Gioco legale e responsabile

casino

Las Vegas torna a sorridere: ricavi super per i casinò a marzo 2021

Las Vegas torna a sorridere dopo i lockdown. I numeri segnalano una ripresa già nel primo trimestre 2021 (in particolare marzo), per il primo trimestre del 2021 sui ricavi dei casinò. Vediamo nel dettaglio. 

Scritto da
13/05/2021 12:00

916


Las Vegas riaccende le luci

Las Vegas torna ad essere Las Vegas. Lo dicono i numeri del primo trimestre 2021 con i ricavi dei casinò molto incoraggianti. Un balzo in avanti soprattutto nel mese di marzo dove le case da gioco della città hanno letteralmente cambiato il passo. Una sorpasso che nessuno poteva prevedere, ma sul quale ha inciso la vaccinazione di massa negli Stati Uniti.

Las Vegas

Nei primi tre mesi dell’anno sono stati vaccinati qualcosa come 150 milioni di americani e questo ha permesso di allentare gradualmente tutte le restrizioni, con l’economia dello stato a stelle e strisce che ha trovato nuovo ossigeno. Lo stesso è successo a Las Vegas, con i casinò che dalla capienza ridotta al 25-30% sono saliti tra il 50% e in alcuni casi 75%.

A fine mese ci sarà il rompete le righe, con la capienza che tornerà a pieno regime, anche se persiste l’obbligo della mascherina all’interno.

I numeri a confronto

Las Vegas rialza la testa a marzo, per comprenderlo basta mettere a confronto le revenues dello stesso periodo negli anni precedenti.

Nel marzo 2019 le sale da gioco di Sin City hanno ottenuto vincite lorde per 1.022.975.000 dollari. Una cifra che quasi si dimezza 12 mesi dopo a causa della pandemia e del Lockdown della città, in particolare dal 20 marzo: ricavi per 618.129.000$. Dati positivi invece nel marzo di quest’anno.

I guadagni non solo tornano sopra il muro del milione, ma clamorosamente sorpassano anche il dato di marzo 2019: 1.066.980.000 bigliettoni.

Come detto sono tanti i fattori che hanno portato ad un + 72% su 12 mesi prima e +4.3%  di due anni fa. In primo luogo la vaccinazione di massa, la seconda il minor numero di restrizioni, la terza concerne l’apertura globale dei casinò della città e infine, la sete di gioco da parte dei players stessi.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Cosa dobbiamo aspettarci

Il balzo dei primi tre mesi del 2021 a Las Vegas è quasi da record. A gennaio i guadagni sono stati di 761 milioni di dollari e a febbraio (28 giorni, ndr) il dato cresce a 772 milioni di bigliettoni. Ossigeno allo stato puro e poco importa se i primi due mesi dell’anno, nel 2021, sono in inferiori a quelli del 2020 e del 2019. La ripresa è stata netta dopo il momento più difficile e marzo ha dato la spinta decisiva.

Allargando il raggio complessivo del primo trimestre 2021 (2.601.326.000$), con  quello del 2020 (2.698.954.000$), la differenza è davvero minima: rispetto a 12 mesi fa c’è una diminuzione del 3,4%, ma erano mesi ancora precedenti alla pandemia. Quelli ottenuti nel 2021 sono arrivati in piena espansione del virus. Il confronto con il 2019 (3.019.041.000$) è ovviamente meno equilibrato per i suddetti motivi e dunque il -13,84% non deve ingannare oltre modo.

Nel 2018, le vincite lorde annuale dei casino di tutto il Nevada (non solo di Las Vegas) sono state pari a 11,8 miliardi di dollari. Si tratta del terzo anno più ricco della storia.

Secondo gli analisti, Las Vegas già in piena estate potrebbe pareggiare i conti con quelli del 2019, per poi piazzare a settembre il sorpasso. Guarda caso con l’edizione delle WSOP e la conseguente marea umana che è pronta a riversarsi su Sin City.

La tabella riassuntiva di Las Vegas

*Le cifre indicate sono in dollari 

Mese  2019 2020 2021 2021 vs 2020 2021 vs 2019
Gennaio 984.527.000 1.038.197.000 761.848.000 -26,62% -22,62%
Febbraio 1.011.539.000 1.042.628.000 772.408.000 -25,92% -23,64%
Marzo 1.022.975.000 618.129.000 1.066.980.000 72,61% 4,30%
TOTALE 3.019.041.000 2.698.954.000 2.601.236.000 -3,62% -13,84%