Gioco legale e responsabile

eSports

Esport Report: 21st Century Fox investe nello streaming, ecco il vincitore del QLASH Futureshots

L’Esport Report è una finestra sul mondo del videogaming competitivo: ogni settimana vi racconteremo le novità più interessanti. 21st Century Fox investe in Caffeine; ‘Nesben’ vince il Futureshots by QLASH ed H-Farm; colpaccio per due streamer cinesi.

Scritto da
09/09/2018 10:08

930


Esport Report Caffeine

 

21st Century Fox, $100 milioni per la startup Caffeine

Dopo aver stretto un accordo con la ESL lo scorso marzo, per trasmettere partite e contenuti dell’Intel Extreme Masters Katowice 2018, la piattaforma di streaming Caffeine (ancora in fase di startup) ha ottenuto un finanziamento da $100 milioni da parte della 21st Century Fox, uno dei principali conglomerati mediatici al mondo.

Lachlan Murdoch, presidente esecutivo di Fox, farà parte del consiglio d’amministrazione di Caffeine. L’investimento è mirato a costruire una joint venture tra Fox Sports e Caffeine, per sviluppare uno studio di programmazione già denominato Caffeine Studios.

I piani della Fox prevedono di sfruttare il know-how di Fox Sprots nella copertura e programmazione di eventi live per produrre contenuti esclusivi dedicati agli esport, al gaming e a tutte le altre forme di intrattenimento live.

Caffeine è come detto una piattaforma di streaming e intrattenimento, con un focus particolare sul social engagement e sull’accessibilità da parte degli streamer. La compagnia è stata co-fondata dagli ex designer di Apple Ben Keighran e Sam Roberts.

Gioca le Galactics Series su PokerStars.it: registrati e prova a qualificarti con i satelliti!

QLASH Futureshots: ‘Nesben’ vola al DreamHack!

Ieri, durante il festival digitale Futureshots, si sono svolte le finali live del torneo di Hearthstone, organizzato in collaborazione dal Team QLASH di Luca Pagano e da H-Farm, evento di cui vi avevamo già parlato in occasione delle qualificazioni online.

Dopo aver superato in semifinale ‘Niconix’ per 3-2, Mariano ‘Nesben’ Vagni ha vinto anche la finale contro ‘Warlor’ con il medesimo punteggio, portandosi a casa così la possibilità di vivere un bootcamp con il Team Pro di Hearthstone di QLASH e soprattutto di volare con loro a un DreamHack europeo.

Qui potete rivedere le finali live del torneo:

Guarda Futureshot Live Finals @ H-Farm di QLASH_IT su www.twitch.tv

Streammano (senza permesso) gli Asian Games, ed è boom: 500.000 spettatori!

Il mese scorso, la Cina ha vinto il primo torneo di League of Legends organizzato durante un evento Olimpico ufficiale, gli Asian Games 2018. Lo ha fatto, però, senza che nessun cinese appassionato di esport potesse vederlo.

Inspiegabilmente, infatti, la China Central Television (CCTV), che aveva acquisito i diritti esclusivi di trasmissione, ha scelto di non trasmettere neppure un secondo dei match di League of Legends. In qualche modo, ci hanno pensato due streamer cinesi… senza avere il permesso di farlo.

Pengxiao ‘Dave’ Mao e Jie ‘xTears’ Shi, due player cinesi di Arena of Valor residenti a Los Angeles, hanno deciso di prendere il feed ufficiale di YouTube (visibile solo in Occidente) e dunque di streammare su Twitch il torneo di League of Legends, in lingua inglese. Ma la voce, si sa, su Internet viaggia veloce e ben presto i due si sono ritrovati con 500.000 spettatori per lo più cinesi.

“È davvero bizzarro”, ha dichiarato Mao ad Esportsobserver, “L’intera chat è stata presa d’assalto dai cinesi. C’erano pagine di domande e commenti senza una sola riga in inglese. A quel punto non potevo continuare a parlare inglese e ho iniziato a parlare in cinese”.

Dopo la trasmissione, il VOD è stato cancellato da Twitch per violazione di copyright.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento