Gioco legale e responsabile

Live

EPT 2019: la prima tappa è in Russia a Sochi a marzo, 2 milioni GTD

Pokerstars ha annunciato la prima tappa della nuova stagione. L'EPT 2019 riparte dalla Russia e ancora una volta da Sochi. La città russa si conferma l'ombelico del poker live per l'Est Europa e dal 20 al 29 marzo vedrà transitare la grande carovana dell'European Poker Tour. Non a caso i giocatori russi sono al momento la maggioranza, fra coloro che si sono assicurati il Platinum Pass per il Pokerstars Championship 2019 alle Bahamas. 

Scritto da
14/11/2018 14:30

1.766


Sochi…ancora tu

Mentre sale l’attesa per le ultime due tappe del 2018, ecco che arriva la conferma della prima prova per l’EPT 2019. Sochi farà da apripista alla nuova stagione e così si rinnova il binomio Pokertars e Russia che dal 2016 ha visto una marea di eventi disputarsi a quelle latitudini. Sarà la modernità di una città che in pochi anni ha fatto breccia nel cuore di tanti sport (Formula 1 ed Olimpiadi invernali), sarà la grande sete di poker che si respira in Russia, ma sta di fatto che gli eventi live targati Pokerstars sono all’ordine del giorno a Sochi. Dal 20 al 29 marzo quindi, l’EPT 2019 atterra al Casinò&Resort di Sochi con oltre 20 eventi in programma.

Sochi_Casino_and_Resort by Neil Stoddart

Al momento non c’è un calendario definitivo della kermesse, ma a quattro mesi di distanza dallo shuffle up and deal c’è un quadro abbastanza chiaro dei tornei. Su tutti spicca il main event: al cambio attuale il buyin è di 2.500 euro a fronte di un garantito di 2.000.000 milioni di euro. Insomma il gioco vale la candela. Se l’evento principale si prepara a fare il tutto esaurito, non mancheranno gli eventi interessanti prima dello start del main. Ad esempio dal 21 marzo carte in aria con l‘EPT National il cui buyin in euro corrisponde a 870 bigliettoni. Il buyin minore sarà di 80 euro, mentre il più costoso riguarda l’high roller ed è fissato a 5.500€.

Dominio Russo con il PSPC

Il connubio EPT 2019 e Russia, si lega anche ad un altro fatto. I giocatori russi al momento sono al primo posto per Platinum Pass vinti. Con ben 25 pass, altrettanti players saranno di scena al Pokerstars Championship 2019 alle Bahamas. In questa speciale graduatoria la Russia precede gli Stati Uniti con 20 e il Brasile con 19. Ci sono le ultime occasioni per assicurarsi un Platinum Pass dal valore di 30.000 dollari. Manca poco più di un mese e mezzo al grande appuntamento all’interno del PCA 2019.

 

Registrati su PokerStars.it  e BetStars.it e ricevi un bonus di €40 con il tuo primo deposito, inserendo il codice QUARANTA!

 

Gli ultimi Platinum Pass saranno messi in palio in sei kermesse targate Pokerstars. Si comincia con PokerStars London Series MEGASTACK in corso a Londra fino al 18 novembre: 3 i pass in gioco. Si prosegue con PokerStars MEGASTACK Dublin dal 18 novembre e il vincitore si assicura il pacchetto completo per il PSC 2019. Poi è la volta del CEP Leader Board Winner, con in palio un altro pass. Stesso numero per il BPC Namur in programma il 2 dicembre. Al BSOP Millions, schedulato dal 27 novembre al 6 dicembre, sono ben quattro i pass in gioco. Infine l’ultima occasione è con l’EPT Praga 2018: dal 7 al 18 dicembre sono due i pacchetti in palio.

Il calendario completo con i Platinum Pass in palio

• PokerStars London Series MEGASTACK – November 13 – 18 – 3 Platinum Passes
• PokerStars MEGASTACK Dublin – November 18 – 1 Platinum Pass
• CEP Leader Board Winner – December 2 – 1 Platinum Pass
• BPC Namur – December 2 – 1 Platinum Pass
• BSOP Millions – November 27 – December 6 – 4 Platinum Passes
• EPT Prague – December 7 – 18 – 2 Platinum Passes

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento