Gioco legale e responsabile

Curiosità

Gus Hansen ci ricasca: multitabla 4x il PLO! “Sarà un inverno lungo…”

Gus Hansen aveva detto che non avrebbe più giocato online e invece è tornato a grindare il PLO su quattro tavoli contemporaneamente. Così, dal motto di Las Vegas "it's gonna be a great summer" è passato a un meno entusiasmante "it's gonna be a long winter"...

Scritto da
12/09/2018 09:48

2.042


Poco prima delle World Series Of Poker, Gus Hansen aveva annunciato il suo ritorno sulle scene pubbliche aprendo un account Instagram che negli ultimi mesi è diventato estremamente popolare tra gli appassionati di poker. Per inaugurare il suo ritorno, “The Great Dane” aveva anche scelto di comparire nel leggendario Poker Life Podcast di Joe Ingram, nel quale aveva parlato per la prima volta delle enormi perdite rimediate nel poker online.

Ovviamente sono risultati davvero tremendi e posso solo accettare chel’online non è proprio la mia dimensione“, aveva detto Hansen, per poi promettere: “Non giocherò più online oltre al $5-$10 e lo farò solo per provare nuove idee e allenarmi in occasione di grandi partite live”.

Quello di Gus era quindi un bentornato al poker live e un addio definitivo agli High Stakes Online, un contesto nel quale ha perso più di 22 milioni di dollari. Una decisione molto saggia da parte del danese, che finalmente sembrava aver messo la testa a posto. Poi, però, l’estate di eccessi a Las Vegas e forse anche qualche vincita importante gli hanno fatto cambiare idea. E così Gus ci è ricascato

Gus Hansen impegnato in una lezione di arti marziali nella sua Copenaghen

Gus Hansen torna a giocare online: multitabla il PLO $10-$25

Da quando ha aperto Instagram, Gus comunica con i suoi fan con una regolarità assolutamente inedita. Dopo aver detto addio a Las Vegas senza svelare se la sua sia stata davvero una “great summer” oppure no, il professionista danese è tornato in patria per dedicarsi a feste sfrenate, partecipare a lezioni di arti marziali e andare a vedere dal vivo la sua squadra di calcio preferita, il Copenaghen (nella serata in cui ha vinto ai rigori contro l’Atalanta nei preliminari di Europa League).

Ma dopo qualche settimana senza poker, Hansen ha sentito il bisogno di tornare a competere al tavolo. E non avendo partite live a disposizione senza lasciare la Danimarca, ha deciso di riprendere con il poker online.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

“It’s gonna be a long winter”

Una pessima idea, come ha detto lui stesso nel video in cui lo si vede multitablare su una nota poker room internazionale:

“Ho avuto tante pessime idee nella mia vita ma visti i miei risultati passati online, giocare su quattro tavoli online potrebbe essere l’idea peggiore di tutte. Sarà un lungo inverno…”

Dal motto che lo ha accompagnato per tutta l’estate di Las Vegas, “It’s gonna be a great summer”, a un pietoso “It’s gonna be a long winter”. Lo stesso Gus sembra consapevole che in questo non potrà che peggiorare la situazione ma stavolta c’è un aspetto positivo: sta giocando molto più basso di un tempo.

Se è vero che sta giocando nuovamente online e sta persino multitablando 4x (scelta poco saggia per un giocatore di braccio come lui), è altrettanto vero che i limiti sono ben lontani da quel $500-$1.000 a cui era abituato. Nel video si vede chiaramente che il danese impegnato al $10-$25 che è un livello assolutamente inaccessibile per la maggior parte delle persone ma risulta piuttosto basso per uno come lui che ha un bankroll di milioni di dollari (ricordati sempre di giocare in modo responsabile: Gus Hansen è un pessimo esempio in questo senso).

Com’è andata a finire la sua prima sessione online dopo tanti mesi? Gus non ha parlato di cifre, ma ha postato il video qui sotto con una didascalia eloquente (e ironica): “Quando hai perso tutto al poker online, devi pulire da solo!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

When you lose all your money in online poker, you have to do the cleaning yourself!

Un post condiviso da Gus Hansen (@therealgushansen) in data:

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento