Gioco legale e responsabile

Curiosità

Fanta WSOP: David ‘bakes’ Baker, godrun da sfruttare

Scritto da
25/05/2013 15:55

3.223


David 'bakes' Baker, 553.751 dollari vinti allo SCOOP 2013Prosegue la nostra rassegna di “consigli per gli acquisti” in vista delle imminenti Fanta WSOP. Si ribadiva ieri che fra i criteri preferenziali c’è quello del numero di eventi che un player giocherà, mentre oggi ci concentriamo su un altro – importantissimo – aspetto: la godrun!

Ok, è un argomento poco “afferrabile” per definizione, perchè non è detto che un giocatore che attraversi una fase di varianza positiva – vincendo showdown importanti e di conseguenza tornei – mantenga questo “momentum” fino alle WSOP, così come non è dimostrabile il contrario.

Però sapere che un giocatore è “in fiducia” può essere un fattore di cui tenere conto, e in questo caso l’esempio più lampante è quello di David “bakes” Baker. Il 26enne pro nativo del Michigan è in un momento di forma eccezionale, e lo SCOOP in corso su PokerStars.com ne è una clamorosa conferma.

Baker, che su PokerStars è noto come WhooooKidd, ha infatti ottenuto 11 piazzamenti a premio e di per sè non sarebbe questa gran notizia, visti i molti eventi in programma. Se però tra questi 11 “itm” ci sono 5 tavoli finali – compresa una vittoria, allora risulta più chiaro ciò di cui stiamo parlando.

Il successo è arrivato nell’event 33-H da 2.100$ dedicato all’8-game, per un premio da 66.560$, e va a bissare quello centrato nel 2009 in un evento di Pot Limit Omaha. Ma a spostare economicamente sono soprattutto altre due performance, a partire dal secondo posto nell’event 22-H, No Limit Hold’em da 2.100$ di buy-in con 2 milioni garantiti che gli è valso una ricompensa da 272.480$.

Altro successo sfiorato nell’event 35-H, anche questo un torneo No Limit Hold’em da 2.100$ ma stavolta turbo con doppia chance. La vittoria qui è andata al pro ungherese Peter “Belabacsi” Traply, che ha intascato 284.143$, ma il nostro non può certo lamentarsi per il suo terzo posto da 168.510$.

Il quarto final table di David è arrivato nell’event 28-H, Limit Stud da 2.100$ e 75.000$ garantiti: il terzo posto gli ha fruttato in questo caso 28.600$. Infine, il quinto tavolo finale è giunto nell’event 37-M, H.O.R.S.E. con buy-in da 215 dollari e 60.000 garantiti. Anche qui un terzo posto per Baker, stavolta da 11.767$. Il totale incassato da WhooooKidd allo SCOOP 2013 è – ad oggi – di 553.751$!

Un momento di forma eccellente, che si sposa con una grandissima qualità certificata da numeri pazzeschi. Se le vincite online di David Baker ammontano oggi a 3,82 milioni di dollari, quelle live non sono da meno: 2,34 milioni di dollari, con già due braccialetti WSOP al polso.

Peraltro, questi ultimi sono arrivati in specialità di nicchia come il No Limit Deuce To Seven (2010) e l’H.O.R.S.E. (2012). Una polivalenza che è palesata anche dalla varietà delle discipline nelle quali “Bakes” riesce ad eccellere, live online, e che costituisce un ulteriore punto a suo favore in ottica World Series.

In definitiva, considerando anche la run attuale, il suo è un profilo ideale per chi cerchi un giocatore attorno a cui costruire il proprio team del Fanta WSOP. Il costo è alto, 70 fantacrediti, ma i numeri che avete letto qui sopra lo giustificano pienamente.

David 'ODB' Baker: attenzione a non fare confusione tra i due!Attenzione però a non far confusione con “l’altro” David Baker, quello che nel mondo del poker è conosciuto come “ODB“. Di 14 anni più anziano, “ODB” è comunque un altro grande giocatore, con 2,8 milioni di dollari in vincite da tornei live e un braccialetto WSOP nel palmarés. Anche lui ha infatti una quotazione di fascia alta: 60 fantacrediti.

Per questo, se avete intenzione di seguire il consiglio di questo articolo e puntare su David “Bakes” Baker, ricordate che nella nostra lista del Fanta WSOP lui è “David Michael Baker” (70 crediti).

Segui le WSOP 2013 su Assopoker sponsored by Titanbet.it con i blog, le news e la corsa al FantaWSOP!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento