Gioco legale e responsabile

Curiosità

Ebony Kenney: “è possibile negli USA fare la mamma e la poker pro”

Scritto da
08/10/2014 11:03

13.290


ballas-slot-jackpot2Ebony Kenney ha un fisico esplosivo e non fa nulla per nasconderlo. Ha giocato per anni con questa sua immagine sexy ed aggressiva ed è diventata una celebrità non solo per i poker media negli States.

Ma ancora più interessante a nostro avviso è la storia di questa affascinante 36enne che ha fatto di tutto nella sua vita: ballerina, make up artist, croupier, attrice, modella, presentatrice e poker pro. Come detto, la sua vicenda introduce un tema molto caldo: la sostenibilità (o meno) della professione del poker pro live.

Nonostante sia mamma di due ragazzini di 12 e 9 anni, Ebony vive grazie al poker, come lei stessa dichiara e conferma. Non è la sola: sono diversi i pro live che frequentano il circuito americano.  Certo, non è semplice, ma Ebony è riuscita a realizzare questo sogno.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

ebony-kenney

D’altronde negli USA, il calendario offre più eventi e il texas hold’em è talmente popolare che nei casinò puoi trovarti ai tavoli molti appassionati poco esperti, soprattutto nei tornei con quota d’iscrizione bassa. Inoltre, essendoci molte case da gioco e card rooms, le spese di viaggio sono senza dubbio ridotte, rispetto alla realtà italiana dove esistono solo 4 casinò.

Hendonmob certifica che le sue vincite nel live siano costanti, distribuite in una trentina di eventi. Il totale delle vincite lorde è di 188.000 dollari, in eventi low buy-in. In realtà lei sostiene di aver vinto di più negli MTT live (circa 212.000 $).

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Un suo ex fidanzato (un misterioso giocatore professionista) le ha insegnato a giocare e quando, all’età di 28 anni, ha deciso di non far più la modella, si è trasferita a Miami ed ha iniziato a sedersi ai tavoli con continuità. Nel 2010 è arrivato il primo colpo grosso con la vittoria nel Poker Championships Florida .

La “pantera” gioca da 12 anni, gli ultimi 6 da professionista, nonostante le apparenze e le facili etichette: “a volte le persone mi considerano esplicitamente sexy ma non importa, perché io sono quello che sono. Non ho intenzione di cambiare il mio aspetto solo perché metto le persone a disagio”.

ebony-kenney-2

Ebony ammette a RankingHero: “Sono molto fortunata a fare ciò che amo: riesco ad avere successo giocando a poker e posso anche passare tempo con i miei figli e viaggiare il mondo. Di più non chiedo”.

Il poker statunitense l’ha scoperta nella decima stagione del WPT quando faceva parte del team “Ones to Watch del World Poker Tour”, insieme a Maria Ho e Dan O’Brien. Ma proprio in quella stagione è andata in bianco. Nel circuito WPT si è assicurata circa 44.000 dollari.