GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

casino

Il poker pro Bart Hanson vince $200.000 al videopoker del Caesars: “Ho una strategia…”

Il giocatore di poker professionista Bart Hanson ha rivelato di aver vinto $200.000 a un videopoker del Caesars attuando una precisa strategia

Scritto da
06/06/2018 07:00

2.003


Ci sono tanti modi per gestire il tilt derivante da una cocente eliminazione da un torneo. Uno dei peggiori è andare a giocare d’azzardo nel casinò, nel tentativo di recuperare i soldi persi in un contesto dove l’abilità non ha alcun ruolo. In questo modo tanti poker player hanno dilapidato tutto ciò che avevano guadagnato con le skills, ma ogni tanto qualcuno è anche riuscito a incassare cifre da capogiro.

Phil Ivey, ad esempio, è noto per la sua passione sfrenata per i dadi, specialità a cui si dedicava nelle aree high stakes di Las Vegas e Atlantic City dopo aver preso parte ai tornei di poker. Per non andare rotto malamente, però, è necessario un grande autocontrollo, proprio quello che caratterizza il campione americano. Lo stesso che, a quanto pare, appartiene anche al professionista Bart Hanson.

Oltre ad essere un poker player da $690.000 vinti in carriera nei tornei live e a guadagnarsi da vivere con il cash game da anni, Hanson è anche un “esperto” di video poker. Lui, come altri nomi noti del nostro mondo (uno su tutti Paul Newey, che sostiene di avere un metodo per vincere alle slot machines), è certo di poter trasformare giochi da casinò nei quali il banco ha un edge matematico in giochi di abilità. E pochi giorni fa le sue convinzioni si sono concretizzate in una vincita sensazionale.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Dal $10.000 delle WSOP al video poker

Ero un po’ tiltato per essere stato bustato in un torneo a cui tenevo molto, il $10.000 di PLO 8 delle WSOP”, spiega Hanson ai microfoni di Pokernews.com. “In passato avevo sempre fatto molto bene in quell’evento. Così, dopo essere stato eliminato, mi sono recato al videopoker del Caesars Palace“.

In quel casinò, il poker pro aveva individuato una macchinetta che, secondo i suoi calcoli, era a un passo dal distribuire un jackpot importante.

“Non vi dirò tutti i dettagli ma ci sono delle strategie interessanti per abbassare drasticamente le perdite attese. Non molti lo sanno e in ogni caso c’è una condizione da cui non si scappa: per vincere devi giocare alto. Io punto anche 250 dollari a spin e devi farlo per un centinaio di volte in 10 sessioni differenti. È esattamente ciò che ho fatto io nel corso dell’ultimo anno”.

Hanson ha ammesso di essere andato pesantemente in perdita nell’ultimo anno provando l’attacco a quella macchinetta.

Ero sotto di 20-30.000 dollari su questa specifica macchina negli ultimi due o tre anni. Ma era il mio ultimo giorno al Caesars…”

Bart Hanson

Il jackpot da $200.000 vinto da Bart Hanson

L’inizio della sua sessione non è stato dei migliori: dopo pochi spin aveva perso quasi tutti gli $8.000 che si era portato dietro: “Ho iniziato a giocare e mi sono ritrovato con 10 crediti rimanenti. Avevo iniziato con $8.000, li stavo per perdere tutti. Poi ho hittato la royal flush”.

Quanto paga la scala reale? Ben $200.000.

Sono rimasto senza parole, ero sotto shock“, dice Hanson. “Ma non c’era nessuno dentro la sala high stakes del Caesars! Non c’era nessuno con cui festeggiare. Ho festeggiato dopo… questo è il jackpot più alto che abbia mai visto”.

Ora Hanson vuole concentrarsi sul poker, in particolar modo sulle WSOP 2018. Ma prima di lanciarsi nei tornei, ha intenzione di mettere al sicuro la vincita.

“Il mio obiettivo principale, ora, è tornare al Caesars e ritirare i soldi, perché ancora non li ho presi. Voglio ritirare l’assegno e andare a depositarlo in banca stasera”.

Il video dell’impresa di Bart Hanson:

Ricorda: il gioco d’azzardo va affrontato con grande autocontrollo. Non giocare se non sei in grado di fermarti.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento