Gioco legale e responsabile

Andrea Piva

Scritto da
02/04/2011 16:08

1.542


Tra i più eclettici nella community del poker, Andrea Piva nasce a Salerno nel 1971, ma è cresciuto a Bari e attualmente vive a Roma. Prima ancora di essere uno dei più stimati Pro italiani in circolazione, Andrea è stato – ed è tuttora – uno scrittore e sceneggiatore.

I suoi lavori di maggior successo sono le sceneggiature dei film “LaCapaGira” – uscito nel 1999 e presentato al Festival di Berlino – e di “Mio cognato”, film del 2002 interpretato da Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio. Entrambe le pellicole sono dirette dal fratello Alessandro Piva. Nel 2008 collabora invece alla sceneggiatura del film “Galantuomini” tra i cui attori troviamo Beppe Fiorello e Donatella Finocchiaro.

Risale al 2006 la pubblicazione del suo primo romanzo “Apocalisse da camera”, ed è proprio in un momento di crisi con la scrittura che conosce il Texas Hold’em. Come lo stesso Piva afferma, non si trattava di una crisi creativa ma piuttosto economica: le proposte di lavoro che gli arrivavano non soddisfacevano le sue aspirazioni artistiche. Il genio creativo – e forse anche un po’ pazzo – di Andrea lo spinge allora a cercare su internet un sistema per far quadrare i conti a fine mese.

La soluzione arriva e si chiama Texas Hold’em. Siamo a novembre del 2005 e il debutto nel mondo del poker online avviene direttamente sul podio: Andrea Piva vince per due volte un torneo rebuy da 2 $ con mille iscritti. Il talento c’è, e la voglia di studiare le strategie del gioco non manca.

Inizia una nuova carriera per Andrea che lo porterà a vincere più di 40 tornei online con profitti che superano i 500.000$, tanto da dominare per due anni la classifica dei player italiani con maggior rendimento. La sponsorizzazione con Sisal Poker arriva nel 2009, ormai Piva è un giocatore affermato a molto rispettato nel circuito online, dove è da tutti riconosciuto come un grande specialista dei tornei multitavolo.

Andrea Piva sta diventando una presenza fissa anche nello scenario dei tornei live. Nel 2009 siede al suo primo tavolo EPT a Deauville e si classifica 14esimo. Da allora ha collezionato 12 ITM e 3 final table, di cui segnaliamo un prestigioso 3° posto al Main Event del Poker Grand Prix a Saint Vincent che gli è valso 40.000€ di premio.

Ad oggi le sue vincite nel live ammontano a 150.000$ e, viste le straordinarie capacità di questo player, possono solo aumentare. La scrittura rimane sempre tra i suoi “main game”, come lo stesso Piva ha affermato: ”Gioco a poker come scrivo, e scrivo come gioco a poker, per assoluta passione, mirando alla perfezione, cercando di essere il migliore, sempre, in ogni minima mossa che faccio.

Nel maggio 2011, Andrea annuncia il suo divorzio dal team di Sisal Poker.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento