Gioco legale e responsabile

casino

Casinò di Campione, piove sul bagnato: rapina a mano armata da €500.000 all’alba

Il Casinò di Campione d'Italia è stato rapinato stamani da un uomo armato che con una pistola ha convinto i due cassieri a farsi consegnare l'intero incasso della giornata di ieri. Picchiato uno dei due dipendenti.

Scritto da
28/03/2018 12:18

4.015


Non è un bel momento per il Casinò di Campione d’Italia: stamani alle 7, quando la sala da gioco era ancora chiusa, un rapinatore è riuscito ad entrare e svuotare le casse, scappando con un bottino equivalente a circa €500.000.

Il bandito si è impossessato dell’incasso della giornata di ieri ma le notizie sono ancora frammentarie.

Il delinquente si è presentato al terzo piano dove due cassieri stavano contando le banconote. Uno dei due è stato immediatamente aggredito mentre l’altro è stato costretto, sotto la minaccia di una pistola, a consegnare l’intero incasso.

Il rapinatore ha infilato le banconote nello zaino ed è scappato indisturbato. Gli inquirenti stanno cercando di capire come l’intruso sia riuscito ad entrare nel casinò (era tutto chiuso) e soprattutto ad usare l’ascensore di servizio che può essere usato solo grazie ad una scheda.

A rendere noto il blitz il quotidiano ticinese La Regione.

Non c’è tregua per la sala da gioco dell’enclave. Nella giornata di ieri si era tirato un bel sospiro di sollievo per lo scampato pericolo (il fallimento). Oggi si presenta alla porta un’altro problema da affrontare. Come noto, per il Casinò di Campione si apre una fase molto delicata, se consideriamo che 24 ore fa, il Tribunale fallimentare di Como ha sospeso la procedura fallimentare ed avviato il concordato preventivo per soddisfare le ragioni dei creditori. Perdere in questo modo quasi mezzo milione di euro non è il massimo.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento