GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Poker Live Daily: Schemion hot ad Amsterdam, che field al PokerStars Festival Amburgo!

Grande fermento in Europa con il Poker Live. Fra Amsterdam e Amburgo non c'è un attimo di sosta con Master Classic of Poker 2017 e Pokerstars Festival. Ole Schemion si mette in evidenza in terra olandese, mentre in Germania numeri importanti per il primo storico appuntamento con il circuito live di Pokerstars. 

Scritto da
20/11/2017 12:01

913


Schemion va di fretta nel main

Nel panorama del poker live il Master Classic Of Poker è diventato un appuntamento imperdibile per i giocatori. Una sfilza di eventi per tutti i gusti e per tutte le tasche, dove il main event è come sempre la ciliegina sulla torta. Servono 4.300 euro per sedersi nell’evento principale, che per l’occasione inaugura anche il terzo flight in versione turbo. In 96 hanno preso parte al day 1A, con 54 di essi che imbustano verso il day 2 di mercoledì. Il comando è nelle mani di Daan Mulders con 159.100 gettoni.

Ole Schemion nel trionfo del 2012

Ole Schemion si porta a ridosso del fuggitivo e mette assieme 96.100 chips. Uno stack che vale il quinto posto generale del count per il tedesco, già campione in questo evento nel 2012. Nella top ten poi troviamo anche Jan Eric Schwippert con 90.900 pezzi. Oggi giornata di pausa, mentre domani spazio alle 14.00 con il day 1B e alle 21.00 con il day 1C in versione turbo. Sarà una settimana di fuoco ad Amsterdam.

La top 10 del day 1A

  1.  Daan Mulders 159,100
  2. Marijn van Puffelen 144,400
  3.  Niklas Hambizer 114,000
  4.  Wim Anne Wesselink 102,500
  5.  Ole Schemion 96,100
  6.  Orpen Kisacikoglu 95,900
  7.  Jan Eric Schwippert 90,900
  8.  Wim Emo 90,300
  9.  Timo Kamphues 88,000
  10.  Alberto Stegeman 87,200

Amburgo al debutto nel Pokerstars Festival

Il nostro viaggio nel poker live si sposta ad Amburgo. La città tedesca ospita per la prima volta il Pokerstars Festival con una serie di eventi low buyin a scaldare i motori in vista del “€2.200 High Roller” e del “€1.100 Main Event” che per l’occasione assicura un prize pool di 500.000 bigliettoni. La kermesse si è aperta con il “€330 Amburgo Cup” che ha richiamato ai tavoli 400 giocatori per un montepremi di 120.000 euro. In 60 hanno raggiunto la zona premi, con una ricompensa minima di 510 euro e una prima moneta da 22.600€. La vittoria finale è andata a Reinhard Nack dopo un deal in heads up con Alexander Bachmann. Di seguito la top 10 del payout:

  1.  Reinhard Nack  €20.000*
  2.  Alexander Bachmann  €16.800*
  3.  Van Son Le €10.190
  4.  Marcel Kirst €8.090
  5.  Niklas Reszewski €6.340
  6.  Christos Katis €4.970
  7.  Bart Timmer €3.740
  8.  Clemens Michaelis €2.650
  9.  Sergej Barbarez €2.120
  10.  Ursula Meyer €1.760

*Deal

Sempre ieri si è giocato ad Amburgo il day 1B del “€220 Pokerstars Open“. Come per il day 1A il cap massimo di giocatori è fissato a quota 150, con il 15% di essi che approdano al day 2 e dunque a premio. Sono già 300 i paganti, in attesa del day 1C di questa sera che ci darà il quadro completo dell’evento. Nel primo flight 23 players imbustano comandati da Moussa Khanafer con 700.000 unità. Stesso numero di promossi nel day 1B, dove la leadership è nella mani di Kai Münster capace di accumulare 533.000 pezzi. Tutti i qualificati si ritroveranno domani per la discesa al titolo e sicuri di una ricompensa. Il gioco riprende dal livello 18, 4.000-8.000 ante 1.000.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento