Gioco legale e responsabile

Live

‘El Chino’ è hot anche all’Aussie Millions: 3° nel The Challenge, vince Kempe su Lewis

Sfiora il secondo colpaccio in pochi giorni David Rheem. "El Chino" si ferma al terzo posto nel "AU$25.000 The Challenge" all'Aussie Millions 2019, dopo aver a lungo dominato la scena. Sarebbe stata una clamorosa doppietta, dopo l'acuto nel main event del PCA 2019. Trionfa Rainer Kempe: il tedesco elimina l'americano e poi dopo un ICM Deal con Toby Lewis, mette le mani sul ring.

Scritto da
26/01/2019 18:26

1.793


Aldemir è il bubble man a sua insaputa

Il “AU$25.000 The Challenge” riprende la corsa con 27 giocatori a caccia delle 17 piazze “In the Money“. In 151 si sono gettati nella mischia nel corso del day 1, rendendolo il più grande di sempre nella storia dell’Aussie Millions. Dunque servono dieci eliminazioni per centrare la zona premi e fra coloro che mollano la presa senza alcuna ricompensa troviamo Alex Foxen, Sorel Mizzi, Vojtech Ruzicka e Koray Aldemir. Il tedesco esce in 19° piazza e in teoria a meno due dai premi, ma in realtà sarà lui il bubble man del torneo.

Infatti poco dopo finiscono in allin in contemporanea su due tavoli differenti Najeem Ajez e Jack O’Neill: il primo si arrende vs Jack Salter, mentre il secondo è eliminato da Kempe (A-K vs K-K). I due quindi, splittano il 17° premio e incassano 31.710 dollari australiani a testa. Scoppiata la bolla si avviano alle casse Matthew Wantman (16°), Kitty Kuo (14°) che manca il back to back al tavolo finale dell’evento dopo la piazza dello scorso anno, il campione del main event WSOPE 2018 Jack Sinclair (13°) e Martijn Gerrits, la cui eliminazione al decimo posto da il via all’unofficial final table a 9 giocatori.

Radunati su un solo tavolo, prende corpo la discesa al titolo e ben presto vedono scorrere i titoli di coda i due giapponesi Hideki Izutsu (9°) e Kazuhiko Yotsushika (8°), mentre al settimo posto si arrende Jack Salter. Il britannico prova il double up con 8-7 e trova A-3 in mano a Luke Marsh. In tutto questo sale in cattedra David Rheem. Il “Chino”, dopo la vittoria di pochi giorni fa nel main event del PCA 2019, si conferma in rush e staziona senza problemi nelle parti nobili del count, superando il milione di chips.

David Rheem domina, ma vince Kempe

Al “AU$25.000 The Challenge“, ci pensa Luke Marsh a far decollare il “Chino” al comando del count. Sul flop 2-4-5 Luke open pusha con K-10 e snappa David con 3-3. Turn e river sono dalla parte del campione PCA e così Rheem vola a quota 2 milioni. Marsh rimasto con appena 3 big blinds, esce nella mano seguente con K-J vs A-6 di Kempe. In quinta posizione perdiamo Gautam Dhingra e ai piedi del podio si ferma Guillaume Nolet. Il canadese muove allin con 9-9 e gioca in flip vs A-10 di Rheem. L’americano hitta asso face card e si apre la corsa al medagliere.

Chino Rheem

Proprio a tre left David subisce il ritorno di Kempe e mentre il tedesco sale, “El Chino” scende. Sarà proprio il teutonico a mettere la fine alla corsa del player a stelle e strisce: A-Q ha la meglio su 9-9 e si passa al duello finale. Kempe parte in vantaggio con 4.240.000 pezzi, rispetto ai 3.260.000 di Toby Lewis. I due players però optano per un ICM deal, dove Rainer si assicura 831.465 dollari locali e il britannico intasca 781.214 bigliettoni. Il gioco riprende e i due finiscono allin al buio: 6-4 per il tedesco e J-9 per Toby. Un 4 sul board sancisce il trionfo di Rainer Kempe.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento