Gioco legale e responsabile

Come pensano i Pro · Curiosità

AK sul bb al primo livello di uno Spin da 300.000€: che fai sull’allin diretto del bottone?

Nel recente Spin and Go da 300.000€ vinto da Fabrizio Falzei, c'è stata una mano che ha fatto discutere tanto: un allin diretto da bottone che ha visto il giocatore sul big blind foldare AK. Così, tra una battuta e un calcolo di range, ci abbiamo ragionato su.

Scritto da
14/06/2018 22:25

6.147


Metti una sera come le altre, che magari non hai voglia di uscire, non hai nulla di particolare da fare e che sì, ti viene voglia di poker. Metti che apri Pokerstars.it per farti qualche Spin and Go, e che decidi di giocarne qualcuno da 25€. Metti che la ruota si ferma sul jackpot massimo…..300.000€!

Un click che vale 225.000€

Ecco, adesso metti di ricevere subito a k al primo livello, sul big blind. “Fantastico, le cose si mettono bene” pensi, anche se dentro di te vorresti soffocare questo pensiero per scaramanzia. Passa mezzo secondo e vedi che il giocatore sul bottone ha già pushato. E ADESSO, COSA FAI?

Il momento della mano incriminata. Clicca sull’immagine per scoprire chi ha vinto lo Spin e i 250.000€

“G–U–E58” decide che no, non se la sente di giocarsi 225.000€ in pochi secondi. Sì perché, per chi non lo sapesse, quando capitano jackpot di un certo tipo negli Spin and Go, i due giocatori perdenti vengono premiati con il 10% del premio massimo. In questo caso, quindi, ognuno aveva già 25.000€ assicurati, con la chance di vincerne 250.000.

Dall’altra parte è difficile pensare di ricevere molte mani migliori, in un sit’n’go hyper turbo con livelli da 3 minuti. Probabilmente, se “mariosavoia” avesse rilanciato, i due sarebbero finiti a showdown come previsto. Invece la mossa del bottone di tirare un resto diretto ha convinto “G–U–E58” che quello di “mariosavoia” fosse un classico allin di paura, tipico dei giocatori amatoriali che temono di venire scoppiati. Probabilmente ha messo nel range di “mariosavoia” per lo più coppie e qualche sparuto AQ, forse l’unica mano dominata con le caratteristiche per entrare in un simile range di “protection”.

Su PokerStars.it sono arrivati gli Spin & Go Max: registrati subito! Ti attendono promozioni speciali!

Cosa avresti fatto tu?

Detto questo, continuo a chiedermi cosa avrei fatto al posto di “G–U–E58”. L’idea di avere già 25k in tasca avrebbe forse gettato un colpo di spugna, sui dubbi circa il lanciarsi sul pulsante call dopo aver fatto una piroetta fino all’altro capo della stanza e tornato davanti al pc camminando in moonwalk? O forse il pensiero di perdere la chance di intascare altri 225mila euro mi avrebbe frenato i facili entusiasmi, e anche quelli un po’ meno facili?

Non so trovare una risposta definitiva, quindi mi affido a chi ne sa (molto) più di me. Precisamente, l’head coach della sezione Spin di Pokermagia Giuseppe “grazieciao” Murabito.

L’analisi di coach Murabito

L’apparenza inganna

“Lì per lì ho pensato fosse molto brutto foldare una mano così forte, in un contesto del genere. Però, riflettendoci su, difficilmente il bottone ci girerà qualcosa di diverso da una coppietta. Per tale ragione credo che foldare AK in questo spot sia un’opzione da prendere seriamente in considerazione.

Quelle “sporche” 4 chips

Ho inserito lo spot in questione in un calcolatore, ipotizzando che bottone possa avere AQo una volta su cinque (approssimazione abbastanza ottimistica, direi) e coppia nelle restanti 4/5. Ricordiamo che, ai fini del calcolo, è pressoché indifferente che oppo avesse 22 o QQ. Ad ogni modo, il risultato che viene fuori è che, chiamando, con AKo avremmo un saldo positivo di appena 4 chips.

Reg o amatore, per me pari sono

In questa valutazione non sposta neanche molto se oppo sia amatore o regular. Anzi, se oppo fosse reg mi aspetto che abbia AQ un numero di volte ancora minore.

Pensiamo long term

La mia considerazione, che parte dal presupposto che hero non sia un giocatore perdente, è che siamo ancora abbastanza deep. Tradotto in termini pratici, abbiamo con un ottimo margine per vincere ben più di 4 chips, sul lungo periodo,, nel prosieguo dello spin. Ciò rinforza la mia convinzione che foldare AK in questo spot sia stata decisamente la soluzione migliore, a maggior ragion in uno spin che sposta 225k. Anzi, mando il mio virtuale “VGG” a “G–U–E58″ per avere avuto la mente così fredda in un momento del genere.”

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento