Gioco legale e responsabile

Curiosità

1 Year 1 Million: tre pro vogliono guadagnare un milione di dollari in 12 mesi con poker e cryptocurrency

Scritto da
07/03/2018 15:30

3.036


Sono passati quasi dieci anni da quando andava in onda “2 Months 2 Millions“, show televisivo che seguiva un gruppo di quattro giovani grinder dell’online impegnati nell’impresa di vincere due milioni di dollari in appena due mesi di tempo. Quel programma fece sognare migliaia di appassionati di poker, che vedevano in Dani Stern & Co. la possibilità di realizzare un sogno: diventare ricchi con il poker.

Negli anni successivi nessun altro prodotto televisivo ha replicato il successo e la qualità di “2 Months 2 Millions“, ma nella giornata di ieri è stato presentato uno show molto simile ed estremamente interessante. Si chiama “1 YEAR 1 MILLION” e seguirà le avventure di tre giocatori intenzionati a incassare un milione di dollari in 12 mesi. Non solo con il poker, ma anche con le cryptocurrency.

Rauno “Estonian Jesus” Tahvonen ed Espen Uhlen Jorstad

1 Year 1 Million: tre poker pro a caccia del milione

Il progetto è sponsorizzato da Unibet e infatti due dei tre protagonisti sono ambasciatori della storica poker room. Si chiamano Rauno Tahvonen ed Espen Jorstad, il primo estone e il secondo norvegese. I due amici hanno deciso di imbarcarsi in questa sfida dopo essersi trasferiti a Tallin e aver conosciuto via Skype il loro futuro coinquilino, il poker player Rauno Kiviloo.

I tre si sono posti l’obiettivo di guadagnare un milione di dollari entro la fine di marzo 2019. Per stare al passo con i tempi, non si limiteranno a giocare a poker ma investiranno anche nelle cryptocurrency, un settore sempre più frequentato da giocatori di poker.

“Siamo tre giocatori di poker che vivono a Tallin. Ci siamo trasferiti qui con un ambizioso obiettivo: guadagnare un milione di dollari giocando a poker e investendo i profitti nelle cryptocurrency“, dicono nel video di presentazione.

Rauno Kiviloo

Non solo poker & crypto

Tallin è una città molto poker-friendly, visto che dall’Estonia è possibile giocare sul dot com. I tre protagonisti della sfida, però, hanno visto ben poco di questa località di origini medievali, in parte perché in questo periodo dell’anno fa molto freddo, ma soprattutto perché trascorrono gran parte delle loro giornate a grindare online, soprattutto su Unibet ma anche su Pokerstars e sulle altre principali poker room internazionali.

Tahvonen, Kiviloo e Jorstad posteranno i loro risultati ogni venerdì nel loro vlog settimanale, ma in questo video non si occuperanno solo di analisi tecniche: oltre a mostrare la loro vita di poker pro e investitori che cercano di farsi strada ai tavoli e nella giungla delle cryptocurrency, parleranno anche dei loro obiettivi di vita personali e dei loro viaggi per il mondo.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Essere completamente trasparenti è importante per noi“, dicono nel video. “Ogni settimana mostreremo i profitti e le perdite che otteniamo, ma anche gli upswing e i dowswing delle nostre vite. Condivideremo le nostre vite private per far vedere cosa significa davvero essere un poker pro, con tutti i picchi e lo stress del caso”.

Il primo vlog verrà pubblicato il 9 marzo, nel frattempo ecco il video di presentazione di questo interessante progetto su poker e cryptocurrency:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento