Vai al contenuto

PokerStars: prima licenza negli States

Nonostante le manovre di disturbo dell’AGA, PokerStars è riuscita ad ottenere il 10 aprile la prima licenza provvisoria nello Stato del New Jersey per la gestione dell’ Atlantic Club, il casinò di Atlantic City acquistato a novembre per 50 milioni di dollari (più tutti i debiti pregressi).  La notizia è stata ufficializzata solo in queste ore e si tratta di un passo storico per la prima poker room mondiale, costretta in questi anni ad operare senza autorizzazioni nel mercato statunitense. 

atlantic-city-pokerstars

La New Jersey Division of Gaming  Enforcement (DGE) avrà tempo 90 giorni per aprire le indagini e sindacare sull’idoneità di Rational Group (holding di controllo di PokerStars e Full Tilt Poker) nella gestione della licenza per il casinò. Dopo il verdetto della DGE, l’ente Casinò Control Commission (CCC) avrà ulteriori 30 giorni di tempo per prendere le proprie decisioni. Ad agosto è atteso il verdetto.

PokerStars deve scontrarsi – a livello politico – con l’AGA, la potente associazione dei casinò statunitensi, che non vede di buon occhio la presenza di una concorrente così pericolosa per il mercato dell’online.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il prossimo passaggio sarà infatti quello di richiedere una licenza  per il gioco su internet. Nel New Jersey è stato approvato un regolamento per l’online e presto verranno concesse le autorizzazioni per tutti gli operatori già licenziatari.

La concorrenza non sta a guardare: Caesars Interactive Entertainment ha già messo le mani avanti ed ha annunciato oggi che presenterà una domanda per la licenza di gioco online per lanciare il sito WSOP.com. La sfida è appena iniziata.

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.