Gioco legale e responsabile

Curiosità

Fedor Holz e la proposta indecente: altra sfida high stakes in arrivo?

Stuzzicato da Blake ‘EmpireMaker2’ Stevenson, Fedor Holz ha risposto proponendo una sfida di Texas Hold’em high stakes… “a pagamento”. Proprio così: ‘CrownUpGuy’ è talmente convinto di poter battere il suo avversario, da avergli proposto un pagamento di $1.000 l’ora per giocare contro di lui!

Scritto da
06/11/2020 10:30

1.303


Se c’è una cosa che a Fedor Holz non manca – successi nel poker a parte – è la sicurezza in se stesso. Il semi-ritirato pokerista tedesco è talmente consapevole delle proprie abilità, da essere disposto addirittura a “pagare” per sfidare Blake Stevenson.

Detta così sembra avere poco senso, ma vediamo meglio che cos’è successo tra i due.

 

Fedor Holz

Fedor Holz

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

PLO? No, NLHE

Tutto è cominciato quando Fedor Holz, che da un paio d’anni ha altri interessi a parte le due carte, ha mostrato un certo interesse nei confronti di Stevenson e delle sue imprese nei daily fantasy sports (DFS).

A quel punto, ‘EmpireMaker2’ ha colto la palla al balzo e con il suo stile da rapper ha gettato l’amo: “Yo, giochiamo in heads-up a PLO Fedor”.

Il tedesco, che ha vinto 32,5 milioni di dollari nei tornei di poker live, praticamente tutti al NLHE, ha replicato: “Non ho mai giocato al Pot Limit Omaha, se vuoi davvero batterti con me sarei felice di organizzare qualcosa ad Hold’em”.

La risposta di ‘EmpireMaker2’ e la proposta di Fedor Holz

Blake Stevenson ci ha abituati a usare Twitter per fare un po’ il gradasso e probabilmente, da persona intelligente quale è, si aspettava una risposta simile da Holz. Il pro di high stakes ne ha approfittato per lanciare una delle sue solite frecciatine:

“Sì dai, tornatene nei tuoi piccoli torneini da signorina, gli adulti stanno aspettando”.

A quel punto, senza perdere la sua proverbiale calma, Fedor Holz ha controreplicato, rilanciando:

Ti pagò $1.000 l’ora per giocare contro di me al 200/400 NL HU.

 

 

Alla fine i due non si sono accordati, ma non è detto che la sfida sia decaduta completamente.

Quante sfide!

Quella – per ora mancata – tra Fedor Holz e Blake Stevenson è solo l’ultima di una serie di sfide che ultimamente stanno infiammando il panorama professionistico.

Recentemente abbiamo visto l’inizio del match tra Daniel Negreanu e Doug Polk, con il canadese partito a razzo, ma anche i tre heads-up tra Phil Hellmuth e Antonio Esfandiari, dove il Poker Brat ha dominato.

I protagonisti del poker mondiale amano lanciarsi challenge anche molto particolari.   Una delle più insensate, recentemente, ha visto protagonista lo stesso ‘EmpireMaker2’, che ha offerto 250.000 a Matt Glantz se quest’ultimo avesse accettato di contrarre il coronavirus.