Gioco legale e responsabile

Curiosità

La storia di Sebastian Malec: dagli scacchi all’EPT conquistato con 27 euro…

Scritto da
31/08/2016 07:45

5.346


Il matematico Sebastian Malec è uno dei vincitori più giovani della lunga storia del Main Event EPT, una storia durata ben 13 stagioni e che a dicembre andrà in archivio per fare spazio al PokerStars Championship (a proposito, l’Aussie Millions non sarà più una tappa APPT).

Il 21enne polacco ha battuto in heads-up il fenomeno dell’online Uri Reichenstein, 28enne tedesco (nato in Israele), assoluto protagonista del torneo, dopo essere stato nella top 5 negli ultimi tre giorni. In heads-up si è dovuto inchinare però dinanzi all’outsider di lusso venuto dall’est.

sebastian-malec-2

Sebastian Malec (photo courtesy of Neil Stoddard – EPT – PokerStars)

Reichenstein online ha vinto tutto quello che si può vincere su Pokerstars: Sunday Million, Super Tuesday, Sunday SuperSonic e Big $162. Possono bastare come biglietto da visita?

Dopo questa breve parentesi, andiamo a scoprire la storia di Seb che si è qualificato al Main Event di Barcellona, vincendo un satellite da soli 27 euro.

E’ riuscito ad aggiudicarsi una vincita superiore di 41.000 volte il suo investimento iniziale. E pensare che era destinato ad una carriera da giocatore di scacchi. Da ragazzino infatti aveva partecipato a diverse competizioni. Galeotto però fu un viaggio del suo allenatore di chess a Las Vegas, per partecipare alle World Series of Poker del 2010.

sebastian-malec-ept

Photo courtesy of Neil Stoddard – EPT – PokerStars

Da quel momento, Seb ha scoperto il poker e ne è rimasto affascinato e due anni fa è entrato in stretto contatto con il mondo EPT: “studiavo all’Università di Warwick, in Gran Bretagna ed ora a sole due ore di treno da Londra, mentre era in corso l’European Poker Tour. Non mi perdevo un aggiornamento dei tornei e guardavo sempre lo streaming. Per questo mi sono detto: perché no? E così ho raggiunto la capitale inglesse” dove ha visto da vicino i suoi idoli Jason Mercier e Dominik Panka, suo connazionale.

Ora con entrambi può vantarsi di essere un vincitore del Main EPT. Solo due polacchi erano riusciti prima nell’impresa: si tratta proprio di Panka e di Dzmitry Urbanovich, che nella stagione 12, ha trionfato a Dublino.

Ha debuttato nell’EPT Main Event solo l’anno scorso a Barcellona, quando è riuscito a raggiungere la 76esima posizione per €15.600 che fino a ieri era la sua vincita più importante in carriera. La scorsa stagione ha preso parte anche all’EPT di Malta e di Dublino. Studia matematica a Maastricht, ma è interessato molto all’arte. Con €1.122.800 in banca, potrà levarsi qualche sfizio…

© riproduzione riservata

“gli articoli di attualità, di carattere economico, politico, religioso, pubblicati nelle riviste o giornali, possono essere liberamente riprodotti in altre riviste o giornali anche radiofonici, se la riproduzione non è stata espressamente riservata, purché si indichino la rivista o il giornale da cui sono tratti, la data e il numero di detta rivista o giornale e il nome dell’autore, se l’articolo è firmato” (art. 65 legge n. 633/1941)

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento