Gioco legale e responsabile

Business

Steve Wynn: piove sul bagnato, in arrivo 19 milioni!

Scritto da
30/06/2014 14:13

4.939


Steve Wynn, l’istrionico e ricco proprietario della nota catena di casinò Wynn Resort, sarà risarcito per diffamazione dal playboy Joe Francis, fondatore di “Girls Gone Wild”, per la modica cifra di 19 milioni di dollari. A stabilirlo è stato un tribunale di Los Angeles. 

joe-francis 
Sia ben chiaro, per Wynn si tratta di briciole, essendo il suo patrimonio stimato in circa 2 miliardi di dollari da Forbes. Diverso il discorso per il produttore televisivo Francis (alcune sue società sono andate in bancarotta nel 2013) che, comunque, può tirare un sospiro di sollievo, perché la precedente sentenza aveva stabilito un risarcimento di oltre 40 milioni.  

Il contenzioso è nato anni fa, quando Francis accumulò 2 milioni di dollari di debiti, rimediati ai tavoli da gioco in uno dei casinò di proprietà di Wynn

Francis attaccò pubblicamente Steve. Per il gambler, Wynn si era rivolto a lui in modo minaccioso per esortarlo a pagare i debiti. L’ideatore di “Girls Gone Wild” sosteneva di aver ricevuto minacce di morte (con sepoltura garantita nel deserto, alla vecchia maniera per intenderci) per mail.

Ma il 70enne boss di Las Vegas ha sempre negato tali accuse, affermando di non aver mai mandato una mail in tutta la sua vita. Nel 2012 la prima sentenza ha condannato Francis a pagare 40 milioni di dollari. 

E’ arrivato poi il secondo grado che ha stabilito un risarcimento a 19. Ma non finisce qui, perché Francis ha già preannunciato di presentare appello alla Corte Suprema della California.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento