Gioco legale e responsabile

Live

Aussie Millions: Toby Lewis è il nuovo campione e incassa 1.5 milioni, Gianluca Speranza vince $42.000

Mentre Gianluca Speranza conquistava un'ottima terza posizione da $42.000 in un side event, Toby Lewis vinceva il Main Event Aussie Millions 2018

Scritto da
04/02/2018 14:43

1.978


sSi sa che per un torneista sono spesso i big shot a fare la differenza rispetto alla costanza di risultati, ma il 2018 di Gianluca Speranza, pur senza vittorie, è iniziato alla grande.

Il professionista italiano è ripartito nel nuovo anno da dove si era fermato nel 2017, annata conclusa con la quarta posizione nella classifica sulle vincite lorde nei tornei per quanto riguarda i nostri connazionali. Nel 2017 Gianluca ha incassato quasi un milione di dollari live ($972.429 per l’esattezza) e ha mantenuto questa buona forma anche nel primo mese del nuovo anno.

Negli ultimi 30 giorni, Speranza ha infatti centrato 6 bandierine tra le Bahamas e l’Australia. Alla PCA ha chiuso in 79° posizione il Main Event (per $17.500) e in seconda posizione un side event da $2.000 di buy-in (per $45.000). All’Aussie Millions è invece andato a premio in quasi tutti i tornei a cui ha partecipato: 18° nello Shootout, 19° nel Mix Max  11° nell’Hyper Turbo.

Questi tre piazzamenti non sono stati particolarmente ricchi, ma nella nottata appena trascorsa è arrivato anche il primo final table australiano: nell’evento di No-Limit Hold’em da $2.500, Speranza ha chiuso in terza posizione.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

La terza posizione da $42.000 di Simone Speranza all’Aussie Millions

Si trattava di un torneo con un field piuttosto duro, che ha totalizzato 229 entries e un prize pool finale di 515.250 dollari australiani (circa $416.000).

Dopo l’uscita del veterano Benjamin Spindler in 12° posizione, i giocatori rimanenti hanno dato la caccia al final table. In questo contesto, l’uomo bolla è stato l’australiano Paul Altis.

Tra i finalisti si è arreso subito Kevin MacPhee, nono per $10.410. Gianluca Speranza si è fatto strada fino a 3 left, quando si è trovato contro gli inglesi Jack Sinclair e Simon Burns. Purtroppo il nostro connazionale non è riuscito a imporsi e si è dovuto arrendere in terza posizione per $42.898 (dollari americani).

PCA 2018 Main Event Gianluca Speranza

Gianluca Speranza

Alla fine è stato Sinclair a trionfare per $102.034. Il payout (in dollari americani):

  1. Jack Sinclair United Kingdom $102,034
  2. Simon Burns United Kingdom $66,636
  3. Gianluca Speranza Italy $42,898
  4. Shane Warne Australia $33,320
  5. Hamish Crawshaw Australia $27,072
  6. Christian Christner Australia $21,867
  7. Craig McCorkell United Kingdom $17,693
  8. Jens Lakemeier Germany $13,534
  9. Kevin MacPhee United States $10,410

Con questo piazzamento, Gianluca Speranza sale a $1.826.727 incassati in carriera nei tornei live. Dopo un solo mese nel 2018, ha già incassato più di $100.000.

Aussie Millions: Toby Lewis vince il Main Event

Pochi minuti fa si è anche concluso il Main Event Aussie Millions, uno dei tornei più importanti della prima parte della stagione pokeristica. Dopo i final table spettacolari degli scorsi anni, quest’anno non c’erano nomi di spicco tra i finalisti, ma le emozioni non sono mancate.

Al final day si presentavano in 7, tra cui due australiani (Richardson e Park), un norvegese (Solaas), uno svizzero (Huber), un belga (Schumacher) e un inglese (Lewis).

Il primo ad arrendersi è stato Schumacher, bustato da Solaas in settima posizione per A$235.000. In sesta posizione è stato invece Richardson a doversi arrendere, anche lui eliminato da Solaas: A-K per il norvegese e A-Q per l’australiano.

Dopo una fase di stallo, Mike Del Vecchio ha salutato tutti in 5° posizione, in questo caso eliminato dallo svizzero Huber. Per il pro italo-americano un premio di A$370.000.

Le speranze del pubblico di casa di vedere un “aussie” davanti a tutti si sono spente quando Park è stato brutalmente scoppiato dal solito Solaas. In questo caso l’australiano aveva Q-Q e il norvegese 7-7, mano che sul board 6-5-4-3 gli ha consegnato la scala. Per Park un premio di A$470.000, ottenuto partendo da un satellite live.

Toby Lewis

Il deal e la vittoria di Toby Lewis

Rimasti in tre, Espen Solaas, Toby Lewis e Stefan Huber hanno deciso di stringere un deal molto equo: Lewis si è assicurato A$1.383.198, Solaas A$1.177.103 e Huber A$989.699. I tre hanno poi giocato per i restanti A$75.000.

Dopo un final table da mattatore, Solaas si è arreso in terza posizione con A-9 contro i K-K di Lewis. Così il player inglese ha messo a segno la prima eliminazione del suo final table, a cui ha fatto seguito, poco dopo, la seconda.

Il player britannico ha infatti eliminato anche Stefan Huber: sul board q 8 9 7 i due sono andati all-in. Lewis aveva q 10, Huber a 8 . Il river 5 non ha cambiato la situazione e Toby Lewis ha quindi vinto il Main Event dell’Aussie Millions 2018 per A$1.458.198, pari a circa 1.1 milioni di dollari.

Il payout (in dollari australiani):

  1. Toby Lewis 1,458,198 AUD
  2. Stefan Huber 909,699 AUD
  3. Espen Solaas 1,177,103 AUD
  4. Chul-Hyon Park 470,000 AUD
  5. Mike Del Vecchio 370,000 AUD
  6. Ben Richardson 300,000 AUD
  7. Johan Schumacher 235,000 AUD

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento