GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Ari Engel fa il bis a St. Louis: incassa 162.154$ e centra la 23° vittoria in carriera

Lo chiamano il nomade del poker. Ari Engel si conferma ancora una volta come uno dei talenti più impressionanti del poker mondiale vincendo il suo secondo titolo all'Heartland Poker Tour. Bissa la stessa prova vinta nel 2013 sempre a ST. Louis e porta a casa altri 162.154 dollari. Grazie a questo trionfo i suoi successi salgono a quota 23 in carriera, mentre le vittorie dal vivo lo lanciano oltre i 5 milioni di dollari. 

Scritto da
14/12/2017 17:30

1.465


23 trionfi in 10 anni

Che Ari Engel (Alan Engel all’anagrafe, ndr) sia il nomade del poker mondiale siamo tutti d’accordo. Lo puoi trovare ad una tappa delle WSOP Circuit negli USA e poi qualche ora dopo lo vedi seduto in Australia all’Aussie Million. In pratica ha lasciato il segno ad ogni latitudine e ad ogni longitudine. Ma definirlo solo nomade del poker sarebbe alla fine troppo riduttivo, vista la puntualità con cui giunge al successo. 23 trionfi in 10 anni. Non è certo una cosa da tutti. L’ultimo squillo è arrivato qualche ora fa a St.Louis, in una delle tante prove dell’ Heartland Poker Tour. Lo storico circuito americano, giunto all’epilogo della 13° stagione, è il teatro dell’ultima impresa del canadese. Un film già visto se vogliamo, visto che Ari Engel aveva vinto questa tappa nel 2013.

Ari Engel

Ha pensato bene di fare il bis, portando a tre i sigilli nel 2017. Mette in riga, all’Ameristar Casino Resort Spa di St. Louis, ben 315 avversari che come lui avevano versato i 2.500 dollari di buyin. Raggiunto un prize pool di 704.996 bigliettoni e di questi, 162.154$ sono finiti nelle sue tasche. L’ultimo ad arrendersi al suo strapotere è stato un certo Jake Bazeley che si consola con 102.647 dollari. Al final table hanno alzato bandiera bianca anche Neil Patel (4°), Bill Byrnes (6°), il padrone di casa Josh Turner (7°) ed Harold Evans (8°). Non solo, ma Engel oltre alla prima moneta si assicura anche un pacchetto per 6 tappe della season XIV.

Il payout del tavolo finale

  1.  Ari Engel (Delray Beach, FL) $162.154
  2.  Jake Bazeley (Cincinnati, OH) $102.647
  3.  Niel Mittelman (Chicago, IL) $68.737
  4.  Neil Patel (St, Charles) $47.940
  5.  Gil George (Desoto, TX) $35.955
  6.  Bill Byrnes (Wentzville) $28.200
  7.  Josh Turner (St, Louis) $23.829
  8.  Harold Evans (Newburgh, IN) $19.740
  9.  Paul Belken (Hillsboro) $16.990

5.215.351 dollari vinti dal vivo

Come abbiamo già detto, i numeri ottenuti in carriera da Ari Engel sono semplicemente impressionanti. Le sue vincite dal vivo raggiungono quota 5.215.351 dollari. A differenza di tantissimi giocatori  che hanno costruito carriere memorabili con assegni milionari, non ci sono cashes enormi o fantasmagorici nella carriera del player di Montreal. Se escludiamo la vittoria nel 2016 al main event Aussie Million per 1.120.000 dollari, gli altri soldi incassati sono frutto di numerosi piazzamenti o trionfi. In tutto, dal 2007 ad oggi, sono 238 gli “In the Money” ottenuti in carriera, con 23 vittorie a condire queste cifre.

Bonus immediato di 20€ su Lottomatica, per Poker Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER20!

Ben otto successi arrivano dalle WSOP Circuit, ovvero il suo preferito campo di battaglia. Otto ring che lo hanno consacrato alla storia del circuito e del poker mondiale. A lungo ha detenuto il primato di vittorie nel circuito a stelle e strisce, prima di subire il sorpasso a quota 10 di Maurice Hawkins, oltre a quelli di Valentin Vornicu e Alexandru Masek che hanno vinto 9 anelli in carriera. Ma state certi che il canadese proverà ben presto a colmare le distanze anche in questa speciale classifica. Fra un torneo e l’altro a giro per il mondo, troverete quasi sempre il nome di Ari Engel. E molto spesso, davanti al resto della truppa.

 

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento