Gioco legale e responsabile

Curiosità

Che fine ha fatto Amir Nasseri? Da High Stakes Poker all’oblio, la storia del gambler… ginecologo

Tra i protagonisti della prima stagione di High Stakes Poker c’era anche il dottor Amir Nasseri: professione ginecologo, hobby gambler incallito. Dall’11° posto al Main Event WSOP 2002 alla scomparsa dalla scena pokeristica internazionale: che fine avrà fatto?

Scritto da
26/01/2018 08:03

4.079


Visto lo starpower che caratterizzava High Stakes Poker, probabilmente in pochi ricordano come tra i protagonisti della primissima stagione dello show ci fosse anche un ricco dottore che rispondeva al nome di Amir Nasseri.

Non solo: il ginecologo con la passione per il Texas Hold’em (ma non solo…) fu addirittura il beneficiario di uno dei piatti più grossi della puntata numero uno, caratterizzata dalla presenza dei vari Daniel Negreanu, Doyle Brunson e Jennifer Harman.

 

Amir Nasseri

Ci perdonerete la scarsa qualità dell’immagine, ma trovatela voi una foto recente di Amir Nasseri al tavolo!

 

Amir Nasseri, chi era costui?

Sgombriamo subito il campo da qualsiasi dubbio: per quanto ci siamo sforzati a cercare informazioni su di lui, Amir Nasseri sembra scomparso nel nulla. Il suo primo piazzamento in the money nei tornei live è addirittura un 11° posto nel WSOP Main Event 2002 – un’edizione non propriamente memorabile, quella vinta da Robert Varkonyi.

Un risultato che poteva far pensare che il ginecologo fosse ben avviato verso una carriera da buon torneista. E invece la sua ultima bandierina risale addirittura al lontano 5 dicembre 2006, quando Amir Nasseri chiuse al 9° posto un evento da $5.000 del WPT Five Diamond World Poker Classic.

Poi, come detto, la partecipazione ad High Stakes Poker, show che sapeva mixare sapientemente la presenza di campioni navigati, giovani player in rampa di lancio e semplici amanti del poker con un portafogli bello gonfio.

Da lì in poi, il vuoto. O quasi…

Una testimonianza risalente al 2008

Spulciando il web, ci siamo imbattuti in un post di un utente del forum di Fullcontactpoker.com, il blog di Daniel Negreanu, nel quale tale ‘ibuddy’ raccontava:

“Sono andato di nuovo a Vegas. Ho giocato il NL $2-$5 e ad un certo punto mi sono reso conto che al mio tavolo c’era il dottor Amir Nasseri, quello della Season 1 di High Stakes Poker. Questo tizio è la definizione di baller. Ci ho parlato un po’ durante una pausa, pare abbia vinto 12.000 al NL $2/$5 la sera prima.

Ma a quanto pare, tra le passioni di Amir Nasseri non c’era soltanto il poker: “Poi ho scoperto che aveva puntato $120.000 al blackjack perdendo tutto. Tutti parlavano di quanto fosse ricco e quanto gamblasse un sacco di soldi ogni giorno.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Quel pot da $206k contro Ted Forrest

Ma torniamo ad High Stakes Poker e al primo episodio della prima stagione, quando Amir Nosseri si porta a casa un pot di oltre $206.000 contro Ted Forrest. Il ginecologo apre per $2.500 con 5 5 e Daniel Negreanu chiama con J 10.

Anche Ted Forrest si unisce al piatto con 2 2 e il flop è da infarto: 4 2 5 . Entrambi con un set, Forrest e Nasseri fanno check e Negreanu esce puntando $6.000. Forrest chiama, ma il ginecologo alza la posta di ulteriori $14.000.

Il Kid Poker folda, Forrest piazza un altro raise e Nasseri annuncia l’all-in. L’avversario chiama, ma ovviamente allo showdown è terribilmente indietro: un A al turn e un 9 al river consegnano al dottor Amir un piatto davvero ricco.

La mano inizia intorno al minuto 30, e sarà probabilmente l’ultima volta che vedrete Amir Nasseri alle prese con carte e chip:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento