Gioco legale e responsabile

Live

EPT Sochi: numeri in crescita, si vola verso il final table

L'EPT Sochi prosegue spedito e al day 4 sono 26 i giocatori che si affacciano con la speranza di portare a casa la picca. Sfiorato il record di paganti del 2018, quando nella prima edizione dell'European Poker Tour in terra russa furono 868 i players ai tavoli. Questa volta in 852 hanno risposto presente. Comanda Anton Smirnov con 2.495.000 chips. 

Scritto da
27/03/2021 11:31

1.155


EPT Sochi: quasi record nel main event

L’EPT Sochi ha confermato due cose su tutte. La prima che in Russia c’è una grande sete di poker. La seconda che anche in piena pandemia, con le giuste misure di precauzione è possibile giocare dal vivo. Insomma buone notizie per il poker live dalla ridente città russa, sempre più cosmopolita e sempre più al centro dell’attenzione quando si parla di sport. Dalla Formula 1 al Calcio, passando per il Basket e le Olimpiadi in passato, fino a raggiungere il poker.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il main event dell’EPT Sochi, con un buyin di 1.950 euro, ha fatto il pieno di ingressi. A fronte di 548 ingressi unici, altri 304 players hanno sfruttato il re-entry portando il totale dei paganti a quota 852. Come detto, a meno 16 dal record fatto registrare al debutto di questa tappa nel circuito tre anni fa. Determinato un prize pool di 1.519.080 euro, con 127 posizioni a premio. Ad attendere il futuro campione c’è una prima moneta da 275 mila euro.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

EPT Sochi: la discesa “In the Money”

L’EPT Sochi ha visto 304 players tornare per il day 2 e a fine giornata sono stati 127 coloro che hanno completato il giro di boa: ovvero tutti a premio, considerando le 127 piazze su cui sono stati spartiti i soldi del montepremi. Il day 3, quindi, si apre con la consapevolezza da parte dei giocatori di poter contare una ricompensa e il gioco scorre fluido a suon di allin.

Non trova il raddoppio Uri Gilboa, il campione dell’EPT Sochi 2019, il quale si accomoda subito alle casse al 126° posto. Nessuna rimonta per volti noti del calibro di Yuriy Mirov (108°), Milos Babovic (95°), Vasiliy Kurguzov (82°), Vitaliy Li (71°), Aleksandr Ivanov (57°), Konstantin Kirichenko (44°), Igor Gorokhov (31°) e Vadzim Godzdanker ultimo eliminato del day 3 in ventisettesima piazza.

EPT Sochi: Smirnov in fuga

Il main event dell’EPT Sochi si avvia quindi al day 4 e sono 26 coloro che sognano di mettere le mani sulla picca. Il comando delle operazioni è nelle mani di Anton Smirnov. Il russo mette assieme 2.495.000 e si prende con merito la prima casella nel count. Proveranno a deporlo dal trono, Oleg Eltsov (2.275.000) e Yuriy Brechalov (1.900.000). Attenzione poi a Artur Martirosyan

Artur Martirosyan

Il noto player di casa mette dentro la busta 1.496.000 gettoni, vale a dire il sesto stack in gioco. Artur non solo ha vincite dal vivo che sfiorano il milione di dollari, ma è soprattutto un giocatore che nel poker online ha vinto cifre considerevoli, oltre a due titoli SCOOP. Insomma, nel lotto dei 26 left, è sicuramente il maggior indiziato per il successo finale. Tra le donne, l’ultima che ancora sogna il colpaccio è Natalia Nikitina con 580.000 pezzi.

La top 10 del count

  1. Anton Smirnov 2.495.000
  2. Oleg Eltsov 2.275.000
  3. Yuriy Brechalov 1.900.000
  4. Muhtar Taysi 1.765.000
  5. Sergey Galaktionov 1.515.000
  6. Artur Martirosyan 1.496.000
  7. Vladislav Naumov 1.490.000
  8. Roman Gadzhiev 1.430.000
  9. Artem Vezhenkov 1.375.000
  10. Stefan Pantelik 1.095.000