che esiste nella maggior parte dei siti), è ancora più probabile che il giocatore sia più che decente.

La tecnica della “ricerca di un giocatore” non ti farà diventare un mago delle letture, ma i risultati sono piuttosto rivelatori.

Consiglio: non lasciare che gli altri giocatori ti trovino.

Se il tuo sito di poker presenta la funzionalità “cerca un giocatore”,  fai in modo di mettere “sotto terra” il il tuo account, non farti trovare. Anche se questo non ti aiuterà a vincere di più, aggiungerà qualcosa alla tua immagine. 

  • Dimensioni dello stack e Auto-Rebuy

Un altro esempio rivelatore è quando i giocatori di cash game mantengono le loro dimensioni dello stack inalterate, nel cash game e fanno uso della funzione di auto-rebuy, quest’ultima per gli mtt.

In genere, la maggior parte dei giocatori migliori acquisterà l’importo massimo in un tavolo da poker online, di solito 100 big blind (nei giochi no limit hold’em).

Il motivo è piuttosto semplice: se sei adeguatamente finanziato per il tavolo (come dovresti essere) e sei uno dei giocatori migliori, allora avere più soldi davanti a te ti permetterà di vincere di più.

I giocatori ricreativi, d’altra parte, di solito non sono adeguatamente finanziati e spesso acquistano solo per un importo inferiore al massimo.

Inoltre, a differenza dei players abituali, non faranno uso della funzione di auto-rebuy quando la loro dimensione dello stack scende al di sotto di un determinato importo.

Consiglio: prendi più chips.

La dimensione del tuo stack è una delle (molte) informazioni utilizzate dai professionisti per identificare e classificare i giocatori al tavolo. Se non vuoi regalare la tua mancanza di esperienza, acquista lo stack per il suo massimo.

  • Dimensionamento delle scommesse. Le letture post flop

Un altro modo semplice per individuare i giocatori ricreativi è la dimensione della bet ( o continuation bet ), che usano dopo il flop.

La maggior parte dei players migliori scommette raramente meno della metà del piatto postflop in una partita cash game.

I giocatori più deboli scommettono spesso molto meno, a volte anche il solo importo minimo.

Ciò dimostra una mancanza di comprensione della matematica del gioco ed è tipica dei giocatori che giocano solo per divertimento.

Consiglio: impara come puntare.

La dimensione della tua scommessa postflop è importante. Scommetti troppo poco e la tua mancanza di comprensione del gioco sarà ovvia per tutti.

Se sei alle primissime armi, in caso di dubbio, scommettere 1/2 del piatto non è mai una cattiva idea, piano piano imparerai ogni size per ogni situazione.

Da pokernews, per Nathan Williams

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento