GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

PokerStars Championship: Mustapha Kanit, colpo da $700.000 alle Bahamas nel SHR

Un'altra impresa di Mustapha Kanit: nella notte è arrivato secondo nel $50k High Roller Single day vinto da Bryn Kenney nel PokerStars Championship delle Bahamas.

Scritto da
10/01/2017 10:31

4.886


All’Atlantis Resort, si è assistito ad una lunghissima battaglia per assegnare il prestigioso titolo del PokerStars Championship Bahamas $50.000 Single-Day Single Re-Entry che ha registrato 69 ingressi per 49 players unici. E gli occhi degli appassionati italiani erano tutti per il nostro Mustapha Kanit che – ancora una volta – ci ha regalato una notte magica a forti tinte tricolori. Peccato solo per l’esito finale, ma Musta, ancora una volta si è confrontato da protagonista contro i migliori, come è solito fare da diversi anni a questa parte.

mustapha-kanit

Mustapha Kanit,(Courtesy of Neil Stoddart – EPT – PokerStars)

Nell’heads-up finale ha prevalso il fortissimo pro statunitense Bryn Kenney che si è assicurato un primo premio da $969.075. Ma Kanit non torna a casa con le tasche vuote: suo il ricco bonifico da $695.740 partito dalle Bahamas, dopo uno sforzo importante, considerando che l’high roller da $50.000 Single day è una bella prova di resistenza.

Kenny, noto pro 30enne di New York, dopo essere stato eliminato nelle battute iniziali, ha sfruttato il re-entry e si è riunito al field all’ottavo livello. E’ riuscito a sopravvivere in bolla, nonostante fosse lo short stack dei 9 giocatori rimasti ancora in gara. Questo il count iniziale del final table:

  1. Stephen Chidwick 890,000
  2. Cary Katz 276,000
  3. Byron Kaverman 1,139,000
  4. Daniel Dvoress 1,007,000
  5. Daniel Colman 1,273,000
  6. Mustapha Kanit 968,000
  7. Ben Tollerene 653,000
  8. Sergi Reixach 429,000
  9. Bryn Kenney 270,000

I migliori al mondo seduti al tavolo: tutti giocatori che non hanno bisogno di presentazioni.

Musta è stato autore di una bella rimonta ma ha dovuto fare i conti con Kenney che è partito in heads-up con il doppio dello stack. L’italiano ha reagito nel migliore dei modi ed è riuscito anche a passare in testa, ma il destino oggi era tutto dalla parte del newyorkesse che era già stato finalista nel $100.000 Super High Roller alle Bahamas: aveva concluso al settimo posto. L’anno scorso, all’Atlantis Resort aveva chiuso con vincite per 1,7 milioni. La location gli porta fortuna.

Il 25enne pro italiano, con questo ennesimo colpo, sale a 8,5 milioni di dollari in vincite (lorde) nei tornei live e consolida la sua leadership nell’Italian All Time Money List, la classifica che tiene conto degli incassi (senza però registrare le perdite) in carriera di tutti i nostri connazionali.

Il payout del PokerStars Championship Bahamas $50k Single Re-Entry results:

  1. Bryn Kenney, USA, $969,075
  2. Mustapha Kanit, Italy, $695,740
  3. Byron Kaverman, USA, $452,220
  4. Dan Colman, USA, $341,240
  5. Stephen Chidwick, UK, $265,040
  6. Ben Tollerene, USA, $205,400
  7. Sergi Reixach, Spain, $162,340
  8. Daniel Dvoress, Canada, $125,900
  9. Cary Katz, USA, $96,080

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento