GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

WPT 5 Diamond 100k: Dan Smith vince per 1.4 milioni, Negreanu secondo per 900k

Dan Smith ha vinto un super high roller da $100.000 di buy-in al Bellagio, uno dei primi ricchissimi eventi del WPT Five Diamond Classic. Seconda posizione da quasi un milione di dollari per Daniel Negreanu

Scritto da
02/12/2017 10:06

2.151


A dicembre, il poker a Las Vegas si anima soprattutto per quanto riguarda gli high roller. Nell’ultimo mese dell’anno, infatti, si disputano tornei molto alti, il più noto dei quali è il WPT Alpha 8 del Five Diamond Classic del Bellagio da $100.000 di buy-in.

In preparazione a questo evento, tra il Bellagio e l’Aria Casino vengono proposti tanti altri high roller da $25.000, $50.000 e $100.000. Nella giornata di ieri, ad esempio, si è giocato un maxi evento dal buy-in di $100.000, proprio nella poker room del Bellagio rapinata pochi giorni fa.

Un torneo che fa parte proprio della kermesse Five Diamond del WPT, ma che non è stato molto pubblicizzato dagli organizzatori. Non a caso, in sala non era presente alcun blogger e non c’è stato un report finale per raccontare mani e action.

Bonus immediato di 30€ su Lottomatica, per Poker Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30!

multiprodotto_300x250_ita

Un “home game” da quattro milioni di dollari

Si trattava quasi di un home game, a cui hanno però partecipato alcuni dei migliori torneisti del mondo. Perché per quanto fosse un evento in sordina, si trattava comunque di un torneo da $100.000 di buy-in, che ha attratto non solo i regular di Las Vegas come Dan Smith e Daniel Negrenu, ma anche la German Crew di Fedor Holz.

Complessivamente ci sono state 39 entries, per un montepremi finale di quasi 4 milioni di dollari. Stranamente, questa volta l’unico tedesco a premio è stato Stefan Schillhabel, oltretutto costretto a un re-entry per raggiungere questo risultato.

In questa occasione, il godrunner Fedor Holz è stato eliminato nel peggiore dei modi: scoppiato in piena bolla. Come riportato da Negreanu su Twitter, infatti, il tedesco si è giocato tutto con K-K ma ha trovato sulla sua strada il J-10s di Haxton. Nonostante un King sul flop, Ike è riuscito a floppare colore e a bustare il fenomeno tedesco.

Un selfie all’high roller da 100k

Il final table

I primi sei classificati sono andati a premio per almeno $234.000. Il primo a doversi arrendere ITM è stato Bryn Kenney, il quale ha quindi superato il vincitore del Main Event WSOP Scott Blumstein nella classifica dei top winner del 2017.

In quinta posizione è arrivato il momento di alzarsi per lo spagnolo Sergio Aido, eliminato da Dan Smith (A-K > 9-10). Successivamente si è arreso Isaac Haxton, quando ha messo tutto con A-6 e ha perso contro i 9 di Negreanu.

A 3 left, il team pro di Pokerstars era il chipleader con più del 50% delle chips in gioco.

La vittoria di Dan Smith su Daniel Negreanu

Ciononostante, Kid Poker non è poi riuscito a vincere. Daniel ha perso qualcosa contro uno short Schillhabel, ma il tedesco si è poi schiantato su fanta board: all-in sul flop J-10-10 con J-10 contro gli Assi di Dan Smith e Asso sul turn!

L’heads-up iniziava con Smith in leggero vantaggio. Dopo circa un’oretta di testa a testa, Negreanu si è giocato tutto con Q-10 sul flop J-10-4 e ha ricevuto il call di Smith con A-K. Ancora una volta, il player statunitense è stato fortunato: al river è scesa una Donna che ha consegnato la doppia coppia all’avversario ma al tempo stesso lo ha incoronato vincitore grazie alla scala.

Smith si è portato a casa un ottimo primo premio di 1.4 milioni di dollari, mentre Negreanu ha aggiunto $936.000 alle sue vincite lorde (le più alte nella storia del poker, attualmente $35.269.814).

Dan Smith

Recentemente, Kid Poker si è dedicato allo studio della GTO e si è già detto molto soddisfatto dei risultati ottenuti con i suoi due coach:

Il payout:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento