Gioco legale e responsabile

Live

PartyPoker Millions: Musta e Castelluccio avanzano nell’HR, super field al final day

Il PartyPoker Millions nel suo ultimo giorno al King's si infiamma. Oltre al main event infatti, va in scena il final day del "€10.000 High Roller €1.000.000 GTD". Grande day 1 da parte di Mustapha Kanit e Sergio Castelluccio che con autorevolezza si qualificano alla corsa per il titolo. Situazione più delicata per Liwei Sun che avrà bisogno della super rimonta. Field spettacolare a Rozvadov.

Scritto da
18/02/2018 11:11

2.781


120 paganti nel torneo high roller

Il “€10.300 High Roller“, al PartyPoker Millions, attira ben 120 paganti nel corso del day 1. Troppo ghiotta l’occasione di giocare per almeno un milione di euro nel prize pool. Così sono tantissimi i volti noti che si lanciano nella mischia: 72 come ingressi singoli e ben 48 coloro che sfruttano la seconda cartuccia. Si tratta però di dati ancora non definitivi, visto che la late si chiude alla ripresa delle ostilità e dunque c’è la possibilità di migliorare il numero dei partecipanti.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tutti i giocatori sono partiti con uno stack di 1 milione a fronte di livelli da 40 minuti. Non è certo mancato lo spettacolo al King’s con continui colpi di scena e piatti pesantissimi. Alla fine sono 32 coloro che avanzano al final day. Field di grandissimo spessore con i migliori giocatori al mondo che proveranno a mettersi in luce nel corso dell’ultimo giorno di gara. Guarderà tutti dall’alto in basso Ashkan Fattahi. Il player iraniano mette assieme qualcosa come 16.185.000 chips e viaggia con un vantaggio siderale sul resto della truppa. Basti considerare che Ihar Soika è secondo con 7.800.000 unità.

Tridente azzurro al final day

Nel torneo high roller del PartyPoker Millions sono tre i giocatori italiani che rivedremo sicuramente in gara. Sergio Castelluccio e Mustapha Kanit praticamente si marcano a vicenda. Il “Genio” occupa la quindicesima piazza con 3.680.000 gettoni, mentre Kanit imbusta 3.310.000 pezzi che valgono il diciottesimo posto nel count. Insomma due stack con cui i nostri giocatori possono davvero ambire a qualsiasi risultato. Diversa la situazione per Liwei Sun. Per il player di origini cinesi c’è la 28° piazza generale con 1.740.000 fiches. Serve un netto cambio di passo nel corso del final day.

Sergio Castelluccio

Sergio Castelluccio

Dicevamo del field stellare. Se primo e secondo posto sono occupati da autentici outsiders, sul gradino più basso del podio virtuale spicca il nome di Dominik Nitsche con 6.800.000 chips. Nella top ten provano a farsi largo pezzi da novanta come Stephen O´Dwyer (5.780.000), Bertrand Grospellier (4.850.000) e Koray Aldemir (4.845.000). Avanzano a loro volta poi, Ole Schemion (4.290.000), Manig Loeser (4.170.000), Paul Newey (3.845.000), Daniel Cates (3.655.000), Jason Wheeler (2.290.000), Marcel Luske (1.965.000), Vladimir Troyanovskiy (1.810.000) e Felipe Ramos (1.075.000).

La top 10 del count

  1.  Ashkan Fattahi Iran, Islamic Republic Of 16.185.000
  2. Ihar Soika Belarus 7.800.000
  3.  Dominik Nitsche Germany 6.800.000
  4.  Bartlomiej Machon Poland 6.265.000
  5.  Tobias Jürgen Ziegler United Kingdom 5.900.000
  6.  Stephen O´Dwyer Ireland 5.780.000
  7.  Bertrand Grospellier United Kingdom 4.850.000
  8.  Koray Aldemir Germany 4.845.000
  9.  Artan Dedusha United Kingdom 4.840.000
  10.  Philipp Zukernik China 4.790.000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento