GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Party Poker Millions Sanremo, che show! Sammartino, Briotti, Wigg e Jaka tra gli 11 di Nottingham

Star power da urlo al Party Poker Millions Sanremo: a Nottingham volano big del calibro di Dario Sammartino, Tommaso Briotti, Anton Wigg e Faraz Jaka. E poi ancora Mario Perati, Nicola Cappellesso e Marcello Miniucchi. Il migliore di tutti? Louis Anthony Nyberg.

Scritto da
15/04/2017 10:17

1.895


Party Poker Millions Sanremo, in due sole parole: spettacolo puro. La formula accattivante, la massiccia presenza di top player e il sogno di partecipare a un torneo da 6 milioni di sterline (di cui uno al vincitore) hanno reso questo evento un successo di critica e pubblico.

Dopo una battaglia durata giorni, siamo arrivati agli 11 finalisti che parteciperanno al Party Poker Millions vero e proprio, il cui Day 3 inizierà il 21 aprile presso il Dusk Till Dawn di Nottingham. Ma ora spazio al resoconto di ieri!

party-poker-millions-sanremo

Ecco gli 11 finalisti!

All’improvviso un Faraz Jaka

Si ripartiva dalla chip lead di Tommaso Briotti, il migliore dopo il Day 1, quando ad un certo punto a Sanremo fa capolino nientemeno che Faraz Jaka. Il campione americano si era qualificato via satellite online e si è presentato nella Città dei Fiori per dare l’assalto al Day 3 del Party Poker Millions: mission accomplished.

Dei 22 + 1 (Jaka, per l’appunto) di inizio Day 2 ne è rimasta quasi la metà: 11 giocatori, ma che giocatori!

Partendo dal basso, 10° posto e 1.410.000 per Nicola Cappellesso; 8° posto e 2.060.000 per Dario Sammartino; 7° posto e 2.475.000 per Marcello Miniucchi; 6° posto e 3.175.000 per il già citato Faraz Jaka; 4° posto e 3.515.000 per Mario Perati; 3° posto e 4.020.000 per Briotti; 2° posto e 8.975.000 per Anton Wigg (vincitore dell’EPT Copenaghen 2010).

Il più bravo di tutti? A sorpresa è Louis Anthony Nyberg, giocatore svedese capace di accumulare qualcosa come 12.310.000 chip – addirittura più degli 11 milioni di Sergio Castellluccio, il migliore del primo qualifier del Party Poker Millions.

Sammartino-Jaka, mano da urlo!

Con una line-up del genere non potevamo non aspettarci colpi di assoluto livello. Nessuno però come il nostro Dario Sammartino, capace di leggere perfettamente un top player come Faraz Jaka e di piazzare un call fantascientifico al river.

Nyberg apre pre-flop e trova il call di Sammartino da bottone e di Jaka da big blind. Sul flop, 2 4 9 , Jaka fa check, Nyberg punta, Sammartino chiama e Farz pure. Giro di check sul 6 al turn e al river, un 10, è Jaka a sparare forte. Nyberg folda ma Sammartino ci pensa e chiama con K J per un misero king-high: Jaka però ha J 5 per un progetto di colore trasformato in bluff pieno!

 

Supera il test che misura le tue capacità al tavolo di poker. Ottieni subito BANKROLL e COACHING

betsense

 

Party Poker Millions Sanremo: gli 11 finalisti

Ecco dunque lo stack degli 11 giocatori che rivedremo in gara a Nottingham, per una prima moneta da 1 milione di sterline:

  1. Louis Anthony Nyberg 12.310.000
  2. Erik Anton Wigg 8.975.000
  3. Tommaso Briotti 4.020.000
  4. Muhamet Perati 3.515.000
  5. Alessandro Bini 3.250.000
  6. Faraz Jaka 3.175.000
  7. Marcello Miniucchi 2.475.000
  8. Dario Sammartino 2.060.000
  9. Simone Cosentini 1.900.000
  10. Nicola Cappellesso 1.410.000
  11. Federico Macori 1.190.000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento